giovedí, 26 aprile 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

tp52    regate    accademia navale    este 24    j24    porti    yacht club italiano    formazione    inquinamento marino    accademia navale livorno    mini6.50    confitarma    vele d'epoca    mini 6.50    melges 20    platu25    fincantieri   

151 MIGLIA

E’ partita l’ottava edizione della 151 Miglia-Trofeo Cetilar

8217 partita 8217 ottava edizione della 151 miglia trofeo cetilar
redazione

Spettacolo maestoso al largo di Livorno ieri per la partenza dell'ottava edizione della 151 Miglia-Trofeo Cetilar, la regina delle regate d’altura in Mediterraneo organizzata da un Comitato formato da Yacht Club Repubblica Marinara di Pisa, Yacht Club Punta Ala e Yacht Club Livorno, che ha preso il via oggi pomeriggio con ben 190 barche in acqua.
Dopo il briefing tecnico che si è svolto alle ore 12 presso lo YC Livorno, appuntamento a cui era presente una corposa rappresentanza degli oltre 1500 velisti impegnati in questa 151 Miglia e che ha avuto come graditi ospiti il Presidente della Federazione Italiana Vela Francesco Ettorre e il Presidente dell’Unione Vela d’Altura Italiana Fabrizio Gagliardi, entrambi in acqua anche per la partenza, le barche hanno lasciato gli ormeggi dal Porto di Pisa e dal Porto di Livorno, le due location dove erano distribuite prima del via, per dirigersi nell'area prevista per la partenza della regata, dove hanno trovato condizioni di vento molto leggero, intorno ai 4-5 nodi, come anticipato nel corso del briefing dal meteorologo Andrea Boscolo di MeteoSport, che ha previsto le medesime condizioni anche per la notte.
Prime a partire, con prua verso una boa di disimpegno posizionata al vento a circa un miglio e mezzo, le imbarcazioni della flotta IRC, alle 16:05, seguite dopo 14 minuti dagli scafi ORC International e alle 16:34 dai Mini 6.50. Superato il disimpegno, la mastodontica flotta della 151 Miglia si è diretta verso una seconda boa davanti a Marina di Pisa, valida per l’assegnazione della Coppa Porto di Pisa che è stata quindi vinta dal Mini Maxi R SuperNikka di Roberto Lacorte, un Vismara 62’ RC con a bordo Enrico Zennaro e Diego Cayolla, primo al passaggio nelle acque di casa davanti al Maxi di 82’ Atalanta II di Carlo Puri Negri e all’altro Maxi Pendragon di Nicola Paoleschi.
Il passaggio delle barche davanti a Marina di Pisa è andato avanti fino al tardo pomeriggio, causa un vento che si è mantenuto sempre leggero, poi la flotta si è diretta verso l’isolotto della Giraglia, dove i primi scafi sono attesi a notte inoltrata, e successivamente farà rotta a Sud, verso l’Elba (da lasciare a sinistra) e le Formiche di Grosseto, l’ultimo passaggio prima dell’arrivo posizionato davanti al Marina di Punta Ala.
Considerate le previsioni meteo, le prime barche sul traguardo sono attese domani in giornata ed è molto difficile che qualcuno riesca a battere il record stabilito da Ourdream nel 2011 in 16 ore e 25 minuti.
Cronaca della regata e tutte le informazioni possibili sono disponibili sulla APP 151 Miglia, una delle grandi novità di questa edizione 2017, in download gratuito per iOS e Android, sul sito www.151miglia.it grazie al sistema di tracciamento YB Tracking, e sull’account twitter della 151 Miglia (@151migliarace).
Da sottolineare che anche la 151 Miglia, come altre regate d’altura, ha aderito alla campagna Occhio al Mare lanciata dalla Divisione Vela di Marevivo: nel corso della regata, quindi, i partecipanti saranno coinvolti in un’operazione di avvistamento di cetacei, tartarughe, meduse e, purtroppo, rifiuti, che segnaleranno all’indirizzo email divisionevela@marevivo.it, con l’obiettivo di monitorare e difendere i nostri mari.
Nel frattempo ieri pomeriggio al Porto di Pisa ha preso il via l’intenso programma di eventi collaterali della 151 Miglia-Trofeo Cetilar, con il crew party che è stato preceduto dalla presentazione ufficiale del nuovo “Manuale della vela d’altura”, il volume, edito da De Vecchi (480 pagine), che rappresenta il primo manuale ufficiale della Federazione Italiana Vela dedicato alla regata d’altura. I prossimi appuntamenti, sabato a Punta Ala, sono il Torneo del Gioco da Tavolo della 151 Miglia, la premiazione in piazzetta al Marina e la cena di gala in riva al mare negli spazi dello YC Punta Ala.  
Tappa del Campionato Italiano Offshore, del circuito del Mediterranean Maxi Offshore Challenge organizzato dall’IMA, l’Associazione Internazionale dei Maxi Yachts, e del Trofeo Arcipelago Toscano, la 151 Miglia-Trofeo Cetilar, che si corre sotto l’egida della Federazione Italiana Vela e dell’Unione Vela d’Altura Italiana, è organizzata con il fondamentale supporto del main sponsor Cetilar®, brand della casa farmaceutica Pharmanutra, e dei partner Devitalia, SLAM e Rigoni di Asiago.


02/06/2017 14:58:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Francesca e Giovanna, facce da Mini

La Marina Militare e l'Aeronautica militare hanno affidato i loro colori a due ottime veliste come Giovanna Valsecchi e Francesca Komatar

Luise Group: nuovi uffici a Portofino, Viareggio, Capri e Castellammare di Stabia

Il viaggio partito da Napoli nel 1847 della famiglia Luise continua dunque nei porti più importanti al mondo, con l'apertura di nuovi uffici e creando addirittura a Napoli nuovi dipartimenti tecnici

“Una Vela Senza Esclusi” diventa una tappa del progetto Sailing For Health

Tante le novità di questa edizione, a partire dalla flotta che accanto alle Azzurre 600 vedrà sfidarsi anche le nuove Hansa 303, imbarcazioni affidate dal Panathlon Club Palermo alla L.N.I. e finalizzate alla formazione atletica dei ragazzi diversabili

A Brenzone i monotipi d'acqua dolce

Nella flotta dei Dolphin vince proprio il detentore del titolo tricolore, "Fantastica" della sorelle Navoni della Fraglia Desenzano, scafo condotto da Davide Bianchini (Canottieri Garda) con ben 4 primi posti su 6 manche

VOR: Scallywag è arrivato, oggi la Itajaì In-Port Race

Scallywag è arrivato nel porto di Itajaì dopo un lungo viaggio dal Cile, e affronta una corsa contro il tempo per poter prendere parte alla ottava tappa. Gli altri sei team invece si preparano per la Itajaí In-Port Race di oggi

La Settimana Velica Internazionale Accademia Navale e Città di Livorno 2018”

600 imbarcazioni, 1000 regatanti e 9 circoli velici impegnati in 15 classi di regate

Ieri Norwegian Cruise Line ha preso in consegna la Norwegian Bliss

La nuova nave di Norwegian Cruise Line debutta in Europa prima di iniziare il suo tour inaugurale intorno agli Stati Uniti. La cerimonia ufficiale di battesimo si terrà a Seattle, nello Stato di Washington

La Regata dell'Accademia Navale

Alla gara, che sarà valida anche come tappa di qualificazione per la regata “Madeira Race 950”, possono partecipare le imbarcazioni d’altura Maxi, IRC/ORC e 9.50

Lab Boat: navigare con la scienza

Lunedì a Cagliari laboratori didattici per le scuole e seminari per il pubblico

Wista Italy incontra il mondo della nautica a Genova presso lo Yacht Club

Convegno sul tema “Nautica da diporto: aggiornamenti giuridici, tecnici e fiscali. Novità e prospettive”

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci