lunedí, 24 aprile 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

moth    optimist    29er    fraglia vela riva    vela olimpica    laser    nautica    star    fraglia vela    duecento    barcolana    ferreti group    brindisi-corfù    press    altura   

REGATE

A Porto degli Argonauti il sesto Campionato Invernale del Mar Jonio

porto degli argonauti il sesto campionato invernale del mar jonio
redazione

Riparte nel fine settimana del 22 e 23 ottobre dal Porto degli Argonauti il Campionato Invernale di Vela del Mar Jonio – Trofeo Megale Hellas, l’atteso evento velico della costa ionica, ormai appuntamento classico invernale. Giunta alla sesta edizione, la manifestazione velica, che si svolgerà da ottobre 2016 ad aprile 2017, è organizzata dalla FIV (Federazione Italiana Vela), dal Circolo Vela Argonauti e dal Porto degli Argonauti, con il sostegno dell’Amministrazione Regionale e dei Comuni di Matera e Pisticci e con la collaborazione dei circoli e delle associazioni veliche territoriali. «Una iniziativa che si rafforza – sostiene Antonio De Nicolò presidente del Circolo Vela Argonauti – ma che si rinnova e riserva anche sorprese. In questa edizione attendiamo più di 35 barche, con un incremento rispetto allo scorso anno, per regatare con agonismo e divertimento, nel clima e nell’ambiente giusto». Il Campionato Invernale del Mar Jonio è ormai diventato l’evento più
significativo per la vela d’inverno dell’intero arco ionico come confermato dal crescente numero di adesioni alla competizione da parte di armatori e velisti di tutta Italia. Otto gli appuntamenti previsti per questa sesta edizione:

 

22-23   ottobre           2016
12-13   novembre       2016
26-27   novembre       2016
17-18   dicembre        2016
28-29   gennaio          2017
25-26   febbraio          2017
25-26   marzo             2017
29-30   aprile              2017

 

«La sesta zona della FIV sostiene il Campionato invernale – afferma il Presidente Fabio Colella – supporta tutte le iniziative messe in campo per promuovere la vela in Basilicata ed auspica la crescita del numero di imbarcazioni nello spirito di amicizia e collaborazione che caratterizza questo campionato». Come per le passate edizioni le imbarcazioni partecipanti saranno suddivise nelle classi “Mini-altura”, “Crociera-regata” e “Gran crociera vele bianche” in modo da poter applicare il sistema di compensazione riconosciuto a livello internazionale. Tante, infine, le attività collaterali previste per ogni weekend di gara rivolte anche a chi non partecipa direttamente alle regate con seminari di base sulla vela, workshop e dimostrazioni organizzate dagli sponsor e sostenitori della manifestazione, eventi culturali ed enogastronomici. «L’obbiettivo – sostiene Marilinda Nettis del Porto degli Argonauti, tra gli organizzatori del Campionato – è quello di incrementare non solo l’interesse per l’attività sportiva ma anche il numero degli armatori partecipanti che puntano sull’evento agonistico di squadra ma a anche vivere la passione per la vela tutto l’anno». Grazie alla posizione geografica favorevole del Porto degli Argonauti – il marina resort certificato 5 ancore d’oro dalla prestigiosa The Yacht Harbour Association – e al clima mite anche in inverno, alla costante presenza di venti e ai servizi disponibili in loco, il trofeo Megale Hellas si è rivelato già dalla prima edizione un evento sportivo particolarmente apprezzato da velisti e armatori.



09/09/2016 10:50:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

FLASH - Naufragio Rimini: ci sarebbe 1 morto accertato

L'imbarcazione si è schiantata contro la scogliera a causa delle forti raffiche di vento

Il CNRT contro i "Furbetti del Trackerino"

Dalla prossima regata verranno certificati i tracking delle barche e la loro traccia costituirà una prova in sede di proteste

Naufragio Rimini: recuperati i corpi dei tre dispersi

Tutti veronesi i componenti dell'equipaggio. La barca stava entrando importo per le pessime condizioni del mare

Roma per Tutti: vittoria di classe e 2° posto assoluto per Shirlaf

Grande prova del Red Devil Sailing Team, che ha condotto al massimo delle prestazioni lo Swan 65 Shirlaf di Giuseppe Puttini, conquistando in condizioni meteo sfavorevoli il successo nella propria classe e il secondo posto in graduatoria generale

Conclusa la 30ª edizione di Pasquavela a Porto Santo Stefano

Low Noise II in classe ORC, Pierservice Luduan in classe IRC A e Faster 2 in classe IRC B sono i vincitori finali

Torna la Duecento: la XXIII edizione dal 5 al 7 maggio

A meno 2 settimane dal via, oltre 50 iscritti

Prosecco moldavo? No grazie!

La questione riguarda la vicenda – ben nota al Consorzio Prosecco Doc - del "Prosecco Pronto", prodotto in Moldavia dalla Bulgari Winery

Torna Corri sull’acqua – Windsurf 4 Amputees

Oltre 20 ragazzi con diverse amputazioni agli arti inferiori grazie ai quali è stato possibile, modificando l'aspetto tecnico e la didattica, studiare e approfondire le problematiche specifiche per l'apprendimento del windsurf

FIV: un concorso per il Poster della Coppa Primavela

Il disegno di Letizia Turturiello vincitore nel 2016

Il 7 maggio diecimila vele di solidarieta’ per i terremotati di Amatrice

I fondi saranno utilizzati senza alcuna detrazione per l'acquisto e la consegna, direttamente nelle mani dei beneficiari, di materiali e attrezzature necessarie per le scuole delle zone colpite dal sisma

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci