lunedí, 23 ottobre 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

press    optimist    match race    rolex middle sea race    vela olimpica    cnsm    volvo ocean race    windsurf    campione d'autunno    rs:x    regate    formazione    mascalzone latino   

PLATU25

Platu25, Mondello: ampio il vantaggio di Euz II Villa Schinosa

platu25 mondello ampio il vantaggio di euz ii villa schinosa
redazione

Euz II Villa Schinosa mantiene saldamente il comando della classifica a un giorno dal termine del Mondiale Platu25, che si sta svolgendo a Mondello. Oggi si sono disputate tre regate, con il vento che ha oscillato tra i quattro e gli otto nodi, con un picco di tredici nodi. Il team pugliese di Francesco Lanera è primo con nove punti, sei in meno di Five For Fighting 3. Il palermitano Brera Hotels consolida la terza posizione con un vantaggio di ventitré punti sui catanesi di Jhaplin 007. Seguono gli australiani di Easy Tiger. A metà classifica, in quattordicesima posizione, troviamo Kong Bambino Viziato della Lega Nazionale Italiana di Mandello del Lario: “Sono molto soddisfatto – esordisce l'armatore, Richard Martini -. Pur avendo un equipaggio amatoriale siamo riusciti a divertirci e a fare delle belle prove, tra cui un quinto posto. È bello potersi confrontare con i migliori, soprattutto quando si riesce a tenere il loro passo. Sono innamorato del Platu25, ce l'ho da quattordici anni, è molto più delle altre barche”.

Nannarella e Bonaventura occupano rispettivamente la diciannovesima e la ventunesima posizione e si sfideranno fino all'ultima prova: “Abbiamo fatto delle partenze molto conservative - le parole di uno degli armatori, Emanuele De Martinis Terra -, anche perché eravamo un pochino intimoriti dalla bandiera nera, che porta alla squalifica della barca che oltrepassa la linea di partenza prima dello start”. “Potevamo fare un pochino meglio ma ci stiamo divertendo – ha commentato un altro degli armatori di Nannarella, Alessio Sanfrancesco – . Poi c'è una sfida con i nostri amici di Bonaventura”. 

Bonaventura risponde con il prodiere, Martino Maria Acker: “Il nostro obiettivo è di puntare Nannarella. Facciamo il campionato invernale insieme ad Anzio, dove siamo in tutto 12 barche, e solitamente arriviamo davanti a loro. Sono molto bravi e anche Petra Kliba (il tattico di Nannarella) sta facendo il massimo, dando un valore aggiunto al suo team”.

Domani verrà assegnato il mondiale nell'ultima giornata di regate, con inizio fissato alle ore 11.00.



29/09/2017 20:03:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Alla Fraglia Vela Riva il Trofeo Torboli

Si confermano primi Demurtas e Cesana. Domenica disputate altre due prove con vento da nord

Al via la 12ª edizione della Totano’s Cup

La manifestazione prevede una regata per imbarcazioni a vela e un trasferimento in flottiglia per quelle a motore da Marina Cala de’ Medici fino all’Isola di Capraia

“Piu’ Vela per Tutti” IX Edizione Campionato Invernale Otranto 2017 – 2018

Quello di domneica è stato un inizio impegnativo per le 15 barche in acqua, poiché il mare era formato e il vento non scendeva sotto i 18 nodi

Sabato 21 ottobre al via La Cinquanta del Circolo Nautico Santa Margherita

A Caorle anche Michele Zambelli che sarà alle ore 21.00 presso l’Aula Magna Parrocchiale per un incontro aperto a tutti dal titolo “Il mio Oceano”

Fincantieri: al via i lavori in bacino della sesta unità per Viking

La nave, la cui consegna è prevista nel 2019, si posizionerà nel segmento di mercato di unità di piccole dimensioni

Match Race Internazionale l’Argentario è pronto a ben figurare

La squadra del CNVA, nelle acque dell’Argentario, affronta quotati campioni internazionali nell’ evento di match race di Grado 2

La Coppa Italia d’Altura cambia pelle e sceglie Riva di Traiano per il 2018

Una nuova formula, con il Circolo vincente che sceglierà la sede per il 2019, e nuove date per le regate, che si svolgeranno a metà luglio 2018

Tavolo tecnico sullo sviluppo della nautica e della cantieristica

Inaugurato da Confindustria nella sede dei Nuovi Cantieri Apuania a Marina di Carrara.Necessità di fare sistema, qualificazione e supporto alle imprese,i temi messi in evidenza

Tu vuò fà o' catamarano

Joe Valia è il nuovo socio di C-Cat; grande appassionato di barche e navigazione, con due giri del mondo a vela alle spalle di cui il primo su un vecchio 13 metri quando non aveva ancora 18 anni

Hilton Molino Stucky sul podio della IV edizione della Venice Hospitality Challenge

A bordo di Pendragon VI anche il Campione Olimpionico Antonio Rossi

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci