martedí, 21 febbraio 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

fincantieri    j24    regate    campionati invernali    mare    giovanni soldini    efg    ferreti group    suzuki    press    altura    optimist    protagonist    guardia costiera   

TP52

Phoenix ritorna, Cayard è tornato

phoenix ritorna cayard 232 tornato
redazione

Richard Cohen, l’armatore americano con una buona esperienza nelle regate, lancia la sfida ai Campionati del Mondo TP52 a Mahón, Minorca, con Phoenix, che sarà timonata da Paul Cayard. Il team accuratamente assemblato comprende un nucleo di velisti che hanno molti anni di esperienza nella classe, Cayard tiene a precisare che il loro obiettivo iniziale è quello di imparare e migliorare insieme in linea con il target a lungo termine, essere competitivi per il 2017 nelle 52 SUPER SERIES.

Il loro piano è quello di correre al 2016 TP52 World Championships (14-18 settembre), dove la flotta sarà agguerrita e composta da 12 imbarcazioni. Phoenix sarà anche in regata per il finale di stagione a Cascais in Portogallo, nel mese di ottobre, in modo da essere pronto per la nuova stagione che prenderà il via a Key West, a gennaio 2017, e pronto per regatare l’intera prossima stagione delle 52 SUPER SERIES.

Cohen è tornato a correre lo scorso anno con un 75 piedi disegnato da Frers, ma, in cerca di un livello impegnativo e più competitivo nel racing all’inizio di questa stagione ha acquistato Phoenix, il progetto 2014 disegnato da Botin & Partners, che è molto simile a Quantum Racing, attuale leader del campionato. Phoenix è arrivato quarto in overall nelle 52 SUPER SERIES 2014 con alla tattica il campione olimpico di Rio 2016, Santi Lange (ARG).

Paul Cayard è assente dalla classe TP52 nel Mediterraneo dal 2012. In precedenza ha condiviso la guida del programma del TP52 Artemis di Torbjorn Tornqvist, inizialmente condividendolo con Russell Coutts, vincendo il titolo MedCup nel 2007. Nel 2010, Cayard fu chiamato alla tattica per Artemis vincendo a Barcellona il Trofeo Conde Godo. E’ stato anche alla guida della campagna spagnola di Coppa America e del TP52 El Desafio.

Il team Phoenix per i Campionati del Mondo 2016 dei TP52 schiererà la medaglia d’argento olimpica e vincitore dell’America’s Cup Peter Holmberg alla tattica, Kalle Coster nel ruolo navigatore, Marco Constant vincitore della Volvo Ocean Race alla randa e Curtis Blewett vincitore della Volvo Ocean Race e della Coppa America.

Cayard commenta:

“Il nostro piano era quello di fare un po’ di regate con Phoenix sulla costa orientale degli Stati Uniti, per poi raggiungere l’Europa e regatare nella 52 SUPER SERIES IL prossimo anno. Ma le cose sono cambiate e abbiamo deciso di iniziare a Minorca ai Mondiali e di correre anche a Cascais. Per noi è il miglior modo per prepararci alla stagione 2017.

Dobbiamo tenere gli occhi ben aperti.

Abbiamo un gruppo di esperti velisti con grande talento che sono abituati a vincere, ma noi siamo rispettosi del fatto che ci sono molti grandi marinai nella 52 SUPER SERIES che sono in questo circuito da molti anni, non possiamo di certo aspettarci di arrivare alla prima regata e salire sul podio. Sarebbe ingenuo. Il nostro obiettivo è quello di essere competitivi, magari finendo nel centro della flotta. Abbiamo un albero riparato e più vecchio degli altri. Abbiamo già programmato di sostituirlo per il 2017. Siamo qui per imparare. Vogliamo vedere in quale direzione dobbiamo andare, per esser sicuri di arrivare in forma a Key West dove avrà inizio la nuova stagione 2017.”

Il Campionato del Mondo TP52 si svolgerà a Mahón, nell’isola di Minorca dal 14 al 18 settembre. Le regate prenderanno il via ogni giorno alle 13:00 CEST.


26/08/2016 19:16:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Monfalcone: presentato l'Assoluto d'Altura

Campionato Italiano Assoluto Vela d’Altura 2017 “Trofeo Stroili” dello Yacht Club Hannibal. A Monfalcone le massime cariche della vela per la presentazione ufficiale

Pesaro-Pola sulla rotta dei trabaccoli dal 27 aprile al 2 maggio

La 33^ edizione della classica regata d’altura

Oracle Team Usa e Airbus: riscaldamento prima della gara finale

Il nuovo catamarano volante di classe AC segna due anni di brillanti innovazioni

Ottava giornata del 42° Campionato Invernale Altura e Monotipi Anzio-Nettuno

Condizioni meteo che hanno fatto vivere due giornate di grande vela a tutti i partecipanti, suddivisi nella flotte Altura.J-24 e Platu-25 per un totale di quasi 50 imbarcazioni

Xabi Fernández skipper di MAPFRE per la VOR 2017/18

L'olimpionico spagnolo Xabi Fernández ritornerà in regata con il ruolo di skipper a bordo di MAPFRE, la notizia è stata confermata dal team oggi

Partita da Muscat la EFG Sailing Arabia - The Tour 2017

Gli otto equipaggi internazionali in lizza per il titolo della EFG Sailing Arabia – The Tour 2017 hanno affrontato oggi la partenza della prima tappa da Muscat a Sohar in condizioni di vento teso e mare formato

Fincantieri: al via i lavori in bacino per “Viking Spirit”

Sarà la quinta unità realizzata per Viking Ocean Cruises

Sole e vento di maestrale nella seconda Giornata del XVIII Campionato di Vela d’Altura città di Bari

5 le imbarcazioni che si sono sfidate in una giornata ideale per regatare tra le boe, e con esse grandi nomi della vela internazionale, come Paolo Montefusco tattico della Obelix dell’armatore Giuseppe Ciaravolo

Surprise si conferma leader a Portorosa

Surprise di Riccardo Carbone conferma la crescita tecnica sviluppata in questi mesi freddi rinforzatosi ulteriormente in questo week end con il Coppa America Giuseppe "Paletta" Leonard

EFG Bank Monaco (MON), skipper Thierry Douillard, si aggiudica la seconda tappa dell'EFG

Il campione francese Thierry Douillard ha ribaltato il risultato della prima tappa dell’EFG Sailing Arabia - Il Tour con una vittoria d'autorità nella seconda tappa dell’evento. Sesti gli italiani di Adelasia di Torres (ITA), skipper Renato Azara

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci