martedí, 6 dicembre 2016

PLATU25

Platu 25, oggi al via a Palermo il campionato autunnale

Tutto pronto per lo start del campionato autunnale Platu25 della Sicilia, che si svolgerà nel Golfo di Palermo nel corso di cinque weekend, finendo a dicembre prima di Natale. Circa venti le imbarcazioni che si daranno battaglia nelle splendide acque siciliane, anticipando quello che per la Sicilia sarà un anno cruciale in chiave Platu 25. A gennaio si terrà infatti il campionato invernale, che farà da apripista per il circuito italiano che si articolerà in tre tappe: la prima a Mondello, poi Castellamare del Golfo/Trapani e per finire Sciacca. Dopo l'estate, tutto il mondo guarderà ancora alla Sicilia, che organizzerà anche i mondiali che si terranno a Mondello dal 24 al 29 settembre: “Sarà un onore e un piacere per noi ospitare queste manifestazioni”, le parole di Giuseppe Leonardi dell'equipaggio Menefotto, tra i favoriti della competizione. Un trascorso in Coppa America e in tutte le classe monotipo, Leonardi è carico alla vigilia dell'esordio nel campionato autunnale: “Insieme a Brera Hotelsiamo i favoriti della competizione. Occhio però anche a Jhaplin 007, che potrebbe essere la sorpresa del torneo. Vediamo cosa accadrà, oggi sarà la prima, dovrebbero esserci 10 nodi di vento e sarà un bel test. La classe Platu 25 mi piace: è una barca divertente, tecnica e permette di regatare in quasi tutte le condizioni meteo. Sono le gare che preferisco anche perché sono gli equipaggi, più della barca, a fare la differenza. È molto divertente e si può anche fare a sportellate. Non vedo l'ora di iniziare”.


15/10/2016 13:13:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Invernale Riva di Traiano: di Lunatika il primo centro nella "Per2"

Vincono Lunatika (Per2), Ulika (Regata), Twins (Crociera) e Giuly del Mar (Gran Crociera) in una giornata caratterizzata da un grande equilibrio in tutte le classi

Vendée Globe: le spettacolari immagini di Banque Populaire e Hugo Boss alle Kerguelen

Per la prima volta grazie alla Marina Militare francese le fantastiche immagini del Vendée Globe alle Kerguelen uno dei passaggi più a sud e più difficili di questa corsa estrema

RORC Transatlantic Race: Maserati Multi70 a metà percorso

1611 miglia all'arrivo a Grenada per il Team italiano

Matteo italo Ratti nuovo Presidente sezione cantieristica Confindustria Livorno Massa Carrara

Inoltre è stato eletto Graziano Giannetti, Amministratore dell’Azienda Metalquattro di Cecina

Fincantieri: a Sestri al via i lavori in bacino per “Seabourn Ovation”

La seconda di due navi da crociera extra-lusso che Fincantieri realizzerà per la società armatrice Seabourn Cruise Line, brand di Carnival Corporation

Novità 2017 Rio Yachts: Grantursimo 58 S e Spider 40

Più di 55 anni di esperienza producono due modelli sorprendenti per soluzioni, estetica e marinità

Invernale Riva di Traiano: "Tevere Remo Mon Ile" in cerca di conferme

L'equipaggio del Reale Circolo Canottieri Tevere Remo ha iniziato benissimo il Campionato Invernale e si presenta in acqua domenica 4 dicembre deciso a difendere la leadership in Irc

RORC Transatlantic Race: Maserati Multi70 a 660 miglia dal traguardo

Rush finale fino a Grenada, dove il trimarano italiano è atteso domenica mattina. Soddisfazione per la sperimentazione sul volo in oceano

MSC Seaside, la nave più grande mai costruita in Italia

Primi passi in mare per la "Nave che segue il sole". Ispirata a un elegante complesso residenziale sulla spiaggia. Sarà pronta nel dicembre 2017

Gaetano Mura e Italia, con il vento forte arriva il record di percorrenza in 24 ore

Passato il meridiano di Greenwich, Capo di Buona Speranza è a un passo. In arrivo un fronte con vento a 40-45 nodi

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci