lunedí, 27 marzo 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

trofeo princesa sofia    vela olimpica    optimist    vela    seatec    suzuki    campionati invernali    regate    libri    melges    classi olimpiche    fraglia vela riva    altura    press    derive   

PLATU25

Platu 25, Anzio: la fuga di Di Nuovo Simpatia, la lotta per il podio

platu 25 anzio la fuga di di nuovo simpatia la lotta per il podio
redazione

Manca appena un weekend al termine del campionato invernale di Anzio Platu 25. Di Nuovo Simpatia è saldamente in testa con 19 punti, 7 in meno di Cumedè Slotter: “Abbiamo regatato in condizioni difficili, con tanta onda secca ma non tanto vento ed è stato difficile far camminare bene la barca – le parole del timoniere, Maurizio Galanti, ai microfoni di saily.it -. Ce l'abbiamo fatta e siamo soddisfatti. Il nostro obiettivo è di fare tutta la stagione, circuito italiano e mondiale inclusi. Vogliamo divertirci e fare bene”. Segue Cumadè Slotter, che ha chiuso la due giorni di Anzio con un sesto posto nell'ultima prova. Al termine delle regate, l'uomo nuovo del team di Marco Belcastro, Federico d'Amico, si avvicina all'area interviste con il consueto cappello in testa, maglia marchiata 61m con in evidenza lo sponsor Elisici
lia: “Purtroppo non abbiamo avuto lo spunto per vincere le tre prove del giorno (domenica ndr). Con tanto vento abbiamo ancora qualcosina da mettere a punto, dobbiamo migliorare ma l'equipaggio sta lavorando bene, a parte qualche giro di boa convulso ma può succedere con queste condizioni”. Recupera terreno Bonaventura del presidente della Classe Platu 25, Edoardo Barni. Il team romano dista infatti solo un punto dalla seconda in classifica: “Tenteremo il sorpasso all'ultima giornata”, dichiara il tattico, Andrea Trani. Il campione del mondo 2003 con i 470 e il due volte Olimpico (Atene e Pechino) è stato il colpo di Barni per rinforzare l'equipaggio in vista della volata finale: “Non regatavo da molti anni sul Platu 25 e mi ha fatto molto piacere tornare. È una barca tecnica, molto divertente, e quando Barni mi ha parlato di questa opportunità l'ho colta al volo. Ero alla ricerca di nuovi stimoli. C'è entusiasmo nella Classe e siamo tutti in trepidante attesa del circuito italiano e del mondiale, entrambi in programma in Sicilia quest'anno. Sul Platu 25 si può imparare sempre parecchio e si fa molta esperienza”. Astragalo consolida il suo quarto posto con 38 punti con Nannarella e Mirò a seguire. Gigiò si attesta in settima posizione mentre And last but not least Nanù tiene a 5 punti di distanza Marlin Blu dei 61m. Chiudono la classifica Ghibly, Jolly Team 2, Jerry Speed e Jolly Team. L'ultimo weekend di regate si terrà l'undici e il dodici marzo.


17/02/2017 12:29:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Il Centro Velico Caprera compie cinquant’anni

E per l’occasione ha presentato oggi a Milano il suo progetto di responsabilita’ ambientale, etica e sociale in partnership con realta' di eccellenza

Edd China lascia Affari a 4 Ruote

a nuova produzione americana (Velocity Channel) gli aveva chiesto di non effettuare tutte le riparazioni per risparmiare tempo e soldi. "Questa nuova direzione non mi trova d'accordo, perché penso che venga compromessa la qualità del mio lavoro".

Roma per 1: la vela "No Frills" di Riva di Traiano fa tendenza

Sette solitari e diciannove equipaggi in doppio. Al momento più della metà della flotta in partenza per la Roma per1/2/Tutti non è in equipaggio

Mini 6.50: Andrea Fornaro vince l’Arcipelago 650 in classe Proto

Di nuovo in coppia col canario Oliver Bravo de Laguna Fornaro sembra soddisfatto di questa prima regata italiana della stagione, nonostante le difficoltà dovute ad una messa a punto avvenuta praticamente in acqua

Marina Cala de’ Medici diventa ora anche palestra di preparazione

Palestra di preparazione per gli armatori che hanno di recente acquistato i loro Mylius e si accingono alle prime prove in mare di regata, in attesa dei prossimi appuntamenti a livello italiano, europeo e mondiale

Tavola rotonda al Porto Marina Cala de’ Medici con l’Assessore regionale Stefano Ciuoffo

Temi cardini integrazione Porto-territorio e del prossimo salone di Viareggio

Comandanti e designer al Seatec 2017

Alla 15° edizione due delegazioni di comandanti di grandi yacht e di designer, s’incontrano con le aziende espositrici su tematiche comuni e dedicate

Morgan IV vince il Campionato Invernale di Vela d'Altura di Bari

Vincitori per la minialtura “Cocò” di Natuzzi Vitantonio con Marco Magrone al timone (CN Bari). A loro si aggiungono i vincitori delle diverse categorie e quelli della classe libera

Al via il calendario di attività 2017 del Club Nautico Scarlino

Il Campionato del Mondo TP52 e il Campionato del Mondo Flying Dutchman sono i due highlight di una stagione intensa e variegata

Fincantieri: a Marghera al via i lavori in bacino per “Nieuw Statendam”

Il blocco dell’unità, lungo 11,3 metri, largo 34,8 e dal peso di 260 tonnellate, fa parte della sezione di centro nave di “Nieuw Statendam”, la cui consegna è prevista alla fine del 2018

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci