venerdí, 21 settembre 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

attualità    salone nautico di genova    tp52    perini cup    manifestazioni    press    rs feva    mini 6.50    vela paralimpica    roma giraglia    vele d'epoca    regate    marevivo   

PORTI

Port Community La Spezia: un errore fatale bloccare le nuove infrastrutture di trasporto

Confermando e ribadendo la ferma volontà della Community portuale di La Spezia di mantenersi neutra rispetto a qualsiasi opzione politica, non è possibile tuttavia non manifestare preoccupazione circa la dichiarata volontà di alcune formazioni politiche di bloccare lo sviluppo infrastrutturale del Paese.
In particolare le dichiarazioni di esponenti del Movimento 5 stelle circa la necessità di bloccare finanziamenti e lavori del Terzo valico, non possono non far scattare un segnale di allarme presso il mondo delle imprese portuali che vedono proprio nella realizzazione delle infrastrutture ferroviarie, in primis il Terzo Valico, ma a seguire anche la Pontremolese, opere di fondamentale importanza strategica per la crescita dei traffici nei porti e segnatamente in quello di La Spezia, nonché per lo sviluppo economico dei territori con importanti ricadute occupazionali.
“Le ricette di decrescita – afferma Alessandro Laghezza a nome della Community portuale spezzina – che prevedono il blocco delle infrastrutture, per altro con spreco di quanto già investito da molti anni a questa parte, non possono non generare allarme in seno al pianeta delle imprese che conoscono, anche per la conoscenza che hanno degli altri mercati e degli altri sistemi economici, quanto la competitività del paese e di singoli territori, nonché di tutta l’economia legata al mare, sia legata alla realizzazione di una efficiente rete di infrastrutture”. “In questo caso, per quanto sarà in nostro potere – conclude il presidente degli spedizionieri di La Spezia - opporremo un fermo no rispetto alle fughe in avanti riguardanti la cancellazione di opere infrastrutturali determinanti per il futuro dell’Italia e tenteremo di far capire a tutti la loro importanza”.


08/03/2018 11:08:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Roma/Giraglia, ecco le sfide in acqua

Sedici gli iscritti ad una settimana dal via, con tre solitari e l'atteso ritorno alle corse di Mario Girelli

Riparte con più regate l'Invernale di Riva di Traiano

Saranno disputate ove possibile anche due prove nello stesso giorno, fino ad un massimo di dodici regate. Nove le date in calendario più due eventuali recuperi. Si parte il 4 novembre 2018

Enoshima: un bel Bronzo per Di Salle/Dubbini

Niente vento ad Enoshima, campo di regata prescelto per Tokio 2020 e per il nostro equipaggio del 470F resta il bronzo

Enoshima: domani 4 equipaggi italiani in Medal Race

Oggi vento quasi assente e solo i Laser Standard sono riusciti a disputare una prova

Italiano Hansa 303, vincono Cocconi/Ghio

Ennesima dimostrazione che il mare può essere accessibile a tutti in questo splendido campionato nazionale Hansa 303

Enoshima: l'Italia argento e bronzo nei Nacra 17

Nella prima delle due ultime giornate di Medal Race della Japan World Cup Series 2019 di Enoshima, arrivano due medaglie per la squadra italiana, un argento ed un bronzo nella classe Nacra 17

Nuotare a Capo Horn

Primo italiano a partecipare e competere nell’ICE Swimming, Chiarino ha all’attivo diversi altri primati come atleta italiano, tra cui la traversata a staffetta dello Stretto di Bering dalla Russia agli Stati Uniti nel 2013

Giorgio Zorzi con Ale Gaoso e Mara Trimeloni Campioni Italiani UFETTO 22

Il Campionato Italiano Ufetto 22 va a "Gmt-Econova" di Giorgio Zorzi, Club Diavoli Rossi Desenzano. A bordo con lui c'erano Alessandra Gaoso e Mara Trimeloni.

Compagnia della Vela: regata Lui e Lei 2018

Prenderà il via domani domenica 16 settembre alle ore 13.00 la 26a edizione della Lui e Lei. La regata di coppia, dal format originale che vede un uomo e una donna regatare in doppio in barca

Este 24: Marco Flemma leader con il suo Ricca d'Este

Classifica molto compressa, vede Ricca D’Este dominare con un impressionante 3,1,1,1,3 davanti a La Poderosa 2.0 di Ugolini con due punti di ritardo e Esterina di Maurizio Galanti a dieci punti

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci