martedí, 21 novembre 2017

REGATE

Prima giornata dell'Audi - Italian Sailing League

prima giornata dell audi italian sailing league
redazione

Un Maestrale in crescendo ha caratterizzato la prima giornata di regate della prima tappa dell'Audi - Italian Sailing League, organizzata dalla Lega Italiana Vela con lo Yacht Club Costa Smeralda. Iniziato con il Maestrale sui 15 nodi, il primo giorno è terminato in mare dopo otto match disputati e 30 nodi di vento: in testa alla classifica Lorenzo Bressani in gran forma che ha guidato il team del Circolo Canottieri Aniene nelle quattro vittorie su quattro prove disputate: merito di una tattica perfetta e di manovre impeccabili di poppa anche in condizioni di vento forte.In classifica il Circolo Canottieri Aniene è seguito dal Circolo Velico Ravennate, che con due secondi, un terzo e un primo posto nelle quattro regate disputate è in svantaggio di quattro punti sull'Aniene. Terza piazza provvisoria per lo Yacht Club Costa Smeralda, con al timone Antonio Sodo Migliori. A inseguire il terzetto è il Centro Velico 3V e lo Yacht Club Porto Rotondo, entrambi a pari punti.
"E' stata una giornata molto impegnativa - ha commentato il Presidente della Lega Italiana Vela, Roberto Emanuele de Felice - come atteso, il maestrale si è alzato alle 12 e ha monopolizzato il campo di regata, distendendosi molto rapidamente ed è andato in crescendo con il passare delle ore. La formula della LIV è stata esaltata dalle condizioni: prove molto brevi, infatti, vedono gli equipaggi impegnati in continue manovre, qui conta l'affiatamento e la capacità di essere sempre concentrati, oltre che il know how per far correre al massimo i J70 in condizioni estreme".
Non sono mancate piccole collisioni, che hanno impegnato lo shore team ma senza causare grandi difficoltà: la macchina organizzativa YCCS-LIV ha funzionato a dovere, e la flotta è in perfette condizioni per tornare in acqua domani, con un meteo ancora più duro, tanto che il comitato di regata, presieduto da Guido Sirolli, è preparato a cambiare campo di regata, scegliendo la zona ridossata del Pevero e a gestire le prove senza gennaker, nel caso in cui le raffiche superino i limiti consentiti dal regolamento.
"Quando vieni in Sardegna ed è previsto Maestrale - ha dichiarato Lorenzo Bressani, timoniere del Circolo Canottieri Aniene - questo è quello che ti trovi davanti: regate molto belle e altrettanto difficili. Oggi ringrazio i ragazzi del mio equipaggio: Matteo Mason, Luca Tubaro e Umberto Molineris che hanno fatto girare tutto perfettamente. In queste condizioni non conta solo il timoniere, conta chi ti fa girare perfettamente le vele, sia nelle strambate che nelle virate. Questa tappa della LIV si presenta assolutamente interessante: domani avremo vento ancora più forte, mentre domenica probabilmente regateremo con poca aria". 
"Grande spettacolo a Porto Cervo - ha dichiarato il Vice Presidente Esecutivo della Legavela, Alessandro Maria Rinaldi - quella che abbiamo visto in acqua in questa giornata è grande vela. Tutti gli equipaggi hanno saputo reggere il mare, e chi ha più faticato ha avuto l'occasione di imparare molto e costruire un ancora più saldo spirito di squadra. Ci attendono altri due entusiasmanti giorni di vela e di mare".
L'appuntamento è per domattina, 20 maggio, con il Race Briefing delle 10.00 e il primo segnale di partenza previsto per le ore 11.00.
Audi è Title Sponsor dell'evento insieme a Quantum Sails e Garmin Marine, Technical Partners.


19/05/2017 21:03:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Montura presenta la linea Keep Sailing

Linea di abbigliamento destinato alla nautica e all'agonismo velico ricca di soluzioni innovative e realizzata con tecnologie applicate per la prima volta nel mondo della vela

Invernale Riva di Traiano: i Big subito in evidenza

Sole, mare calmo e poco vento. Ma la regata si fa e brilla lo Swan 45 Aphrodite

Nauta firma il Tender 48’ dei cantieri Maxi Dolphin di Erbusco

Nasce come progetto di imbarcazione veloce da appoggio e connessione per un superyacht di maggiori dimensioni; è dotata di un bottazzo continuo e morbido di protezione che agevola l’appoggio alla barca “madre”

Riva Boutique: eccellenza e artigianalità per un Natale in grande stile

Lo store online ufficiale di Riva si arricchisce di nuovi accessori realizzati con lo stile e la qualità del cantiere mito della nautica mondiale, perfette idee regalo per le festività

L’Ocean Film Festival World Tour fa tappa a Roma

Kayak, surf, vela, esplorazione subacquea: una selezione di medio e cortometraggi per tutti gli appassionati di mare e avventura - Il 20 novembre al cinema Moderno ore 20:15

All'Arsenale della Marina Regia si presenta il progetto “Sirene nel blu tra mare e cielo”

Il progetto nasce dall’idea congiunta tra la Soprintendenza del Mare e “l’Associazione amici della Soprintendenza del Mare”, di volere attivare una campagna di sensibilizzazione rivolta al rispetto del mare

Terza giornata all'Invernale del Circeo

La classifica generale IRC dopo 5 prove e uno scarto vede in testa TAHRIBA l’Elan E5 dello skipper Francesco Di Diodato portacolori del Nautilus Yacht Club con al timone Pino Stillitano

Francesco Cappuzzo campione nazionale Wave Windsurf per la seconda volta

Il campione in carica ha prima battuto nella finale del single elimination il milanese Jacopo Testa, campione nazionale Freestyle 2017, giunto terzo, e nell'avvincente finale del double elimination ha sconfitto di misura Andrea Rosati

Besenzoni vince il Dame Design Award 2017

Besenzoni ha ottenuto il riconoscimento finale della sua straordinaria capacità di innovazione: la poltrona pilota P400 Matrix ha ricevuto il più prestigioso premio dato nell’industria marina

Il nipponico Sikon si porta al comando del Melges 40 Grand Prix di Palma de Mallorca

La giornata odierna, iniziata con vento sui 15 / 17 nodi di intensità (poi andato a calare nel corso della seconda e terza prova) ed oscillante tra i 300 e 330 gradi

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci