giovedí, 25 aprile 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

guardia costiera    accademia navale livorno    rolex capri sailing week    cnsm    fincantieri    dragoni    press    open bic    regate    optimist    circoli velici    vela olimpica    laser    rs feva    libri   

PLATU25

Platu 25: Anzio, Astragalo campione di inverno

platu 25 anzio astragalo campione di inverno
redazione

Si è conclusa la prima parte del campionato invernale di Anzio Platu25, che ha visto Astragalo laurearsi campione di inverno. Nell'ultimo weekend di regate del 2016 si è potuto regatare solo di domenica, disputando una prova, a causa dell'allerta meteo che ha costretto sabato ad annullare tutte le gare. Il team di Alberto Cappiello guida la classifica grazie agli 8 punti ottenuti nelle prime 6 prove: “Siamo riusciti a rimanere concentrati anche con poco vento e questo è un fattore molto positivo – le parole dell'armatore, Cappiello -. I ragazzi hanno fatto un lavoro splendido, ormai la barca va da sola. Gli equipaggi che hanno cambiato molto hanno risultati altalenanti, noi abbiamo un equipaggio affiatato”. Astragalo precede solo di un punto Cumade dei 61m di Marco Belcastro: “Loro sono forti – prosegue Cappiello -, ed è un piacere poterli sfidare. Occhio anche a Nannarella, che sta facendo molto bene”. In terza posizione troviamo proprio il team abruzzese, squalificato dopo una protesta e quindi sceso a quota 12 punti. Quarto posto per Mirò, seguito a una sola lunghezza da Bonaventura del presidente della Classe, Edoardo Barni. Sesta piazza per Masquenada, che ha conquistato un ottimo terzo posto nell'unica regata di domenica: “È stata una grandissima soddisfazione – ha esordito il timoniere, Simona Zirano -, non ce lo aspettavamo. Siamo un team molto giovane e con un istruttore a bordo, Gianluca Antonelli. Stiamo cercando di formarci, di crescere tutti quanti. Io sto al timone ed è la prima volta con un Platu 25. Poi abbiamo Bruno Battisti, centrale, Fabio Molinari alle scotte, Ilario Manzo alla prua e il nostro istruttore, Gianluca Antonelli, che si occupa di randa e tattica. Siamo molto soddisfatti di quello che stiamo facendo e qualche buon risultato aiuta a fare ancora meglio. Il nostro obiettivo è di rimanere a metà classifica ma, soprattutto, di crescere e migliorare come team, gestendo bene la barca in tutte le condizioni”. Sull'esperienza sul Platu 25, Zirano aggiunge: “È una barca divertentissima, tecnica e impegnativa. L'abbiamo provata con vento leggero e forte e ogni giorno è un po' una novità per noi. Grazie ad Antonelli ci stiamo divertendo tanto, impegno parecchio e vogliamo ancora crescere”. Chiudono la classifica Gigiò, Strega, Nanù e Marlin Blu.



22/12/2017 08:02:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Optimist: sul Garda Erik Scheidt macina vittorie

7° Meeting del Garda Optimist . Oggi in acqua per determinare Gold e Silver fleet

O’pen Skiff, Palermo: a Procida c’è un nido di campioncini

Eurochallenge a Palermo, sessantcinque O'pen Skiff da 4 nazioni danno spettacolo a Mondello

Il Friuli Venezia Giulia comunica le sue bellezze

La promozione del mare del Friuli Venezia Giulia continua. Nuovo allestimento tematico a Trieste Airport

Grimaldi Lines sostiene gli atleti paralimpici della LNI Palermo Centro

Grimaldi Lines ospiterà sulle sue navi gli equipaggi palermitani e le quattro imbarcazioni paralimpiche Hansa 303 che parteciperanno alla Settimana Velica Internazionale Accademia Navale di Livorno 2019

Genova, World Cup Series: tre equipaggi italiani in Medal Race

Sono Ruggero Tita e Caterina Banti (SV Guardia di Finanza/CC Aniene), Lorenzo Bressani con Cecilia Zorzi (CC Aniene/Marina Militare) e Carlotta Omari e Matilda Distefano (Sirena CN Triestino/Soc.Triestina Vela)

Palermo: parte la prima tappa del circuito europeo O'pen Bic

Tutto pronto a Palermo per la prima tappa europea del Circuito riservato alla classe O’pen Bic. Mondello e la Sicilia danno il meglio di sé con temperature estive ed acque dai colori caraibici

Libri: "ALLA LARGA DALLA TERRA" di Giorgio Longato

Un intreccio di ricordi, progetti ed esperienze in cui d’improvviso irrompe l’amara scoperta di aver esercitato per anni una professione che non esiste.

Regate sartoriali: la Duecento del CNSM

Il 3 maggio torna una delle regate più amate dell’Adriatico, La Duecento, organizzata dal Circolo Nautico Santa Margherita in collaborazione con il Main Sponsor Birra Paulaner, affiancato quest’anno da Vennvind

Garda: il 4° Easter Meeting partito con il vento in poppa

Partenza alla grande per il 4° Easter Meeting – Trofeo Centrale del latte di Brescia riservato al doppio giovanile Rs Feva

RS Feva: il 4° Meeting Giovanile va ai veronesi Lamberto Ragnolini e Lorenzo Orlandi

Il Garda di Lombardia ha ospitato il "4° Meeting Giovanile – Trofeo Centrale del latte di Brescia" riservato al doppio Rs Feva, evento promosso sotto l’egida della Federazione Italiana della Vela

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci