domenica, 20 agosto 2017

PLATU25

Platu 25, Anzio: Culmadè Slotter subito in testa

platu 25 anzio culmad 232 slotter subito in testa
redazione

Ha preso il via il campionato invernale Platu 25 di Anzio ed è Cumadè Slotter a comandare la classifica dopo il primo weekend di regate. Il team di Marco Belcastro ha infatti ottenuto un quarto e quinto posto sabato per poi scatenarsi nella giornata di domenica, con due prime e una terza posizione. Tre i punti di vantaggio sulla seconda in classifica, Bonaventura, del Presidente della Classe, Edoardo Barni. Terzo posto per Ferdinando Dandini con Di Nuovo Simpatia, che precede di due punti gli abruzzesi di Nannarella, una delle tante novità di quest'anno. Quarta posizione per il campione uscente, Astragalo, che sabato aveva iniziato bene con un primo e un secondo posto per poi domenica perdere posizioni, terminando addirittura con un OCS, un'infrazione in partenza. Un OCS nell'ultima regata anche per Mirò, sesto in classifica, mentre Gigiò segue in settima posizione a quota 28 punti. Ottava posizione per Ghibly, l'imbarcazione della Marina che sfrutterà il campionato invernale per prepararsi al meglio al campionato nazionale e mondiale, entrambi in programma il prossimo anno in Sicilia: “In barca, me compreso, ci sono 3 siciliani. Potete capire quanto ci teniamo a far bene – le parole del timoniere, Ignazio Bonanno -. Sabato siamo andati bene con un secondo e un primo posto mentre domenica era programmato che non potessimo gareggiare. Il livello del campionato è buono e sabato ho visto alcuni team interessanti, tra cui Astragalo, Bonaventura e Di Nuovo Simpatia. Per noi era un ritorno in acqua dopo alcuni anni. Eravamo ovviamente un pochino arrugginiti ma tra un paio di mesi saremo al top”. Il grande entusiasmo che sta infiammando la Classe Platu 25 sta coinvolgendo tutti a tutti i livelli. Da Nannarella che, dall'Abruzzo, si è spostata fino ad Anzio per regatare fino a Jerry Speed, iscritta sempre ad Anzio e tra i team più competitivi italiani. Gli organizzatori hanno anche messo a disposizione due barche in charter. Bonanno e il suo equipaggio sono così tornati a divertirsi in acqua: “C'è un'atmosfera positiva attorno alla Classe e siamo contenti di essere tornati a gareggiare. Il Platu 25 è una barca divertente e anche molto fisica, dobbiamo solamente riprendere la mano e torneremo ai nostri livelli”. Dopo Ghibly troviamo Nanù mentre in ultima posizione c'è Marlin Blu: “Lo ammetto: la prima giornata ci aveva un pochino demoralizzato perché le cose non erano andate benissimo – le parole dell'armatore, Alessio Primavera -. Nella prima regata siamo arrivati terz'ultimi e ben lontani dal resto della flotta mentre nella seconda prova abbiamo strappato lo spi. Nella seconda giornata siamo stati invece sempre in mezzo alla flotta, sfiorando anche il terzo posto nella seconda regata. È andata decisamente meglio e questo ci dà fiducia. L'obiettivo è di migliorare sempre di più per poi, magari, arrivare a centro classifica. Per il campionato mi sbilancio e dico che Cumadè può tenere il ritmo. Si sono allenati bene e i risultati si vedono. Sono il team da battere”.


22/11/2016 11:37:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Argento e bronzo con Marta Maggetti e Flavia Tartaglini

“Sono contenta di questo risultato piuttosto inaspettato – ci racconta una raggiante Marta Maggetti – sono soddisfatta della settimana che è stata impegnativa con condizioni difficili di vento e corrente"

Turismo: a Fiumicino la tradizionale processione a mare dell'Assunta

Ferragosto:a Fiumicino la Processione a mare dell'Assunta Attesi al rito migliaia di romani su banchine porto canale

Oggi la conclusione degli europei Juniores dei doppi 420 e 470

La flotta 420 vede i liguri Ferraro-Orlando in zona podio, mentre negli under 17 Sposato-Centrone con molta regolarità mantengono la testa della classifica

Adelasia di Torres alla Maxi Yacht Rolex Cup

A settembre il team sardo parteciperà alla prestigiosa regata organizzata dallo Yacht Club Costa Smeralda

La regata di Santa Chiara al Circolo della Vela Marciana Marina

Nella classe Optimist Categoria Cadetti (nati negli anni 2006/2008) il primo posto della classifica è stato conquistato dal timoniere milanese Francesco Castelli che non ha avuto praticamente rivali

Volvo Ocean Race: verso Lisbona con Mapfre al comando

La flotta della VOR è quasi tutta compatta all'altezza di Capo Finisterre con Mapfre che guida le danze cercando la vittoria nella Leg Zero

La Centomiglia gioca con il territorio del Garda

L'appuntamento con le regate in tutti i vari week end di settembre

Quattro medaglie azzurre agli Europei Juniores 420 e 470

Oro nei 470 maschili e 420 under 17, rispettivamente di Ferrari-Calabrò e Sposato-Centrone. Argento europeo nei 420 open maschili e bronzo nei 420 femminili under 17, conquistato da Ferraro-Orlando e dalle gemelle Scodnik

Volvo Ocean Race, Alberto Bolzan: "Perché ho scelto Team Brunel"

Alberto Bolzan è già da alcune settimane impegnato a bordo del VOR 65 battente bandiera dei Paesi Bassi con il quale ha completato la Leg Zero

I Campionati del Mondo MicroClass di Annecy

73 barche già iscritte ad una settimana dal via è un record assoluto per la Micro Class. 3 continenti e 10 nazioni rappresentate sono un ottimo biglietto da visita

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci