sabato, 10 dicembre 2016


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

gaetano mura    altura    marina di varazze    52 super series    press    alinghi    vela oceanica    guardia costiera    suzuki    regate    campionati invernali    windsurf    yacht club sanremo    laser    nautica   

REGATE

A Porto degli Argonauti il sesto Campionato Invernale del Mar Jonio

porto degli argonauti il sesto campionato invernale del mar jonio
redazione

Riparte nel fine settimana del 22 e 23 ottobre dal Porto degli Argonauti il Campionato Invernale di Vela del Mar Jonio – Trofeo Megale Hellas, l’atteso evento velico della costa ionica, ormai appuntamento classico invernale. Giunta alla sesta edizione, la manifestazione velica, che si svolgerà da ottobre 2016 ad aprile 2017, è organizzata dalla FIV (Federazione Italiana Vela), dal Circolo Vela Argonauti e dal Porto degli Argonauti, con il sostegno dell’Amministrazione Regionale e dei Comuni di Matera e Pisticci e con la collaborazione dei circoli e delle associazioni veliche territoriali. «Una iniziativa che si rafforza – sostiene Antonio De Nicolò presidente del Circolo Vela Argonauti – ma che si rinnova e riserva anche sorprese. In questa edizione attendiamo più di 35 barche, con un incremento rispetto allo scorso anno, per regatare con agonismo e divertimento, nel clima e nell’ambiente giusto». Il Campionato Invernale del Mar Jonio è ormai diventato l’evento più
significativo per la vela d’inverno dell’intero arco ionico come confermato dal crescente numero di adesioni alla competizione da parte di armatori e velisti di tutta Italia. Otto gli appuntamenti previsti per questa sesta edizione:

 

22-23   ottobre           2016
12-13   novembre       2016
26-27   novembre       2016
17-18   dicembre        2016
28-29   gennaio          2017
25-26   febbraio          2017
25-26   marzo             2017
29-30   aprile              2017

 

«La sesta zona della FIV sostiene il Campionato invernale – afferma il Presidente Fabio Colella – supporta tutte le iniziative messe in campo per promuovere la vela in Basilicata ed auspica la crescita del numero di imbarcazioni nello spirito di amicizia e collaborazione che caratterizza questo campionato». Come per le passate edizioni le imbarcazioni partecipanti saranno suddivise nelle classi “Mini-altura”, “Crociera-regata” e “Gran crociera vele bianche” in modo da poter applicare il sistema di compensazione riconosciuto a livello internazionale. Tante, infine, le attività collaterali previste per ogni weekend di gara rivolte anche a chi non partecipa direttamente alle regate con seminari di base sulla vela, workshop e dimostrazioni organizzate dagli sponsor e sostenitori della manifestazione, eventi culturali ed enogastronomici. «L’obbiettivo – sostiene Marilinda Nettis del Porto degli Argonauti, tra gli organizzatori del Campionato – è quello di incrementare non solo l’interesse per l’attività sportiva ma anche il numero degli armatori partecipanti che puntano sull’evento agonistico di squadra ma a anche vivere la passione per la vela tutto l’anno». Grazie alla posizione geografica favorevole del Porto degli Argonauti – il marina resort certificato 5 ancore d’oro dalla prestigiosa The Yacht Harbour Association – e al clima mite anche in inverno, alla costante presenza di venti e ai servizi disponibili in loco, il trofeo Megale Hellas si è rivelato già dalla prima edizione un evento sportivo particolarmente apprezzato da velisti e armatori.



09/09/2016 10:50:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Gaetano Mura: danni per Italia sdraiata da 65 nodi di vento

Gaetano Mura:"Ho lottato invano per 40 minuti che mi sono sembrati un' eternità, sotto quello sforzo, spendendo sino all'ultima goccia di energia e di forza dentro le mie braccia e tutto il mio corpo".

Tir: sicurezza stradale a rischio per autisti stranieri senza formazione

Sono circa il 20% della forza lavoro alla guida nelle imprese di autotrasporto italiane, ma il coinvolgimento di patenti estere nel totale degli incidenti che vedono protagonisti mezzi pesanti supera ampiamente il 40%

Invernale Riva di Traiano: di Lunatika il primo centro nella "Per2"

Vincono Lunatika (Per2), Ulika (Regata), Twins (Crociera) e Giuly del Mar (Gran Crociera) in una giornata caratterizzata da un grande equilibrio in tutte le classi

Campionato Meteor del Golfo di Napoli: Yanez vince il Trofeo Circolo Canottieri Napoli

Una flotta di 30 imbarcazioni che ospita anche alcuni team provenienti da Bracciano e dal Trasimeno

Matteo italo Ratti nuovo Presidente sezione cantieristica Confindustria Livorno Massa Carrara

Inoltre è stato eletto Graziano Giannetti, Amministratore dell’Azienda Metalquattro di Cecina

Extreme Sailing Series: Alinghi in testa dopo la prima giornata

Condizioni di vento extreme a Sydney, ma Alinghi c’è e guida la classifica provvisoria. Spettacolari le foto delle regate odierne con le imbarcazioni in full foiling

L’austriaco Christian Binder vince la 12ª edizione dell’International Christmas J24 Match Race

Atleti da 8 nazioni del vecchio continente si sono dati battaglia in un week end di regate a match race a bordo dei J24, organizzato dalla Sezione di Trieste della Lega Navale

Gaetano Mura e Italia, con il vento forte arriva il record di percorrenza in 24 ore

Passato il meridiano di Greenwich, Capo di Buona Speranza è a un passo. In arrivo un fronte con vento a 40-45 nodi

Giro di boa per la Monteargentario Winter Series e l’Argentario Coastal Race

Ottimo riscontro di partecipanti e gradimento per l’innovativa formula proposta dai Circoli dell’Argentario

RORC Transatalntic Race: MaseratiMulti70 a 142 miglia da Grenada

Vittoria per Phaedo nella categoria multiscafi

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci