venerdí, 24 marzo 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

guardia costiera    circoli nautici    altura    fraglia vela riva    cala de medici    nautica    fincantieri    press    regate    orc    centri velici    circoli velici    ferretti group    420    vela    minialtura    j24   

FORMAZIONE

Passione vela: i corsi organizzati dal Club Nautico, dall’avvicinamento alla Regata

Al Club Nautico della Vela partono i corsi di vela per la stagione 2016-17, destinati agli appassionati di tutte le età, dai più piccoli a chi non ha praticato l’attività velica in età giovanile e intende farlo da adulto. “La mission del Club Nautico della Vela resta quella di avvicinare il maggior numero possibile di cittadini al mondo della vela e accompagnarli, con un’ampia proposta formativa, sino al mondo delle regate”, afferma il Dr. Carlo Varelli, presidente del sodalizio ultracentenario con sede al Borgo Marinari. “Chi vuole andare in barca a vela deve per forza iniziare da un corso, che di per sé è un momento magico, che resterà impresso nella mente di chi approccia al nostro mondo. L’auspicio è che tutti quelli che si avvicinano ai corsi possano vivere una bella esperienza, e che dagli stessi arrivino i soci e gli agonisti del futuro”.

Ecco nel dettaglio i corsi offerti dal Club Nautico della Vela di Napoli;

- Optimist: per ragazzi da 6 a 12 anni. Si parte dalla conoscenza della barca e di tutti i suoi componenti e attraverso il gioco si accompagna il bambino a prendere confidenza con il vento e il mare.

- Laser: da 12 anni in su. Per i ragazzi che vogliono iniziare l’attività velica è il corso ideale: si imparerà a navigare su una barca che è classe olimpica e, per di più, la più diffusa nel mondo.

- Corso di avvicinamento alla vela d’altura. La finalità è avvicinare all’attività velica chi non l’ha fatto in età giovanile con un corso aperto a tutti, ma che guarda con particolare attenzione a chi ha già compiuto il 25esimo anno d’età. Il calendario delle lezioni prevede 6 incontri per le lezioni teoriche, con cadenza settimanale ogni mercoledì sera, e 6 uscite in mare ogni sabato dalle ore 9 alle ore 13. Gli allievi del corso sapranno, al termine, armare in autonomia un piccolo cabinato; identificare la direzione del vento; condurre le varie andature ed eseguire le manovre elementari di virata in prora ed in poppa;

- Corso perfezionamento; permette di approfondire le tecniche di conduzione di un’imbarcazione a vela.

- Corso Spinnaker; aperto agli allievi della Scuola Vela del Club che abbiano avuto giudizio favorevole al corso precedente. Permette la conoscenza delle tecniche di conduzione di un’imbarcazione a vela con lo spinnaker.

- Corso manovre: rende autonomi, gli allievi, nelle manovre in acque libere e no.

- Corso regata: l’istruttore è Guglielmo Giordano, 9 volte campione italiano e 2 volte campione europeo. Previste 2 lezioni teoriche e 4 pratiche. Consente di avviare all’attività agonistica di altura i partecipanti, rendendoli velisti in grado di gestire i vari aspetti della regata. Il corso è aperto a tutti con particolare riguardo agli equipaggi già formati che vogliono crescere insieme.

“La nostra particolarità – spiega il presidente Dr. Varelli – è che gli istruttori dei corsi di vela sono tutti soci del Club Nautico della Vela, non abbiamo tecnici che lo fanno per professione ma sono tutti appassionati velisti e regatanti che mettono a disposizione le loro competenze e la loro passione per questo meraviglioso sport. Ciò garantisce un’accoglienza particolare e la possibilità di vivere il Club a 360 gradi durante i corsi”.


08/10/2016 12:40:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Il Centro Velico Caprera compie cinquant’anni

E per l’occasione ha presentato oggi a Milano il suo progetto di responsabilita’ ambientale, etica e sociale in partnership con realta' di eccellenza

Mini 6.50: all'Arcipelago 650 si cerca il vento

Corrono insieme anche due dei protagonisti della prossima Roma per 1/2/Tutti, Ambrogio Beccaria e Luca Sabiu. DOpo i 10 nodi di ieri, oggi solo 4 nodi da Ovest per una flotta compatta

Roma per 1: la vela "No Frills" di Riva di Traiano fa tendenza

Sette solitari e diciannove equipaggi in doppio. Al momento più della metà della flotta in partenza per la Roma per1/2/Tutti non è in equipaggio

CICO 2017: Mattia Camboni è Campione Italiano con un giorno d'anticipo

Un titolo che invece è ancora in ballo nella flotta femminile, dato il distacco tra la leader Marta Maggetti (Fiamme Gialle) e l’Olimpionica di Rio Flavia Tartaglini (Fiamme Gialle)

Meteorsharing apre la stagione con un evento dedicato alla festa del papà

Padri e figli in barca insieme si sfidano. Testimonial e coach Enrico Zennaro e Federica Salvà

Mini 6.50: Andrea Fornaro vince l’Arcipelago 650 in classe Proto

Di nuovo in coppia col canario Oliver Bravo de Laguna Fornaro sembra soddisfatto di questa prima regata italiana della stagione, nonostante le difficoltà dovute ad una messa a punto avvenuta praticamente in acqua

Rolex Capri Sailing Week: non solo maxi ma tante novita’ per l’edizione 2017

Regata dei Tre Golfi, Farr 40 Class Capri Regatta, Campionato Nazionale del Tirreno e Mylius Cup

Tripletta dello Yacht Club Sanremo al Trofeo Nemo

Per ciascun evento sono state disputate tre prove, con regate molto tecniche e condizioni meteo molto variabili

Seatec e Compotec 2017

In un clima positivo confermatosi nel settore nautico, Seatec e Compotec 2017 aprono all’insegna di un rafforzato interesse del settore confermando la loro unicità nel panorama delle fiere tecniche italiane

Coppa Adriatico, la novità targata Il Portodimare

La regata si disputerà a Chioggia dal 12 al 14 maggio ed ai vincitori di classe garantirà l'iscrizione gratuita al Campionato Italiano Assoluto di vela d'altura di Monfalcone

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci