martedí, 21 novembre 2017

MELGES 20

Podio tutto russo alla Melges 20 World League di Zara

podio tutto russo alla melges 20 world league di zara
redazione

Si chiude con il podio interamente russo la terza tappa europea della Melges 20 World League EU Division. 
Nulla di fatto nella terza giornata del programma, a causa di una continua scontratura di venti che ha reso impossibile il lavoro del Comitato di Regata ma che non ha deluso oltremodo la flotta Melges 20 che ha scoperto e apprezzato un eccellente campo di regata nelle precedenti sei prove disputate.
La classifica resta quindi cristallizzata sui punteggi di ieri e il podio è ufficialmente tutto russo.
PIROGOVO di Alexander Ezhkov trova il primo successo della propria carriera nella World League a proseguimento di una stagione che gli aveva già fruttato il successo nella classifica finale delle Monaco Winter Series 2016 / 17.
Alle spalle di colui che ha ipotecato la vittoria già nella prima giornata (con due primi e un secondo posto), il connazionale NIKA di Vladimir Prosikhin, ormai una presenza fissa sul podio della World League European Division (dopo il successo a Porto Venere e il terzo posto a Marina di Scarlino). Sul gradino più basso RUSSIAN BOGATYRS di Igor Rytov che si conferma senza discussione al vertice della ranking Melges World League. 
Ancora Russia anche nella classifica corinthian che ha visto il secondo successo consecutivo di Marina Kaverzina al timone del suo MARUSSIA. Alle sue spalle il team olandese di FANTASTICHINA di Wilma Homann e i giapponesi di TEMPUS timonato da Koi Matsumoto. 
La Melges 20 World League torna in regata a Newport (7-9 luglio) mentre il prossimo appuntamento della European Division è fissato nuovamente in Croazia, sul campo di regata di Sebenico, dove dal 9 all’11 luglio si correrà per la conquista del titolo di Campione Europeo 2017. 
Classifica generale finale Melges 20 World League European Division Event 3 dopo 6 prove (e uno scarto).

1.RUS 2 PIROGOVO – Alexander Ezhkov (1,2,1,10,14,6) pt. 20
2. RUS 261 NIKA – Vladimir Proskhin (2,15,9,9,4,4) pt. 28
3. RUS 296 RUSSIAN BOGATYRS – Igor Rytov (16,21,12,6,1,5) pt.40
4. POL 264 MAG TINY – Krzysztof Krempec (5,4,2,12,21,22) pt.44
5. RUS 47 KOTYARA – Oleg Evdokimenko (11,17,4,8,7,14) pt. 44


11/06/2017 20:21:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Montura presenta la linea Keep Sailing

Linea di abbigliamento destinato alla nautica e all'agonismo velico ricca di soluzioni innovative e realizzata con tecnologie applicate per la prima volta nel mondo della vela

Invernale Riva di Traiano: i Big subito in evidenza

Sole, mare calmo e poco vento. Ma la regata si fa e brilla lo Swan 45 Aphrodite

Nauta firma il Tender 48’ dei cantieri Maxi Dolphin di Erbusco

Nasce come progetto di imbarcazione veloce da appoggio e connessione per un superyacht di maggiori dimensioni; è dotata di un bottazzo continuo e morbido di protezione che agevola l’appoggio alla barca “madre”

Riva Boutique: eccellenza e artigianalità per un Natale in grande stile

Lo store online ufficiale di Riva si arricchisce di nuovi accessori realizzati con lo stile e la qualità del cantiere mito della nautica mondiale, perfette idee regalo per le festività

L’Ocean Film Festival World Tour fa tappa a Roma

Kayak, surf, vela, esplorazione subacquea: una selezione di medio e cortometraggi per tutti gli appassionati di mare e avventura - Il 20 novembre al cinema Moderno ore 20:15

All'Arsenale della Marina Regia si presenta il progetto “Sirene nel blu tra mare e cielo”

Il progetto nasce dall’idea congiunta tra la Soprintendenza del Mare e “l’Associazione amici della Soprintendenza del Mare”, di volere attivare una campagna di sensibilizzazione rivolta al rispetto del mare

Terza giornata all'Invernale del Circeo

La classifica generale IRC dopo 5 prove e uno scarto vede in testa TAHRIBA l’Elan E5 dello skipper Francesco Di Diodato portacolori del Nautilus Yacht Club con al timone Pino Stillitano

Francesco Cappuzzo campione nazionale Wave Windsurf per la seconda volta

Il campione in carica ha prima battuto nella finale del single elimination il milanese Jacopo Testa, campione nazionale Freestyle 2017, giunto terzo, e nell'avvincente finale del double elimination ha sconfitto di misura Andrea Rosati

Besenzoni vince il Dame Design Award 2017

Besenzoni ha ottenuto il riconoscimento finale della sua straordinaria capacità di innovazione: la poltrona pilota P400 Matrix ha ricevuto il più prestigioso premio dato nell’industria marina

Il nipponico Sikon si porta al comando del Melges 40 Grand Prix di Palma de Mallorca

La giornata odierna, iniziata con vento sui 15 / 17 nodi di intensità (poi andato a calare nel corso della seconda e terza prova) ed oscillante tra i 300 e 330 gradi

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci