sabato, 20 ottobre 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

match race    vele d'epoca    kite    vela    melges 32    cnsm    circoli velici    campionati invernali    veleziana    star    vela paralimpica    ambiente    melges 24    porti    invernali    soldini   

REGATE

Prima giornata del 31° Trofeo Mariperman

prima giornata del 31 176 trofeo mariperman
redazione

La cerimonia d’inaugurazione del 31° Trofeo Mariperman ha avuto luogo oggi 21 settembre nella Baia delle Grazie di Porto Venere. La cerimonia è stata aperta dall’esibizione della Banda di Presidio del Comando Marittimo Nord della Marina Militare, diretta dal Mastro Luogotenente Vito Ventre che ha eseguito l’inno nazionale e alcuni brani di repertorio. Ha quindi preso la parola il comandante di Marina Nord l’Ammiraglio di Divisione Giorgio Lazio che dopo aver elogiato l’esibizione della banda ha sottolineato il connubio esistente tra mare e sport in particolare quello della vela. Un connubio che ha il compito di affratellare la nazione con il mare, compito di cui la Marina si fa carico ogni giorno. A seguire il Direttore del CSSN, l’Ammiraglio Ispettore Rosario Gioia Passione, ha ringraziato la Regione Liguria e i comuni del Golfo per il patrocinio concesso alla manifestazione, ha quindi proseguito illustrando i primi eventi svoltisi in mattinata i laboratori scientifici per ragazzi e le regate del Campionato Italiano 2.4mR e sottolineare la vocazione di solidarietà e sviluppo che connotano la  manifestazione. I laboratori, che nascono dalla volontà condivisa con gli enti di ricerca presenti nel Golfo dei Poeti di avvicinare i più giovani alla scienza e al mare, hanno ospitato oltre 150 ragazzi delle scuole spezzine di diversi gradi. Le imbarcazioni dei 2.4mR, nate per permettere anche ai portatori di handicap fisici di poter regatare,  si sono scontrate per la prima delle tre giornate di regata, in testa al momento Nicola ReDavid presidente della classe.  

 

È poi intervenuto il Sindaco di Portovenere Matteo Cozzani che sottolinea come la vela sia uno degli sport più belli del mondo e come ben si sposi con la configurazione del Golfo augurandosi di poter continuare la collaborazione con la Marina e il Comitato per portare avanti questo evento. Il presidente del Comitato dei Circoli Velici del Golfo Giorgio Balestrero, memoria storica della vela nel Golfo ha ricordato come tutto il golfo sia legato al mare anche a livello economico, con il porto mercantile, la cantieristica, il turismo nautico e come le regate siano anche un’occasione per far conoscere il nostro territorio. Un augurio finale per i più di 70 giovani ragazzi della classe Optimist che si sfideranno nella giornata di domenica e che sono il futuro di questo sport.

 

La manifestazione è continuata con la cerimonia del taglio del nastro da parte della Senatrice Stefania Pucciarelli. Il numeroso gruppo di partecipanti si è quindi recato a visitare le imbarcazioni d’epoca ormeggiate lungo la banchina. Lungo il percorso i presenti si sono fermati presso il Cantiere della Memoria per scoprire la storia del meticoloso restauro dell’imbarcazione Forban 5 che l’ha riportato al suo primigenio splendore.

 

Ultimo evento della serata l’inaugurazione alla mostra organizzata presso il Convento degli Olivetani a cura del C.V. Giosuè Allegrini, direttore del Museo Tecnico Navale della Spezia, con lo scopo di coniugare la forte vocazione marinaresca del Golfo della Spezia con il profondo legame instauratosi tra il territorio rivierasco e la Marina Militare. Partendo dal folder dell’Ufficio Storico M.M., il curatore il ha stimolato la creatività di alcuni artisti, di notorietà nazionale, che su di esse sono intervenuti reinterpretando, in chiave contemporanea e originale, il binomio Arte e Cultura Marinaresca. Tra gli artisti partecipanti: Xante Battaglia, Julien Blaine, Giuseppe Frascaroli, Nicoletta Gatti, Ruggero Maggi, Mauro Manco, Lamberto Pignotti, Antonio Riello, Gianni Testa, Federica Stricher, Francesco Vaccarone.

 

Nei prossimi giorni il Trofeo continuerà  le sue attività con i laboratori  per ragazzi, le regate delle imbarcazioni d’epoca e moderne e con la veleggiata del Vela Cup.  Sabato inoltre i ragazzi del reparto neuropsichiatrico infantile avranno la possibilità di veder le regate dal vivo a bordo della Goletta Pandora. Domenica invece in collaborazione con il CAMS prenderanno parte alla manifestazione le auto d’epoca prodotte dal 1927 al 1959. La mattina visiteranno La Spezia presso Molo Italia dalle 10 alle 12, mentre saranno visibili a Lerici dalle 12.30 alle 16 per poi recarsi alle 17 a Le Grazie in occasione della cerimonia di chiusura del Trofeo.

Il programma completo degli eventi del 31° Trofeo Mariperman è presente sul sito www.trofeomariperman.it

 


22/09/2018 14:47:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Barcolana: nella lotta tra ex la spunta Morning Glory (Spirit of Portopiccolo)

Vince Spirit of Portopiccolo, ovvero l'ex Morning Glory costruita nel 2006, davanti a CQS Tempus Fugit, ex Nicorette un 29,76 metri del 2004 e all'ex Maxi Iena Way of Live

Elements Race: Cagliari ospiterà la 3a edizione

Dopo le prime edizioni organizzate nell'Arcipelago della Maddalena, la manifestazione che unisce Vela e Off Road si sposta nel Sud della Sardegna, a Cagliari, con nuove rotte e a bordo dei GIRO 34

Olimpiadi Giovanili: arriva un altro oro con Sofia Tomasoni

Sofia Tomasoni (CV Windsurfing Club Cagliari) è la prima Campionessa Olimpica Giovanile della classe Kiteboard Twin Tip Racing femminile

Muore Ian Kiernan, l'uomo della "Mission Impossible" di pulire il Mondo

E’ morto a 78 anni portato via da un cancro un grande uomo, Ian Kiernan, velista ed ecologista, che si era dato il compito di “pulire il mondo”

Parte domenica l'Autunnale Peloritano

Prende il via domenica 21 il Campionato Autunnale Peloritano al Marina di Capo d'Orlando che riapre le sue braccia, ovvero le su banchine, ai velisti dopo il successo del Vela Cup del mese scorso

Una "Mare e Monti" per Giovanni Soldini

Giovanni Soldini e l'alpinista Hervé Barmasse faranno insieme una serie di traversate e di scalate con lo scopo di confrontare due mondi così diversi.

Garda: il Trofeo dell'Odio a Diavolasso

“Diavolasso” della scuderia velica “Ac&e-Sicurplanet” con lo skipper veronese Andrea Farina (Cn Brenzone) ha vinto la 66° edizione e del Trofeo dell’Odio, classica autunnale del Circolo Vela Gargnano.

Caorle: la stagione della vela chiude con La Cinquanta

Il 27 e 28 ottobre ultimo appuntamento con l’altura a Caorle

Viareggio, arriva in porto la flotta delle vele d’epoca

Oltre 60 barche a vela d’epoca e circa 500 membri di equipaggio stanno convergendo a Viareggio dove dal 18 al 21 ottobre si svolgerà la XIV edizione del Raduno Vele Storiche Viareggio

Melges 32 a Cagliari per giocarsi il Mondiale

Diciotto i team al via in rappresentanza di 8 Nazioni (Russia, Germania, Giappone, Norvegia, Principato di Monaco, Svizzera, Polonia, Italia) per un Campionato del Mondo assolutamemte aperto

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci