giovedí, 26 aprile 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

accademia navale    volvo ocean race    regate    nautica    dinghy    star    press    tp52    este 24    j24    porti    yacht club italiano    formazione    inquinamento marino    accademia navale livorno    mini6.50   

SALONE NAUTICO

Presentata la 151 Miglia 2017 al Salone Nautico di Genova

presentata la 151 miglia 2017 al salone nautico di genova
redazione

Dopo lo straordinario successo dell’ultima edizione, che ai primi di giugno aveva riunito la bellezza di 175 barche d’altura sulla linea del via posta davanti a Livorno, il comitato organizzatore della celebre regata 151 Miglia ha presentato oggi a Genova, nell’ambito del Salone Nautico Internazionale, la prossima, attesa edizione di quello che è considerato un evento cult del calendario agonistico di vela d’altura.
La presentazione è andata di scena poco prima delle ore 14 al Teatro del Mare, nell’ambito della giornata dedicata alla vela d’altura e prima della premiazione del Campionato Italiano Offshore 2016 della Federazione Italiana Vela, con la presenza dei rappresentanti dei circoli organizzatori e sponsor della 151 Miglia, che hanno potuto illustrare ai numerosi appassionati presenti al Salone, le novità dell’edizione 2017, che prenderà il via giovedì 1 giugno sulla classica rotta tra Livorno e Punta Ala, con passaggi davanti a Marina di Pisa, all’isolotto della Giraglia e alle Formiche di Grosseto.
Sul palco, Alessandro Masini, Presidente dello Yacht Club Punta Ala, Francesco Bianciardi, Consigliere dello Yacht Club Repubblica Marinara di Pisa presieduto da Roberto Lacorte - i due circoli organizzatori che si avvalgono della preziosa collaborazione dello Yacht Club Livorno - e Martina Pescioli, in rappresentanza del main sponsor Pharmanutra, che hanno gettato le basi dell’edizione 2017 della 151 Miglia, la cui organizzazione è già in moto per continuare a garantire il medesimo standard qualitativo degli anni precedenti, uno dei punti di forza di questa regata che dalle 50 barche della prima edizione, datata 2010, è passata rapidamente alle quasi 200 dell’ultima, dimostrazione pratica che quando una regata offre un percorso magnifico e un’organizzazione impeccabile, al lavoro 365 giorni l’anno e cucita addosso sulle esigenze di armatori e regatanti, il successo è garantito.
Tra le prime novità della 151 Miglia 2017, il lancio della nuova campagna pubblicitaria basata sul claim “La notte più bella” (uno degli aspetti agonistici più entusiasmanti della regata), la conferma degli sponsor Rigoni di Asiago e Slam, entusiasti di poter proseguire una partnership di successo, e l’annuncio che l’apertura delle iscrizioni on line (sul sito www.151miglia.it) sarà anticipato ai primi di dicembre.
Confermato il programma di base dell’evento, con la grande serata in programma per sabato 3 giugno a Punta Ala, così come le numerose facilitazioni per gli armatori e le iniziative collaterali che nel corso del tempo hanno fatto della 151 Miglia non solo una semplice, seppur magnifica regata, ma un vero e proprio evento sociale che di anno in anno continua a crescere.
La 151 Miglia, che si corre sotto l’egida di FIV, UVAI e World Sailing, è organizzata da Yacht Club Punta Ala e Yacht Club Repubblica Marinara di Pisa, con la collaborazione di Yacht Club Livorno, Marina di Punta Ala e Porto di Pisa, la sponsorizzazione della casa farmaceutica Pharmanutra, Rigoni di Asiago e SLAM, il supporto di Marina di Scarlino e il patrocinio di Regione Toscana e dei Comuni di Pisa, Livorno e Castiglione della Pescaia.


24/09/2016 19:51:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Francesca e Giovanna, facce da Mini

La Marina Militare e l'Aeronautica militare hanno affidato i loro colori a due ottime veliste come Giovanna Valsecchi e Francesca Komatar

Regate: largo ai Millennials

Simone Busonero, un ’97 di Orbetello, è il responsabile per la navigazione e per l’elettronica a bordo di Luduan. E fa la differenza

Luise Group: nuovi uffici a Portofino, Viareggio, Capri e Castellammare di Stabia

Il viaggio partito da Napoli nel 1847 della famiglia Luise continua dunque nei porti più importanti al mondo, con l'apertura di nuovi uffici e creando addirittura a Napoli nuovi dipartimenti tecnici

“Una Vela Senza Esclusi” diventa una tappa del progetto Sailing For Health

Tante le novità di questa edizione, a partire dalla flotta che accanto alle Azzurre 600 vedrà sfidarsi anche le nuove Hansa 303, imbarcazioni affidate dal Panathlon Club Palermo alla L.N.I. e finalizzate alla formazione atletica dei ragazzi diversabili

A Brenzone i monotipi d'acqua dolce

Nella flotta dei Dolphin vince proprio il detentore del titolo tricolore, "Fantastica" della sorelle Navoni della Fraglia Desenzano, scafo condotto da Davide Bianchini (Canottieri Garda) con ben 4 primi posti su 6 manche

La Settimana Velica Internazionale Accademia Navale e Città di Livorno 2018”

600 imbarcazioni, 1000 regatanti e 9 circoli velici impegnati in 15 classi di regate

VOR: Scallywag è arrivato, oggi la Itajaì In-Port Race

Scallywag è arrivato nel porto di Itajaì dopo un lungo viaggio dal Cile, e affronta una corsa contro il tempo per poter prendere parte alla ottava tappa. Gli altri sei team invece si preparano per la Itajaí In-Port Race di oggi

Ieri Norwegian Cruise Line ha preso in consegna la Norwegian Bliss

La nuova nave di Norwegian Cruise Line debutta in Europa prima di iniziare il suo tour inaugurale intorno agli Stati Uniti. La cerimonia ufficiale di battesimo si terrà a Seattle, nello Stato di Washington

La Regata dell'Accademia Navale

Alla gara, che sarà valida anche come tappa di qualificazione per la regata “Madeira Race 950”, possono partecipare le imbarcazioni d’altura Maxi, IRC/ORC e 9.50

Wista Italy incontra il mondo della nautica a Genova presso lo Yacht Club

Convegno sul tema “Nautica da diporto: aggiornamenti giuridici, tecnici e fiscali. Novità e prospettive”

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci