sabato, 25 maggio 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

yacht club costa smeralda    tp52    gc32    1000 vele per garibaldi    attualità    cnsm    circoli velici    melges 20    star    regate    optimist    marevivo    alinghi   

ALTURA

Premiati i vincitori del Campionato invernale d’altura del Golfo di Napoli

premiati vincitori del campionato invernale 8217 altura del golfo di napoli
redazione

La terrazza del Circolo Ufficiali della Marina Militare ha ospitato la cerimonia di premiazione del 47° Campionato Invernale di vela d’altura del Golfo di Napoli. I vincitori sono stati Artiglio-Chipstar-Kadoa (Giovanni De Pasquale e Alberto Lapegna, Lega Navale di Napoli) nella classe Minialtura; Armada Nueva (Giulio Neri e Ferruccio Galletti, Lega Navale di Napoli) nei Grancrociera, e Le Coq Hardì (Gianpaolo e Maurizio Pavesi, Circolo Remo e Vela Italia) nelle classi 0-5. A premiare i vincitori, il presidente della Sezione Velica della Marina Militare nonché presidente del Comitato Organizzatore, Comandante Mario Berardocco, ed i vertici dei circoli cittadini: Carlo Varelli del Club Nautico della Vela, Alfredo Vaglieco della Lega Navale Italiana di Napoli e Gianluigi Ascione del Circolo Nautico Torre del Greco, oltre a Michele Fortunato, vice presidente del Reale Yacht Club Canottieri Savoia.

Nell’occasione, il vice presidente del comitato organizzatore Gianluigi Ascione ha presentato la prossima edizione del Campionato, stagione 2018/2019, che inizierà domenica 28 ottobre per terminare domenica 10 marzo 2019. In totale 9 giornate di regate, anziché 8 come nel recente passato, per una stagione che si preannuncia ricca di novità: per la prima volta, infatti,  verranno utilizzati due campi di regata, uno per i Grancrociera, l’altro destinato alle classi 0-5 e i Minialtura. Per i Grancrociera sono previste anche regate costiere oltre che sulle boe. Inoltre, previsto uno sconto del 30 per cento sulla tassa di iscrizione per chi aderirà entro il 30 luglio, e del 15 per cento per chi lo farà entro il 15 settembre. Le iscrizioni potranno essere effettuate online sul sito www.campinvernonapoli.it  o potranno pervenire via mail all’indirizzo campinverno@gmail.com

Il campionato inizierà dunque il 28 ottobre 2018 con il Trofeo Campionato Invernale del Golfo di Napoli. Seconda tappa domenica 11 novembre al Circolo Italia con la Coppa Arturo Pacifico, che proseguirà come terza tappa domenica 18 novembre. Il 2 dicembre al Reale Yacht Club Canottieri Savoia la Coppa Giuseppina Aloj; il 16 dicembre al Circolo Canottieri Napoli la Coppa Ralph Camardella; il 20 gennaio al Club Nautico della Vela il Trofeo Gaetano Martinelli; il 17 febbraio al Circolo Nautico Torre del Greco il Trofeo Città Torre del Greco; il 24 febbraio alla Lega Navale di Napoli il Trofeo Lega Navale Italiana; il 10 marzo chiusura alla Marina Militare con la Coppa Francesco de Pinedo.

Il Campionato Invernale è organizzato da 10 circoli della V Zona Fiv: Circolo Remo e Vela Italia, Reale Yacht Club Canottieri Savoia, Club Nautico Della Vela, Circolo Canottieri Napoli, Circolo Nautico Posillipo, Sezione Velica Accademia Aeronautica, Circolo Nautico Torre del Greco, Lega Navale Italiana Sez. di Napoli, Lega Navale Italiana Sez. di Pozzuoli e Sezione Velica Marina Militare. 

La stagione della vela napoletana entrerà comunque nel vivo già nelle prossime settimane con appuntamenti di assoluto prestigio. Si inizia con la Rolex Capri Sailing Week (11-19 maggio), quindi il Campionato Zonale di vela d’altura a Ischia, la tradizionale Velalonga e l’atteso Campionato Italiano Assoluto di Vela d’Altura, che farà tappa a Forio d’Ischia dal 19 al 23 giugno prossimi. La stagione della vela campana si preannuncia ricca di emozioni.


La foto in allegato è di Giulio Head.


19/04/2018 14:26:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Giancarlo Pedote: che bel debutto tra gli Imoca 60!

Giancarlo Pedote ha fatto un colpo clamoroso aggiudicandosi il terzo posto al traguardo dell'evento, rendendosi così autore di un debutto straordinario sul circuito dei 60 piedi IMOCA

Caorle: parte domenica la 45^ edizione de La Cinquecento Trofeo Pellegrini

La regata, valida per il Campionato Italiano Offshore FIV con coefficiente 3.0, vedrà al via 32 imbarcazioni provenienti da Italia, Austria, Germania, Slovenia e Croazia, con ben 22 iscritti nella storica categoria 500x2

Maserati Multi 70 e Giovanni Soldini in California per la prima edizione della CA 500

La CA 500 copre un percorso di circa 500 miglia da San Francisco a San Diego: dopo la partenza, al largo del San Francis YC, la flotta dovrà passare a Nord della Farallon Light Island, prima di dirigersi verso San Diego

TP52, Minorca: Azzurra va subito al comando

Con un secondo e un primo posto rispettivamente nelle due prove disputate oggi, il TP52 Azzurra si porta subito al comando della classifica provvisoria del massimo campionato di vela professionistica

Europeo Weymouth: la gioia la regalano Maria Giubilei e Alexandra Stalder

Nei Nacra 17 Tita/Banti quarti, Bissaro/Frascari sesti, Ugolini/Giubilei primi nei Nacra 17 Under23, Stalder/Speri seconde nei 49erFX Under 23

Vela e solidarietà al Circolo Vela Bari

Ancora una volta si rinnova e si consolida il sodalizio tra il Circolo della Vela Bari e la Race for the cure, la corsa di sensibilizzazione organizzata dalla Susan G. Komen per la prevenzione e la cura del tumore al seno in

Weymouth, Europei Nacra 17 e 49er: continuano le buone prestazioni degli azzurri

Tita/Banti e Bissaro/Frascari nella Medal Race dei Nacra 17; Alexandra Stalder/Silvia Speri medaglia d‘argento Under23 nei 49erFX

Day 2 ad Arco della regata nazionale FIV 29er-Nacra 15

Tedeschi passati in testa alla regata nazionale 29er di Arco; Spagnolli-Cialti stanno dominando nei Nacra 15 Domenica la conclusione

Cambusa - La ricetta di Gianfranco Vissani: crudo misto di mare

Accostamenti arditi per il crudo di pesce proposto dal grande Chef Gianfranco Vissani. Però poi dal piatto scaturisce una sorprendente armonia di sapori che lascia stupefatti

Fraglia Vela Desenzano: una giornata di vela gratuita per i più giovani

Il “Vela Day” del 2 giugno è un’altra di quelle giornate ormai tradizionali in Fraglia, come l’Open Vela per gli adulti

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci