martedí, 26 marzo 2019

CICO 2018

Per North Sails un CICO ricco di soddisfazioni

per north sails un cico ricco di soddisfazioni
redazione

Quella che si è chiusa lo scorso week end a Genova è stata un'edizione del Campionato Italiano Classi Olimpiche ricca di soddisfazioni per North Sails che, tra gradite conferme e piacevoli sorprese, ha di che essere orgogliosa dei piazzamenti raggiunti dagli atleti impegnati tra le boe con i suoi profili.
Tra i risultati più convincenti ottenuti nell'ambito dell'evento organizzato dallo Yacht Club Italiano, spicca il successo di Benedetta Di Salle e Alessandra Dubbini, vincitrici del titolo italiano nel 470 Femminile davanti a Paternoster-Caruso e a Berta-Carraro, tutti equipaggi North Sails. Un'affermazione commentata da una felicissima Di Salle: "Siamo sicuramente molto contente, per non dire contentissime del risultato. È stata una regata difficile, combattuta fino all'ultimo bordo con le nostre compagne di circolo Ilaria Paternoster e Bianca Caruso e con l'altro equipaggio femminile della squadra italiana, composto da Elena Berta e Sveva Carraro. Il campionato è stato caratterizzata da condizioni variabili: vento forte il primo giorno e vento più leggero e instabile nei giorni successivi. Grazie ai profili North Sails, che abbiamo iniziato a usare da pochi mesi, ci siamo sentite subito veloci. Una sensazione che si è confermata anche a Genova, dove siamo state competitive in tutte le condizioni. Ora iniziamo a concentrarci in vista della World Cup di Hyeres, che prepareremo con due settimane di allenamenti a Ostia".
Bene hanno fatto anche i ragazzi del 470, con due equipaggi North Sails finiti sul podio dietro ai confermati campioni italiani Ferrari-Calabrò. Il secondo posto è andato a Matteo Puppo e Matteo Capurro, mentre sul gradino più basso sono saliti Cesare Massa e Mattia Panigoni. Matteo Puppo ha spiegato: "Siamo soddisfatti, anche se rimane l'amaro in bocca per non essere riusciti a conquistare il titolo. Certo, quanto abbiamo visto in regata è la conferma che il lavoro svolto negli ultimi mesi è stato fatto nella direzione giusta e ne vediamo i frutti. In fatto di velocità, soprattuto in poppa abbiamo fatto un bel passo avanti. Alla luce di tutto ciò siamo molto ottimisti e propositivi per il futuro".
Un altro titolo italiano per North Sails è giunto dalla classe Finn, con il talentuoso Alessio Spadoni sugli scudi e il promettente Federico Colaninno, invelato anch'esso North, ottimo quarto: "Sono veramente felice di aver vinto il titolo italiano Finn - commenta Spadoni - il primo giorno le condizioni erano molto dure fisicamente e non ero sicuro di avere il passo sufficiente, ma mi sono sorpreso e ho tirato fuori un' ottima giornata. Nelle giornate successivi con vento leggero ho amministrato, gestendo al meglio il margine. Un grazie a North Sails, con cui ho scelto di gareggiare questa stagione e che mi sta seguendo con grande attenzione".


01/04/2018 18:57:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Torre del Greco pronta per il Campionato Nazionale Meteor

Si lavora con lena perché tutto sia pronto per la 46esima edizione del Campionato Nazionale Meteor, quest’anno ospitato del Circolo Nautico di Torre del Greco, in collaborazione con il Club Nautico della Vela e con la Lega Navale Italiana sez. di Napoli

Ambrogio Beccaria al via della Defì Atlantique

Una nuova sfida per Ambrogio Beccaria che, a bordo di Eärendil, è sulla linea di partenza della “Défì Atlantique”, una transatlantica di soli Class 40, dalla Guadalupa a La Rochelle, in Francia

Roma per 1: il "veterano" Oscar Campagnola teme la bonaccia più del vento

Oscar Campagnola è alla sua quinta partecipazione in solitario. Sabato e domenica prossima i corsi di sopravvivenza ad Anzio. La Garmin premierà con apparati inReach i vincitori di tutte e cinque le regate

Invernale Otranto: in testa c'è "Il Gabbiere"

La nona regata del campionato invernale ‘Più Vela Per Tutti’ che si è svolta domenica nelle acque di Otranto è stata la più impegnativa del campionato

A La Maddalena il progetto di formazione marinaresca "L'Aula sul Mare"

Il progetto "L'Aula sul Mare" vede la partecipazione di molti giovani studenti provenienti da tutta Italia che vivranno per sei giorni a bordo di imbarcazioni a vela d’altura

Marina di Loano: numeri da record nel 2018

Citata tra le dieci marine più belle a livello internazionale da “Yachting Pages”, nel 2018, Marina di Loano ha ottenuto dal RINA la certificazione MaRINA Excellence 24 Plus, i ‘5 Timoni’ e “50 Gold”

Torna a Pozzallo il premio internazionale "Trofeo del Mare"

Al Mediterraneo e al suo essere elemento di unione, legame indissolubile e centro propulsivo da cui si irradiano flussi e riflussi inarrestabili, è dedicato il “Trofeo del Mare

Sul Garda di Gargnano il 41° Trofeo Bianchi

Domenica il Circolo Vela Gargnano aprirà la sua stagione 2019 con il "41° Trofeo Roberto Bianchi" per le classi monotipo (Asso, Protagonist 7.5, Dolphin Mr) e stazza Orc (Offshore Vari)

Genova: Slow Fish al Porto Antico dal 9 al 12 maggio

Petrini: «Giovani di tutto il mondo, venite a Slow Fish e fatelo vostro»

Domenica 24 marzo è la Giornata Europea del Gelato Artigianale

Il gelato artigianale, delizia per i palati di ogni età e nazione, si prepara ad essere il protagonista indiscusso del primo weekend di primavera

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci