sabato, 19 agosto 2017

FARR 40

Plenty avanti, ma Enfant Terrible-Minoan Lines non molla

plenty avanti ma enfant terrible minoan lines non molla
redazione

L'impressione era quella di assistere ad un match race in linea con le grandi prove di America's Cup: nella terza giornata della tappa zaratina del Farr 40 International Circuit, ospitata dal D-Marin Dalmacija, Enfant Terrible-Minoan Lines (Rossi-Radich, 1-5-DSQ) e Plenty (Roepers-Hutchinson, 2-3-1) si sono affrontati a viso aperto, regalando uno spettacolo avvincente ad appassionati e addetti ai lavori presenti ai margini del campo di regata.
Le condizioni meteorologiche, apparentemente sfavorevoli questa mattina, tanto da costringere il Comitato di Regata a posticipare di due ore il primo segnale preparatorio a causa della totale assenza di vento, hanno invece consentito lo svolgimento di altre tre prove, con una sea breeze di moderata intensità che si è mantenuta stabile per tutto il pomeriggio. 
Come detto, a farla da padrone, almeno dal punto di vista delle emozioni, sono stati gli equipaggi guidati tra i salti da Jesper Radich e Terry Hutchinson che, facendo valere il loro passato da match racer di Coppa America, hanno deciso in parte di non curarsi del resto della flotta, per concentrarsi esclusivamente l'uno sull'altro. In palio, non solo il successo di tappa, ma anche l'affermazione nel circuito riservato al monotipo disegnato oltre due decenni fa da Bruce Farr.
Un testa a testa che ha premiato l'equipaggio di Alex Roepers. I due volte campioni iridati, nonché vincitori del Farr 40 European Championship di Ancona, hanno allungato il passo anche in virtù di una squalifica rimediata dal team di Alberto Rossi nella terza regata odierna, a causa di un'infrazione commessa proprio in dirittura di arrivo ai danni di Struntje Light (Schaefer-Pepper, 3-2-2), che al rientro in banchina si è ritrovato titolare del secondo posto nella classifica provvisoria della frazione.
Va da sé che, con due prove ancora da disputare, nulla è ancora deciso, ma nella giornata conclusiva a Enfant Terrible-Minoan Lines servirà una vera e propria impresa per riuscire a far suo il successo nel circuito. Dopo le regate di oggi, la classifica generale dell'evento in corso di svolgimento a Zara, vede in testa Plenty (20), seguito da Struntje Light (24) e da Enfant Terrible-Minoan Lines (27).
A Zara, a bordo di Enfant Terrible-Minoan Lines regatano Alberto Rossi (owner-driver), Jesper Radich (tattico), Andrea Caracci (navigatore), Alberto Bolzan (randista), Claudio Celon (trimmer), Nicholas Dal Ferro (trimmer), Carlo Zermini (pit), Alessandro Siviero (freestyler), Roberto Strappati (albero) e Alberto Fantini (prodiere-comandante). 


23/09/2016 22:02:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Argento e bronzo con Marta Maggetti e Flavia Tartaglini

“Sono contenta di questo risultato piuttosto inaspettato – ci racconta una raggiante Marta Maggetti – sono soddisfatta della settimana che è stata impegnativa con condizioni difficili di vento e corrente"

Turismo: a Fiumicino la tradizionale processione a mare dell'Assunta

Ferragosto:a Fiumicino la Processione a mare dell'Assunta Attesi al rito migliaia di romani su banchine porto canale

Oggi la conclusione degli europei Juniores dei doppi 420 e 470

La flotta 420 vede i liguri Ferraro-Orlando in zona podio, mentre negli under 17 Sposato-Centrone con molta regolarità mantengono la testa della classifica

Adelasia di Torres alla Maxi Yacht Rolex Cup

A settembre il team sardo parteciperà alla prestigiosa regata organizzata dallo Yacht Club Costa Smeralda

La regata di Santa Chiara al Circolo della Vela Marciana Marina

Nella classe Optimist Categoria Cadetti (nati negli anni 2006/2008) il primo posto della classifica è stato conquistato dal timoniere milanese Francesco Castelli che non ha avuto praticamente rivali

Volvo Ocean Race: verso Lisbona con Mapfre al comando

La flotta della VOR è quasi tutta compatta all'altezza di Capo Finisterre con Mapfre che guida le danze cercando la vittoria nella Leg Zero

La Centomiglia gioca con il territorio del Garda

L'appuntamento con le regate in tutti i vari week end di settembre

Quattro medaglie azzurre agli Europei Juniores 420 e 470

Oro nei 470 maschili e 420 under 17, rispettivamente di Ferrari-Calabrò e Sposato-Centrone. Argento europeo nei 420 open maschili e bronzo nei 420 femminili under 17, conquistato da Ferraro-Orlando e dalle gemelle Scodnik

Ardi fra fascino e soddisfazioni è appena partita per una nuova avventura

Lo stupendo One Tonner, barca scuola e vanto per il Club Nautico Versilia, sarà grande protagonista a Mahon e a Cannes di due tappe del Panerai Classic Yachts Challenge 2017

Italiani in grande evidenza soprattutto nella classe 420 Open e Under 17

Nei 470 testa a testa di Ferrari-Calabrò con i francesi Machetti-Dantés per la prima posizione

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci