martedí, 16 ottobre 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

porti    vele d'epoca    melges 32    circoli velici    invernali    soldini    regate    vela olimpica    barcolana    melges 20    melges20    nautica   

ALTURA

Premiati i vincitori del Campionato invernale d’altura del Golfo di Napoli

premiati vincitori del campionato invernale 8217 altura del golfo di napoli
redazione

La terrazza del Circolo Ufficiali della Marina Militare ha ospitato la cerimonia di premiazione del 47° Campionato Invernale di vela d’altura del Golfo di Napoli. I vincitori sono stati Artiglio-Chipstar-Kadoa (Giovanni De Pasquale e Alberto Lapegna, Lega Navale di Napoli) nella classe Minialtura; Armada Nueva (Giulio Neri e Ferruccio Galletti, Lega Navale di Napoli) nei Grancrociera, e Le Coq Hardì (Gianpaolo e Maurizio Pavesi, Circolo Remo e Vela Italia) nelle classi 0-5. A premiare i vincitori, il presidente della Sezione Velica della Marina Militare nonché presidente del Comitato Organizzatore, Comandante Mario Berardocco, ed i vertici dei circoli cittadini: Carlo Varelli del Club Nautico della Vela, Alfredo Vaglieco della Lega Navale Italiana di Napoli e Gianluigi Ascione del Circolo Nautico Torre del Greco, oltre a Michele Fortunato, vice presidente del Reale Yacht Club Canottieri Savoia.

Nell’occasione, il vice presidente del comitato organizzatore Gianluigi Ascione ha presentato la prossima edizione del Campionato, stagione 2018/2019, che inizierà domenica 28 ottobre per terminare domenica 10 marzo 2019. In totale 9 giornate di regate, anziché 8 come nel recente passato, per una stagione che si preannuncia ricca di novità: per la prima volta, infatti,  verranno utilizzati due campi di regata, uno per i Grancrociera, l’altro destinato alle classi 0-5 e i Minialtura. Per i Grancrociera sono previste anche regate costiere oltre che sulle boe. Inoltre, previsto uno sconto del 30 per cento sulla tassa di iscrizione per chi aderirà entro il 30 luglio, e del 15 per cento per chi lo farà entro il 15 settembre. Le iscrizioni potranno essere effettuate online sul sito www.campinvernonapoli.it  o potranno pervenire via mail all’indirizzo campinverno@gmail.com

Il campionato inizierà dunque il 28 ottobre 2018 con il Trofeo Campionato Invernale del Golfo di Napoli. Seconda tappa domenica 11 novembre al Circolo Italia con la Coppa Arturo Pacifico, che proseguirà come terza tappa domenica 18 novembre. Il 2 dicembre al Reale Yacht Club Canottieri Savoia la Coppa Giuseppina Aloj; il 16 dicembre al Circolo Canottieri Napoli la Coppa Ralph Camardella; il 20 gennaio al Club Nautico della Vela il Trofeo Gaetano Martinelli; il 17 febbraio al Circolo Nautico Torre del Greco il Trofeo Città Torre del Greco; il 24 febbraio alla Lega Navale di Napoli il Trofeo Lega Navale Italiana; il 10 marzo chiusura alla Marina Militare con la Coppa Francesco de Pinedo.

Il Campionato Invernale è organizzato da 10 circoli della V Zona Fiv: Circolo Remo e Vela Italia, Reale Yacht Club Canottieri Savoia, Club Nautico Della Vela, Circolo Canottieri Napoli, Circolo Nautico Posillipo, Sezione Velica Accademia Aeronautica, Circolo Nautico Torre del Greco, Lega Navale Italiana Sez. di Napoli, Lega Navale Italiana Sez. di Pozzuoli e Sezione Velica Marina Militare. 

La stagione della vela napoletana entrerà comunque nel vivo già nelle prossime settimane con appuntamenti di assoluto prestigio. Si inizia con la Rolex Capri Sailing Week (11-19 maggio), quindi il Campionato Zonale di vela d’altura a Ischia, la tradizionale Velalonga e l’atteso Campionato Italiano Assoluto di Vela d’Altura, che farà tappa a Forio d’Ischia dal 19 al 23 giugno prossimi. La stagione della vela campana si preannuncia ricca di emozioni.


La foto in allegato è di Giulio Head.


19/04/2018 14:26:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Barcolana: nella lotta tra ex la spunta Morning Glory (Spirit of Portopiccolo)

Vince Spirit of Portopiccolo, ovvero l'ex Morning Glory costruita nel 2006, davanti a CQS Tempus Fugit, ex Nicorette un 29,76 metri del 2004 e all'ex Maxi Iena Way of Live

FLASH - Oro per Giorgia Speciale alle Olimpiadi Giovanili di Buenos Aires

Giorgia Speciale ha dominato nella classe dei Techno 293 Plus femminile ed ha conquistato l'Oro alle Olimpiadi Giovanili di Buenos Aires

Barcolana, se non sono 2000 non ci si diverte

Superata la soglia dei 2000 iscritti. Spirit of Portopiccolo riconsegna la Coppa, ma è pronto a riprendersela.

Barcolana 50: prima regata per il Team MSC

Con MSC Team parte da Trieste l’esperienza velica della compagnia di navigazione con la barca classe Psaros33. In partnership con Marevivo, l’organizzazione dedicata alla conservazione marina, MSC promuoverà la passione e il rispetto per il mare

Olimpiadi Giovanili: arriva un altro oro con Sofia Tomasoni

Sofia Tomasoni (CV Windsurfing Club Cagliari) è la prima Campionessa Olimpica Giovanile della classe Kiteboard Twin Tip Racing femminile

Olimpiadi Giovanili: la Speciale sempre in testa, Nicolò Renna sale al 2° posto

Nel Techno 293 Plus Giorgia Speciale scarta il terzo posto quale peggior risultato. Nicolò Renna vince una prova e sale al 2° posto in classifica

Olimpiadi Giovanili: Speciale e Renna oggi in acqua per una medaglia

Appuntamento in acqua con primo segnale di avviso alle ore 12:00 locali (17:00 italiane) con le finali delle tavole a vela previste alle 12:05 (17:05 italiane) quella maschile e alle 12:45 (17:45 italiane) quella femminile

Olimpiadi Giovanili: buone notizie dalla vela azzurra

Sofia Tomasoni sale al 2° posto nei Kiteboard femminili, Nicolò Renna sempre 2° nei T293 maschili e Giorgia Speciale consolida il 1° posto nei T293 femminili

Olimpiadi Giovanili: Argento per Nicolò Renna

L'atleta del Circolo Surf Torbole ha conquistato l'argento nella classe techno 293 plus maschile

New Sardiniasail alla Barcolana

Ci sarà anche la Sardegna alla Barcolana, la regata più grande del mondo con Lima Fotodinamico dell'associazione New Sardiniasail che attraverso la vela punta al reintegro sociale di minori e giovani adulti con problematiche penali

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci