sabato, 15 agosto 2020


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

optimist    mini 6.50    youth america's cup    cambusa    circoli velici    rs feva    persico 69f    trasporto marittimo    fiv    porti   

ALTURA

Presentato a Crotone il Campionato Italiano Assoluto di Vela d'Altura

presentato crotone il campionato italiano assoluto di vela altura
redazione

Crotone ospiterà, dal 16 al 20 luglio 2019, il Campionato Italiano Assoluto di Vela d'Altura Trofeo BPER Banca, un evento organizzato dalla Federazione Italiana Vela, in collaborazione con il Club Velico Crotone e UVAI – Unione Vela Altura Italiana e con il Patrocinio della Regione Calabria, del Comune di Crotone, della Camera di Commercio di Crotone, dell’Autorità Portuale di Gioia Tauro e dell’ASP di Crotone. 

Questa mattina si è tenuta la conferenza di presentazione dell'evento presso il palazzo della Provincia alla presenza del presidente della Federazione Italiana Vela Francesco Ettorre, il presidente del Club Velico Crotone Francesco Verri, il presidente UVAI Fabrizio Gagliardi, il presidente della VI Zona FIV Valentina Colella e il presidente del Comitato organizzatore Salvatore Gaetano.

Dopo le ultime due edizioni disputate a Monfalcone e ad Ischia, sarà il capoluogo calabrese ad accogliere il più importante campionato nazionale dedicato alle imbarcazioni più performanti e ai migliori equipaggi pronti a contendersi il titolo di Campione Italiano Vela d’Altura 2019. 

Il programma prevede martedì 16 luglio perfezionamento iscrizioni e controlli di stazza, da mercoledì a sabato regate e sabato 20 luglio la premiazione.
Se possibile, saranno corse 8 prove, con un massimo di 3 prove al giorno. Uno scarto sarà applicato al compimento della 5° prova.
Il Campionato Italiano Assoluto d’Altura sarà assegnato con almeno 3 prove valide. 

Verranno assegnati i seguenti premi e trofei: 

TROFEO CARLO DE ZERBI per i Titoli di “Campione Italiano” delle Classi Regata e Crociera/Regata. Ai concorrenti stranieri non potrà essere assegnato il Trofeo. 
TROFEO BPER BANCA messo in palio dallo sponsor al primo classificato overall del Gruppo A e al primo classificato overall del Gruppo B. 
TROFEO DEI TRE MARI messo in palio dall’UVAI, sarà assegnato alle imbarcazioni qualificate risultate prime nelle classifiche di ciascuno dei due Gruppi. 
PREMI UVAI ai migliori armatori timonieri di ciascuno dei due Gruppi.
Premi al primo, secondo e terzo classificato di ogni Classe.
 
Francesco Ettorre, presidente Federazione Italiana Vela:
"Il Campionato Italiano Assoluto Vela d’Altura è una manifestazione a cui la Federazione tiene molto, è un riferimento per tutto il movimento perché la partecipazione è di altissimo livello e i regatanti danno ogni anno prestigio alla vela italiana ben figurando a livello internazionale. 
Per la prima volta il Campionato Italiano Assoluto Vela d'Altura si terrà a Crotone.
Grazie alle fantastiche condizioni meteo che regala sempre il campo di regata e alle riconosciute capacità organizzative del Club Velico Crotone e dell'UVAI sono sicuro che gli equipaggi che parteciperanno al Campionato rimarranno completamente soddisfatti.
"
  
"La scelta di Crotone – ha dichiarato il presidente del Club Velico Crotone Francesco Verri– è un riconoscimento per la serietà con la quale abbiamo affrontato eventi analoghi, come i Campionati giovanili FIV 2017. Il Campionato Italiano Assoluto Vela d’Altura è una manifestazione nuova per la nostra città e, a questo livello, nuova anche per la Calabria. Crotone è una città straordinariamente adatta alla vela e alle grandi competizioni. Innanzitutto è molto ventosa. Non è solo questione di intensità. Qui c'è la certezza di fare le regate."
 
Donatello Mellina, Consigliere FIV con delega Vela d'Altura:
"Il Campionato Italiano Assoluto Vela d'Altura è da sempre un appuntamento atteso nel calendario nazionale. Crotone è conosciuta per le sue condizioni meteo particolari, con vento e onda. 
Condizioni che, assieme all'impegno del Club e al coinvolgimento degli enti locali, renderanno questa edizione interessante e rappresentano una garanzia per una competizione di ottimo livello."
 
"Ringrazio il Club Velico Crotone e il suo presidente Francesco Verri – ha dichiarato Valentina Colella, presidente della VI Zona FIV – per il coraggio, la caparbietà, e la ferma volontà di avere questo Campionato a Crotone. Oggi che siamo sulla linea di partenza, siamo tutti molto carichi, la squadra è pronta, le istituzioni sono “salite a bordo” con noi."
 
"L’assegnazione di questo campionato a Crotone – ha dichiarato il presidente UVAIFabrizio Gagliardi – è il giusto coronamento a tanto impegno profuso in questi anni e anche, forse, uno stimolo per iniziare una nuova attività in un settore che fino ad ora qui era mancato."

"Non è la prima volta che il circolo organizza manifestazioni sportive di respiro internazionale, ma per noi è come se fosse sempre la prima volta – ha dichiarato il presidente del Comitato Organizzatore Salvatore Gaetano - c'è tanto entusiasmo e tanta voglia di fare affinché il tutto proceda senza intoppi. Il Campionato Italiano Assoluto di Vela d'Altura non è solo una grande competizione sportiva internazionale, ma è un'occasione anche per conoscere questa parte d'Italia, Crotone e la Calabria.»

 


05/06/2019 08:41:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Persico 69F: a Gargnano primo giorno di "Revolution"

In evidenza alla fine della prima giornata gli equipaggi di Botticini, Gallinaro, e Caldari oltre ai fuoriclasse da Hong Kong

Caos istituzionale e il porto di Venezia soffre

La Venezia Port community chiede di quali poteri possa disporre il neonominato Commissario all'Autorità di Sistema Portuale e quali confini circoscrivano la cosiddetta ordinaria gestione

Optimist, "Ora Cup Ora": conclusione con un bel vento teso da nord

Nella categoria juniores la spunta il campione britannico Santiago Sesto Cosby; la napoletana Caracciolo vince tra le femmine Tra i più piccoli netta vittoria di Mattia Benamati; rimonta della rivana Berteotti, che supera la tedesca Brinkmann

ASSARMATORI: vinta la prima battaglia per rilanciare l’economia del mare

“L’emergenza Covid, nella sua drammaticità, ha in queste ore provocato quella che va considerata una reazione positiva insperata: far comprenderealle Istituzioni nazionali l’importanza dell’economia e dell’industria del mare”

MINI 6.50: Mengucci e Caparrotti raccontano la 1a tappa della SAS 6.50

Les Sables - Les Açores en Baie de Morlaix - Intervista a Domenico Caparrotti e a Giovanni Mengucci che ci raccontano il loro impatto con la corsa

Optimist: prime prove per la "Ora Cup Ora"

Iniziata al Circolo Vela Arco la 25^ Ora Cup Ora, classe Optimist.Tra gli juniores in testa l’azzurra Ginevra Caracciolo, tra i più piccoli parità di punteggio nei primi tre

Garda: due sole prove per la Persico 69F Revolution

A comandare oggi sulla sponda bresciana del Lago di Garda è stato il vento: le condizioni meteo, infatti, hanno rallentato il programma della Persico 69F Revolution.

Mini 6.50, Les Sables d'Olonne: partita la 2a tappa verso Roscoff

Domenico Caparrotti: "Per me è come stare all'Università"

La vela si ferma per la scomparsa di Carlo Rolandi, presidente onorario FIV

Carlo Rolandi è stato la storia stessa di quasi un secolo di Vela sportiva italiana. Nove Olimpiadi, Otto anni Presidente FIV, protagonista in Italia e nel mondo

Optimist: sul Garda vento leggero per la "Ora Cup Ora"

Domenica la conclusione; al comando tra i più piccoli Mattia Benamati (nella foto) e tra gli juniores il romano Alessandro Cirenei. Gaia Zinali passa in testa tra le femmine

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci