martedí, 21 febbraio 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

fincantieri    j24    regate    campionati invernali    mare    giovanni soldini    efg    ferreti group    suzuki    press    altura    optimist    protagonist    guardia costiera   

REGATE

Porto Cervo: Highland Fling guida i maxi yacht

porto cervo highland fling guida maxi yacht
redazione

Vela, Loro Piana Superyacht Regatta - Sole splendente, vento variabile, cornice mozzafiato e 16 gioielli della cantieristica navale: questi gli ingredienti della seconda giornata della Loro Piana Superyacht Regatta, la manifestazione in calendario fino a sabato 09, organizzata dallo Yacht Club Costa Smeralda in collaborazione con Boat International Media. Dopo due giorni di prove in mare, la classifica provvisoria overall vede al comando Highland Fling, seguito da Aegir e My Song, nella categoria Performance; nella divisione Cruising, invece, in testa Scorpione dei Mari insidiato da Ganesha al secondo posto e KibokoDos al terzo.

 

Accompagnati da un vento di 10/12 nodi proveniente da nordovest, gli scafi Performance hanno tagliato la linea di partenza puntuali alle 12.00 dirigendosi lungo la costa verso Spargi, dove il vento soffiava a 16/18 nodi. Tornando verso Porto Cervo col vento in poppa, hanno concluso il loro percorso, superiore alle 30 miglia marine, all'imboccatura del Porto.

 

Ritardata, invece, rispetto all'orario previsto la partenza dei Cruising: con l'arrivo di un vento di Scirocco intorno agli 8/10 nodi, il Comitato di Regata ha deciso di mandarli verso sudest. I 12 scafi si sono diretti verso le isole di Soffi e Mortorio, che hanno lasciato a dritta, prima di dirigersi verso il traguardo, per un totale di 18 miglia.

 

Diverse le condizioni del vento odierne, e differente anche la classifica dei Cruising che vede trionfare, in questa seconda giornata, due scafi Southern Wind. Primo posto per KibokoDos che, dopo aver girato intorno all'Isola di Soffi ha conquistato un vantaggio che ha mantenuto fino alla fine; segue un'altra pupilla del cantiere sudafricano, Mrs Seven, affidata alla tattica di Andrea Casale. Conquista il terzo posto anche oggi Scorpione dei Mari, cantiere Jongert, che si porta così in testa alla classifica provvisoria overall. Doppietta di Highland Fling nella categoria Performance, anche oggi il 25 metri con a bordo Peter Holmberg taglia il traguardo per primo, seguito a ruota da Aegir, con alla tattica la medaglia olimpica Steve Benjamin. Giornata sfortunata per My Song che, dopo un buon inizio, ha dovuto abbandonare la regata quando un ospite a bordo è rimasto ferito durante un cambio di vele.

 

Juan Ignacio Entrecanales, armatore di KibokoDos, commenta così la sua vittoria: "Partire penultimi può essere scoraggiante, ma essere in dirittura d'arrivo, voltarsi indietro e vedere tutti quegli spinnaker è una sensazione meravigliosa. Una volta arrivati a Soffi avevamo solo poche barche davanti a noi, poi togliendo lo spi e rimanendo all'interno abbiamo superato anche Ganesha e Mrs Seven portandoci in vantaggio."

 

Come di consueto, al rientro dalla regata gli equipaggi si sono radunati per il refreshment mentre gli armatori parteciperanno alla cena di gala Loro Piana in programma questa sera presso la Clubhouse dello Yacht Club. Domani sera, invece, l'appuntamento per tutti i partecipanti all'evento è in Piazza Azzurra per il Pizza Party.

 

Il programma di domani giovedì 07, terzo giorno di regate, prevede una giornata di riposo per i Cruising, mentre i Performance salperanno alle 12.00 È previsto vento di Scirocco intorno ai 16 nodi.  

 


06/06/2012 21:12:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Monfalcone: presentato l'Assoluto d'Altura

Campionato Italiano Assoluto Vela d’Altura 2017 “Trofeo Stroili” dello Yacht Club Hannibal. A Monfalcone le massime cariche della vela per la presentazione ufficiale

Pesaro-Pola sulla rotta dei trabaccoli dal 27 aprile al 2 maggio

La 33^ edizione della classica regata d’altura

Oracle Team Usa e Airbus: riscaldamento prima della gara finale

Il nuovo catamarano volante di classe AC segna due anni di brillanti innovazioni

Ottava giornata del 42° Campionato Invernale Altura e Monotipi Anzio-Nettuno

Condizioni meteo che hanno fatto vivere due giornate di grande vela a tutti i partecipanti, suddivisi nella flotte Altura.J-24 e Platu-25 per un totale di quasi 50 imbarcazioni

Xabi Fernández skipper di MAPFRE per la VOR 2017/18

L'olimpionico spagnolo Xabi Fernández ritornerà in regata con il ruolo di skipper a bordo di MAPFRE, la notizia è stata confermata dal team oggi

Partita da Muscat la EFG Sailing Arabia - The Tour 2017

Gli otto equipaggi internazionali in lizza per il titolo della EFG Sailing Arabia – The Tour 2017 hanno affrontato oggi la partenza della prima tappa da Muscat a Sohar in condizioni di vento teso e mare formato

Fincantieri: al via i lavori in bacino per “Viking Spirit”

Sarà la quinta unità realizzata per Viking Ocean Cruises

Sole e vento di maestrale nella seconda Giornata del XVIII Campionato di Vela d’Altura città di Bari

5 le imbarcazioni che si sono sfidate in una giornata ideale per regatare tra le boe, e con esse grandi nomi della vela internazionale, come Paolo Montefusco tattico della Obelix dell’armatore Giuseppe Ciaravolo

Surprise si conferma leader a Portorosa

Surprise di Riccardo Carbone conferma la crescita tecnica sviluppata in questi mesi freddi rinforzatosi ulteriormente in questo week end con il Coppa America Giuseppe "Paletta" Leonard

EFG Bank Monaco (MON), skipper Thierry Douillard, si aggiudica la seconda tappa dell'EFG

Il campione francese Thierry Douillard ha ribaltato il risultato della prima tappa dell’EFG Sailing Arabia - Il Tour con una vittoria d'autorità nella seconda tappa dell’evento. Sesti gli italiani di Adelasia di Torres (ITA), skipper Renato Azara

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci