lunedí, 27 marzo 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

trofeo princesa sofia    vela olimpica    optimist    vela    seatec    suzuki    campionati invernali    regate    libri    melges    classi olimpiche    fraglia vela riva    altura    press    derive   

52 SUPER SERIES

Peters & May Group estende per altri tre anni la Partnership con le 52 SUPER SERIES

peters amp may group estende per altri tre anni la partnership con le 52 super series
redazione

Avendo già lavorato con il team per le stagioni 2015 e 2016, trasportando la flotta dei TP52 con tutte le attrezzature in tutta Europa, Peters & May è ben consapevole della gestione logistica necessaria per un circuito di alto profilo come quello delle 52 SUPER SERIES.
Nel 2016, 12 team hanno viaggiato per sei mesi nelle location dove si sono svolte le regate, dalla Toscana, alla Sardegna, Maiorca, Minorca e Portogallo. Il team Peters & May ha lavorato a fianco dei team in ogni fase, dalla pianificazione dei viaggi agli stop and go per le regate, il carico e lo scarico delle imbarcazioni e tutte le attrezzature.
Il 2017 vedrà il circuito in continua espansione, con la flotta di ritorno attraverso l’Atlantico per correre a Key West e Miami. Craig Stanbury Yacht Racing Operations Director di Peters & May Group ha commentato:
“La 52 SUPER SERIES è una delle flotte più interessanti, vederla in tutta Europa fa sempre un certo effetto, sarà un’estate piena di sfide ed emozioni. La ricompensa per il duro lavoro è il rispetto e l’attenzioni degli equipaggi in gara, ma anche vedere l’azione durante le regate. Non vediamo l’ora di affrontare le sfide e di prendere per mano il circuito negli Stati Uniti nel 2017, e continuare a sostenere le 52 SUPER SERIES e i suoi team per i prossimi anni.”

Agustin Zulueta, 52 SUPER SERIES CEO, ha commentato:
“Lavorare con Peters & May è sempre un piacere, hanno standard molto elevati e un atteggiamento professionale che è essenziale per il successo del nostro circuito. Sono sempre pronti ad andare oltre il tempo supplementare al fine di fornire il meglio e siamo entusiasti di avere i migliori del settore a bordo per i prossimi tre anni. Nelle  52 SUPER SERIES stiamo cercando di espandere e sviluppare un circuito di grande successo, e avremo bisogno del sostegno e della conoscenza logistica del team di Peters & May per aiutarci”
Peters & May è leader nel settore con il suo team logistico legato al racing, accanto alle 52 SUPER SERIES si occupa di clienti come il British Sailing Team, Comanche, la Transatlantic Race, J Class e molti altri.
Il team Peters & May si dedica ad orchestrare la spedizione di tutta l’attrezzatura della flotta e supporto alle 52 SUPER SERIES dopo ogni regata – trasportando le imbarcazioni con i loro alberi fino a garantire un efficiente viaggio fino all’arrivo, riducendo al minimo qualsiasi ritardo in modo da poter permettere ai team di essere in tempo in acqua per poter regatare.
L’ultima regata delle 52 SUPER SERIES 2016 si è conclusa nel mese di ottobre a Cascais, con Quantum Racing vincitore del titolo per la terza volta. Il 2017 vedrà una flotta di almeno 12 TP52 prendere il via nelle acque al largo di Key West in gennaio come prima tappa del circuito 2017, il primo di sei regate.


28/10/2016 14:38:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Il Centro Velico Caprera compie cinquant’anni

E per l’occasione ha presentato oggi a Milano il suo progetto di responsabilita’ ambientale, etica e sociale in partnership con realta' di eccellenza

Edd China lascia Affari a 4 Ruote

a nuova produzione americana (Velocity Channel) gli aveva chiesto di non effettuare tutte le riparazioni per risparmiare tempo e soldi. "Questa nuova direzione non mi trova d'accordo, perché penso che venga compromessa la qualità del mio lavoro".

Roma per 1: la vela "No Frills" di Riva di Traiano fa tendenza

Sette solitari e diciannove equipaggi in doppio. Al momento più della metà della flotta in partenza per la Roma per1/2/Tutti non è in equipaggio

Mini 6.50: Andrea Fornaro vince l’Arcipelago 650 in classe Proto

Di nuovo in coppia col canario Oliver Bravo de Laguna Fornaro sembra soddisfatto di questa prima regata italiana della stagione, nonostante le difficoltà dovute ad una messa a punto avvenuta praticamente in acqua

Marina Cala de’ Medici diventa ora anche palestra di preparazione

Palestra di preparazione per gli armatori che hanno di recente acquistato i loro Mylius e si accingono alle prime prove in mare di regata, in attesa dei prossimi appuntamenti a livello italiano, europeo e mondiale

Tavola rotonda al Porto Marina Cala de’ Medici con l’Assessore regionale Stefano Ciuoffo

Temi cardini integrazione Porto-territorio e del prossimo salone di Viareggio

Comandanti e designer al Seatec 2017

Alla 15° edizione due delegazioni di comandanti di grandi yacht e di designer, s’incontrano con le aziende espositrici su tematiche comuni e dedicate

Morgan IV vince il Campionato Invernale di Vela d'Altura di Bari

Vincitori per la minialtura “Cocò” di Natuzzi Vitantonio con Marco Magrone al timone (CN Bari). A loro si aggiungono i vincitori delle diverse categorie e quelli della classe libera

Al via il calendario di attività 2017 del Club Nautico Scarlino

Il Campionato del Mondo TP52 e il Campionato del Mondo Flying Dutchman sono i due highlight di una stagione intensa e variegata

Fincantieri: a Marghera al via i lavori in bacino per “Nieuw Statendam”

Il blocco dell’unità, lungo 11,3 metri, largo 34,8 e dal peso di 260 tonnellate, fa parte della sezione di centro nave di “Nieuw Statendam”, la cui consegna è prevista alla fine del 2018

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci