lunedí, 1 maggio 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

optimist    minialtura    vela olimpica    platu25    altura    circoli velici    guardia costiera    alcatel j/70    coppa del mondo    5.5    cala de medici    duecento    cnsm    gc32    benetti    turismo   

MONDIALI

Prima giornata per i Mondiali Giovanili di Auckland

prima giornata per mondiali giovanili di auckland
redazione

Partenza perfetta per i 389 giovani velisti, provenienti da 65 Nazioni, che ieri mattina, ora locale (le 10 di sera in Italia), sono scesi in acqua ad Auckland, in Nuova Zelanda, per la prima giornata dei Mondiali Giovanili World Sailing, evento di punta della stagione internazionale della vela Under 19. 
Il golfo di Hauraki, celebre per aver ospitato due edizioni dell’America’s Cup (2000 e 2003), ha offerto condizioni esemplari, con un vento teso da Sud Ovest (tra i 190 e i 210°) che ha superato i 20 nodi d’intensità, consentendo alle nove flotte in acqua di chiudere la giornata con il pieno di regate e tanta soddisfazione. Un inizio positivo anche per la Squadra Italiana capitanata dal Direttore Tecnico Alessandra Sensini, che ha subito mandato dei buoni segnali in diverse classi. 
Molto bene il Doppio 420, sia Maschile (25 barche), con Edoardo Ferraro e Francesco Orlando che ottengono due secondi posti e chiudono la giornata, nella classifica generale, alle spalle degli argentini Peralta-Verdi (ma a pari punti), che Femminile (21 barche), grazie al terzo posto - anche in questo caso a pari punti con le prime due - di Alexandra Stalder e Silvia Speri, frutto di due terzi posti ottenuti nelle due prove d’apertura. 
Bene anche Gianluigi Ugolini e Maria Giubilei nel Catamarano Misto Nacra 15 (20 barche) - al momento quarti con i parziali 4-6-7, in attesa di un’inevitabile squalifica per un errore relativo a un cambio di percorso che ha coinvolto i primi 13 sul traguardo della seconda prova - e i due laseristi Paolo Giargia e Carolina Albano, rispettivamente al settimo posto nel Radial Maschile (57 barche) con lo score 6-13 e al sesto nel Radial Femminile (47 barche, 11-4 i parziali della Albano). Per quanto riguarda i Doppi acrobatici 29er, Federico Zampiccoli e Leonardo Chisté, in ambito uomini (24 barche), chiudono la giornata con un 15-14-18 nelle tre prove disputate e sono 15mi in classifica, mentre tra le ragazze (24 barche) Michelle Waink e Lorenza Gadotti sono ottave con un terzo, un 12mo e un 13mo di giornata. 
Tre le regate portate a termine anche dalle due flotte della tavola a vela RS:X, con Giorgia Speciale, in campo femminile (16 tavole), al momento solo decima a causa di una squalifica per bandiera nera e due quinti posti, e con Matteo Evangelisti che è 17mo tra gli uomini (24 tavole) dopo aver iniziato il Mondiale con una squalifica per partenza anticipata, seguita da un 15mo e un settimo posto. 
“Siamo partiti bene, soprattutto nei doppi 420, e in generale siamo contenti di questo inizio”, ha dichiarato dalla Nuova Zelanda la campionessa Olimpica Alessandra Sensini. “L’anno scorso in Malesia con il vento forte avevamo avuto qualche problema, mentre quest’anno la situazione è diversa e pur avendo avuto condizioni davvero difficili nel golfo di Hauraki, con un vento molto oscillante e raffinato, i nostri equipaggi hanno dimostrato di saper navigare bene. In generale qui ad Auckland l’organizzazione è buona, soprattutto nella gestione delle regate in acqua. A terra viviamo la classica atmosfera kiwi, molto piacevole, e il clima nella Squadra è davvero positivo, i ragazzi stanno vivendo questo evento con lo spirito giusto”, ha concluso il DT della Giovanile.
I Mondiali Youth World Sailing di Auckland continuano domani, sabato 17 dicembre, con la seconda delle cinque giornate di regata (martedì 20 la conclusione).


16/12/2016 14:42:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Numeri incredibili di pubblico e media per la partenza di Vento di Sardegna

I saluti ufficiali delle istituzioni e dei partner del progetto OSTAR sono stati emozionanti, così come la presenza della Brigata Sassari

Caorle: profumo d'altura con la Duecento

A -6 giorni dal via si annuncia un’interessante e combattuta edizione de La Duecento, X2 e XTutti, organizzata dal Circolo Nautico Porto Santa Margherita

Cala de' Medici porto d'eccellenza al Versilia Yachting Rende-vous

Il primo evento internazionale dedicato all’alto di gamma della nautica

222 Minisolo, al via la II edizione

Modalità solitario per il terzo appuntamento del Campionato Italiano Mini 6.50

Winexpress, il bicchiere di vino monodose entra in cambusa

E' una novità tutta italiana, pensata, realizzata e distribuita dalla Vinicola Consoli di Olevano Romano

Sport Images di Stefano Fusco vince la 6ª edizione della Coastal Race

È stata una bella regata e siamo felicissimi di aver vinto - sono le parole di Stefano Fusco, armatore e timoniere di Sport Images - ha premiato il lavoro di gruppo"

Windsurf: Andrea Rosati campione del mondo IFCA Slalom Master 2017

Mondiali Windsurf IFCA Slalom Youth & Master 2017: Andrea Rosati Campione del Mondo Master 2017, Marco Begalli 3° assoluto e primo dei Grand Master

Assemblea annuale dei Soci di Marina Cala de' Medici

All’ordine del giorno l’approvazione del bilancio 2016 e la conferma della cooptazione del nuovo membro del Consiglio di Amministrazione, il Socio Quirino Fausto Sestini, a seguito delle dimissioni della Dott.ssa Elena Zanin

La seconda giornata della Coppa del Mondo di Hyeres

In attesa del Mistral previsto per i prossimi giorni, oggi gli equipaggi hanno dovuto dar sfoggio di pazienza e intuito, per azzeccare le rotazioni del vento e riuscire a primeggiare in questa seconda, difficile giornata di regate

Hyères, danza con il Mistral

Puntuale come da previsioni, da ieri notte la Costa Azzurra è stata spazzata da un vento che a metà mattinata, misurato all’interno della Baia, ha toccato i 40 nodi d’intensità

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci