sabato, 25 marzo 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

turismo    formazione    fraglia vela riva    barcolana    regate    suzuki    press    cala de medici    vela oceanica    guardia costiera    circoli nautici    altura    nautica    fincantieri   

STAR

Partito il conto alla rovescia per l’Eastern Hemisphere Championship 2017

partito il conto alla rovescia per 8217 eastern hemisphere championship 2017
redazione

Con la prima riunione organizzativa ospitata nelle sale del Club Nautico Versilia è partito ufficialmente il conto alla rovescia dell’Eastern Hemisphere Championship 2017, il prestigioso appuntamento riservato alla International Star Class che il Club Nautico Versilia e la Società Velica Viareggina organizzeranno dal 30 maggio al 4 giugno nel tratto di mare davanti alla suggestiva cornice delle alpi Apuane, in collaborazione con la Capitaneria di Porto di Viareggio, l’Autorità Portuale, il Comune di Viareggio, la Viareggio Porto, l’Associazione Albergatori e l’Associazione Balneari di Viareggio, la LNI, il Circolo Velico Torre del Lago Puccini e il Consorzio di Promozione Turistico della Versilia.
Al Campionato dell’Emisfero Est della Classe Star che sarà articolato su una regata di allenamento e sette prove valide per l’assegnazione del titolo, sono attesi i più titolati equipaggi internazionali di questa intramontabile e affascinante deriva che, pur essendo molto tecnica e difficile, permette di regatare in massima sicurezza ad ogni età e di confrontarsi con i miti della Vela mondiale. 
Molteplici gli eventi collaterali ancora in fase di definizione che sapranno catalizzare l’interesse e l’attenzione non solo dei numerosi regatanti e dei loro accompagnatori (attesi da tutto il Mondo) ma anche dei residenti e dei turisti che in quelle giornate affolleranno la Città di Viareggio.
Nell’intento del Comitato Organizzatore - come ha più volte sottolineato nel suo intervento il presidente del CNV, Roberto Brunetti - la determinazione di fare di questa manifestazione un volano per sensibilizzare e dare impulso allo sviluppo del territorio. “Fin dai primi giorni del nostro insediamento, ci siamo prefissati come obiettivo non solo quello di insegnare ad amare il mare e la vela, ma anche di valorizzare il nostro territorio, di aprire il nostro Club a tutti coloro che come noi hanno a cuore Viareggio con la sua storia e la sua cantieristica, di dare un nuovo impulso al mondo della nautica pensando ai personaggi che hanno reso grande il nostro passato ma prestando la massima attenzione al nostro futuro e cioè ai giovanissimi della nostra Scuola Vela. L’appuntamento con la Classe Star che piacevolmente mi piace chiamare Paneuropean Championship ci offre sicuramente una grande possibilità di mettere Viareggio al centro dell’attenzione di un pubblico eterogeneo e numerosissimo. La Star è l’emblema delle derive, da molti regatanti considerata il punto di arrivo: organizzare un evento di questa portata è un onore per il nostro sodalizio ma anche per la Città di Viareggio. Un grande impegno che richiede la massima collaborazione da parte di tutte le principali realtà locali che, come noi, hanno a cuore il bene di Viareggio.” 
Paolo Insom, presidente della SVV, ricordando come Viareggio sia per la Classe Star un punto di riferimento, dove vengono organizzate il maggior numero di regate e con la più numerosa partecipazione, ha auspicato che si ripeta il grande successo del 2010. In occasione dei 110 anni della Classe Star, al Campionato Europeo, le barche al via furono ben 142: il più elevato numero di iscritti di sempre ad una regata Star.
Il vice Comandante della Capitaneria di Porto di Viareggio Federico Giorgi ha confermato la piena collaborazione e il supporto che verrà offerto dalla Capitaneria Porto in tutte le fasi dell’evento. 
Massima disponibilità anche da parte del Presidente dell’Associazione Albergatori, Elisabetta Bellotti: “Mi si allarga il cuore sentendo che ci sono ancora persone che si impegnano per valorizzare la nostra Città che sta soffrendo da diverso tempo: questa manifestazione è un’occasione unica che va supportata al massimo dalle categorie che ne beneficeranno visto la grande affluenza prevista e la sua importanza.” 
Massimo Bertolani, presidente del CVTL Puccini, ha inoltre proposto di coinvolgere nelle iniziative in acqua e a terra i giovani protagonisti della “S.V. Valentin Mankin”, la scuola vela, unica per tutta la Versilia che, nata dalla sinergia fra il CNV, il CVTL Puccini e la SVV per rilanciare la vela giovanile e il turismo, già in pochi mesi ha raggiunto i 360 iscritti “A febbraio ricominceranno i corsi e le barche sono già operative.” 
La proposta è stata approvata da tutti i presenti.


07/02/2017 12:24:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Il Centro Velico Caprera compie cinquant’anni

E per l’occasione ha presentato oggi a Milano il suo progetto di responsabilita’ ambientale, etica e sociale in partnership con realta' di eccellenza

Mini 6.50: all'Arcipelago 650 si cerca il vento

Corrono insieme anche due dei protagonisti della prossima Roma per 1/2/Tutti, Ambrogio Beccaria e Luca Sabiu. DOpo i 10 nodi di ieri, oggi solo 4 nodi da Ovest per una flotta compatta

Roma per 1: la vela "No Frills" di Riva di Traiano fa tendenza

Sette solitari e diciannove equipaggi in doppio. Al momento più della metà della flotta in partenza per la Roma per1/2/Tutti non è in equipaggio

CICO 2017: Mattia Camboni è Campione Italiano con un giorno d'anticipo

Un titolo che invece è ancora in ballo nella flotta femminile, dato il distacco tra la leader Marta Maggetti (Fiamme Gialle) e l’Olimpionica di Rio Flavia Tartaglini (Fiamme Gialle)

Mini 6.50: Andrea Fornaro vince l’Arcipelago 650 in classe Proto

Di nuovo in coppia col canario Oliver Bravo de Laguna Fornaro sembra soddisfatto di questa prima regata italiana della stagione, nonostante le difficoltà dovute ad una messa a punto avvenuta praticamente in acqua

Coppa Adriatico, la novità targata Il Portodimare

La regata si disputerà a Chioggia dal 12 al 14 maggio ed ai vincitori di classe garantirà l'iscrizione gratuita al Campionato Italiano Assoluto di vela d'altura di Monfalcone

Morgan IV vince il Campionato Invernale di Vela d'Altura di Bari

Vincitori per la minialtura “Cocò” di Natuzzi Vitantonio con Marco Magrone al timone (CN Bari). A loro si aggiungono i vincitori delle diverse categorie e quelli della classe libera

La conclusione del CICO 2017 di Ostia

I titoli Italiani sono andati a Mattia Camboni (RS:X M), Francesco Marrai (Laser Standard), Joyce Floridia (Radial), Marta Maggetti (RS:X F), Ratti-Porro (Nacra 17), Tita-Zucchetti (49er)

Fincantieri: a Marghera al via i lavori in bacino per “Nieuw Statendam”

Il blocco dell’unità, lungo 11,3 metri, largo 34,8 e dal peso di 260 tonnellate, fa parte della sezione di centro nave di “Nieuw Statendam”, la cui consegna è prevista alla fine del 2018

L'Arcipelago 650 in salsa francese

All’1 e 44 minuti della mattina del 19 marzo i primi a tagliare il traguardo sono gli skipper di FRA 868 Alternative Sailing, i bravissimi Remì Aubrun e Nicolas Ferrelel

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci