martedí, 23 gennaio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

pesca    azimut yacht    regate    giovanni soldini    press    ferreti group    azimut yachts    crn    volvo ocean race    porti    vela    fincantieri   

UFO22

Prima giornata del Campionato Europeo Ufo 22

prima giornata del campionato europeo ufo
redazione

Ieri mattina, presso il Circolo Vela Torbole, alle 9:30 si è tenuto lo skipper meeting. 
A seguire, nelle acque del Garda Trentino, i 26 partecipanti si sono dati battaglia sotto gli occhi del Comitato di Regata presieduto da Giorgio Salvadori, affiancato da Paolo Ceschini, Gianni Lucchi, Paola Angeli e Roberto Girardi.
Al termine della prima giornata, con tre prove disputate, vediamo in vetta alla classifica l’Ufo Austriaco AUT 114, di Florian Raudaschl, seguito al secondo posto da GER 047 di Joechen Haeberlen e al terzo posto da Turboden, ITA 96, di Riccardo Groppi.
Sono state portate a termine le tre prove previste per la giornata odierna, tutte molto stimolanti per i regatanti. Le prove sono state accompagnate da una bella Ora da sud che ha reso i bordi per nulla scontati.
La giornata è stata all’insegna della sportività. Tutte le partenze sono state regolari e, solo all’avvio dell'ultima prova, é stata issata la bandiera X per alcune barche, che sono regolarmente rientrate. 
Gli austriaci dell'Attersee si sono distinti per un bordeggio perfetto nelle prime due prove, ma anche i tedeschi di GER 047 sono riusciti a non perdere acqua e hanno guadagnato un meritato secondo posto. 
Un sussulto d'orgoglio degli italiani emerge dalle scelte tattiche di Mojito che si classifica primo nell’ultima prova della giornata.
Per oggi sono previste altre tre prove, con l’entrata dello scarto alla quarta. La gara, quindi, è ancora aperta.
Ieri sera, a partire dalle 18:30, nel piazzale del Circolo Vela Torbole, verrà offerto un aperitivo a base di prodotti tipici.
Il Campionato Europeo della classe Ufo 22 del 2017 si concluderà domenica, con le ultime prove e la premiazione presso il Circolo Vela Torbole, che si è occupato dell’organizzazione della manifestazione.


23/09/2017 11:28:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Maggetti e Ciabatti a Miami per la Coppa del Mondo di Vela

"Finalmente nuovamente in gara" dichiara la Maggetti "L'ultima regata è stata in Giappone, lo scorso Settembre in occasione del Campionato del Mondo Assoluto, regata in cui sono riuscita aconquistare un importante 16mo posto"

Rete FVG Marinas Network: salgono a 20 i Marina aderenti

La Rete parteciperà alle principali Fiere nautiche europee “Esportiamo la passione per la nautica”

1° Trofeo Nazionale Giangiacomo Ciaccio Montalto

Regata velica commemorativa in occasione del XXXV anniversario dall’omicidio del magistrato Giangiacomo Ciaccio Montalto

Fincantieri con Regione e Sindacati per lo sviluppo del lavoro in Friuli Venezia Giulia

Firmato un protocollo di politica attiva per l’occupazione

Ferretti Yachts compie 50 anni e si regala Dovizioso

L’accordo di sponsorizzazione, annunciato durante la conferenza stampa al BOOT di Düsseldorf, prevede la presenza del marchio del cantiere sulla tuta del campione forlivese in tutte le 19 tappe del MotoGP 2018

Maserati Multi 70: partiti alla conquista del record sulla rotta Hong Kong-Londra

Per battere il primato dovranno tagliare il traguardo sotto il ponte Queen Elizabeth II sul Tamigi prima del prossimo 1 marzo

Azimut Yachts: a Dusseldorf con due nuovi modelli e numeri in crescita

Primo bilancio dall’inizio dell’anno nautico (settembre 2017), per Azimut Yachts è decisamente positivo: il brand, infatti, ha registrato un trend di crescita del portafoglio ordini pari a +30% rispetto allo stesso periodo dell’esercizio precedente

Tecnorib presenta Pirelli J33 - Azimut Special Edition

In anteprima mondiale alla fiera nautica Boot di Dusseldorf (20-28 Gennaio 2018), Tecnorib svela il nuovo gommone PIRELLI J33 - Azimut Special Edition, il primo jet tender marchiato Pirelli realizzato in esclusiva per Azimut Yachts.

Benetti vende il settimo yacht modello Fast 125'

Lo yacht di 38 metri con linee esterne di Stefano Righini equipaggiato con il sistema di propulsione Azipull Carbon 65 progettato da Rolls Royce

VOR: confermata una vittima a bordo del peschereccio

Collisione fra Vestas 11th Hour Racing, un team che sta prendendo parte alla Volvo Ocean Race 2017-18, e una barca da pesca uno dei componenti dell’equipaggio del peschereccio è deceduto

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci