giovedí, 21 settembre 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

giancarlo pedote    este 24    nautica    salone nautico    regate    press    ufo 22    azzurra    circoli velici    barcolana    52 super series    federagenti    chioggiavela    swan    solidarietà    ufo22   

YACHT CLUB

A Porto Rotondo l'O Game Offshore Rolling di pesca alla traina

porto rotondo game offshore rolling di pesca alla traina
redazione

Fra le tante regate veliche del calendario sportivo 2017, per lo Yacht Club Porto Rotondo è tempo di pesca d’altura, con un lungo intermezzo aperto dall’ O Game Offshore Rolling, gara nazionale di pesca alla traina che tra venerdì e domenica ha visto coinvolti dodici equipaggi.
Tre le giornate di gara, le prime due favorite da mare piatto, la seconda complicata dall’ingresso dello scirocco, che ha formato il mare, introducendo un nuovo coefficiente di difficoltà per i team, che si sono fatti trovare pronti alla nuova sfida.
Al termine della tre giorni, dove ciascuno ha compiuto più strike e dato fondo al lavoro di squadra, sul gradino più alto del podio è salito Team Luca e Andrea Mare a bordo di Marbea, con 14 punti.
A seguire, Argo II di Gino Zambiati (11 punti) e Sea Force di Riccardo Giorgico (10). Tra alalunga e aguglie imperiali,  il numero di prede pescate e in parte rilasciate, rapportato ai partecipanti, ha fatto dell’O Game Offshore Rolling la gara più pescosa del circuito nazionale.
Per lo Yacht Club Porto Rotondo non si tratta dell’unico evento stagionale dedicato alla pesca d’altura. Il 22 agosto infatti è in programma la tradizionale gara sociale.
“Il club è attento a tutti gli sport di mare, oltre alla vela abbiamo a cuore la pesca, dai tempi del Big Game Ogni proposta di nuove manifestazioni è sempre ben accetta”, la dichiarazione del presidente dello Yacht Club Porto Rotondo, Roberto Azzi, “tra i nostri soci, sono tanti i pescatori: ogni occasione è buona per farli divertire”.
La versatilità del sodalizio è sempre volta a promuovere le qualità ambientali del territorio: del suo mare, con le regate e la scuola vela, e della terra, esaltata anche a tavola, dalle pietanze dello chef Michele Arzu, che fonde la ricerca sui prodotti locali di filiera corta e prima qualità alle origini ogliastrine.
“Il rispetto per la nostra terra”, aggiunge Azzi, “si esprime anche nel progetto di mobilità elettrica avviato dal circolo in partnership con Bmw Italia: dopo la prima colonnina installata nella marina, l’iniziativa si è estesa al Consorzio. A breve, saranno attivi altri due punti di ricarica, che faranno di Porto Rotondo il primo borgo in Sardegna per utilizzo della mobilità elettrica”.


10/07/2017 21:16:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Stazza J70, querelle infinita: lettera aperta di Carlo Alberini

"A pervadermi è ancora un sentimento di profondo rammarico, che è aumentato a dismisura questa mattina, quando ho visto la flotta lasciare gli ormeggi per andare incontro al primo giorno di regate"

Davide Sampiero vince il titolo Nazionale Meteor Match Race 2017

A Castiglione del Lago sono scesi in acqua. per contendersi il titolo, ben sei tra i primi dieci classificati dell’ultimo Campionato Nazionale Meteor compreso Lorenzo Carloia neo campione Italiano assoluto e campione match race uscente

SAAR Depositi Portuali compie 85 anni

Il più grande polo logistico di olii alimentari nel Mediterraneo festeggia la sua storia e guarda al futuro con nuovi progetti

L' 11° Childrenwidcup dell’Abe

La regata dei sorrisi con i piccoli dell'ospedale dei reparti di onco-ematologia pediatrica del Civili di Brescia

Allo Yacht Club Porto Rotondo la Fideuram Cup

Dal 15 al 17 settembre, la sfida tra i manager dell’istituto bancario

Ferretti Group Cantiere dell'Anno 2017 ai World Yachts Trophies

Insieme al riconoscimento come miglior Cantiere, ecco i trionfi per le premiere appena lanciate sul mercato: Ferretti Yachts 780, Riva 56’ Rivale, CRN 74 m Cloud 9 e Custom Line Navetta 33

L’ Altura è la nuova sfida dell’Invernale di Riva di Traiano

Per gli equipaggi in doppio saranno possibili una o più regate d’altura verso Giglio/Giannutri che faranno parte integrante del Campionato Invernale 2017/2018

Domami al Laghetto dell'Eur la Re Boat Roma Race 2017

Giunta alla sua VIII edizione, i 24 i team in gara andranno a sfidarsi in una regata assolutamente innovativa

Con Eleva Yacht la vela italiana si arricchisce di un nuovo marchio

Il primo modello è The Fifty, un fast cruiser per la crociera velocedi quindici metri

Il Campionato Europeo D-One

Ad Alassio dal 21 al 24 settembre.Sono sei le nazioni rappresentate, tra cui Gran Bretagna e Cecoslovacchia per un totale di oltre 25 timonieri

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci