venerdí, 22 settembre 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

volvo ocean race    ufo 22    salone nautico    nautica    barcolana    regate    slam    azzurra    protagonist    52 super series    audi    optimist    ufo22    marine   

ROMA GIRAGLIA

Partita la Roma-Giraglia

partita la roma giraglia
Roberto Imbastaro

Qualche goccia di pioggia al mattino non ha guastato la giornata dei partecipanti alla Roma-Giraglia, partita regolarmente alle ore 15:00 dalla linea di partenza posta davanti al porto turistico di Riva di Traiano. Cielo coperto e minaccioso, onda lunga, residuo di una passata perturbazione, e vento sostenuto tra i 10 e i 12 nodi proveniente da SSO.
Condizioni ottimali, quindi, per una partenza agguerrita, che ha visto "Sir Biss", il Sydney 39 di Giuliano Perego, partire davanti a tutti. Oscar Campagnola, con il Comfortina 42 "Fair Lady Blue", si è preso la soddisfazione di essere il primo dei solitari a passare la linea, precendendo anche due barche assolutamente competitive come il Sunfast 3600 "Lunatika" di Stefano Chiarotti, e il Comet 41S "Prospettica" di Giacomo Gonzi.

In testa, a metà strada tra Riva e Giannutri, c'è "Super G", Gran Soleil 43 di Alessandro Giannattasio, praticamente appaiato con "Lunatika", che è prima tra i solitari. La flotta si sta comunque dividendo per affrontare la prima scelta tattica importante, ovvero il passaggio del Giglio.
Alla partenza era presente in torre anche il navigatore oceanico Pasquale De Gregorio, che conserva intatto negli anni il suo amore per il Circolo di Riva di Traiano.
"La presenza di Pasquale, socio d'onore del nostro circolo, è per noi sempre una festa - commenta il presidente del CNRT Alessandro Farassino - ed è anche l'occasione per un confronto su tematiche importanti legate alla grande altura. Per incrementare la sicurezza abbiamo modificato il sistema di piombatura delle barche, per rendere più agevole il ripristino della funzionalità del motore in caso di necessità, e fornito a tutti i partecipanti i tracker della Yellow Brick che consentono anche di verificare con facilità la propria posizione rispetto alle zone di interdizione. Stiamo facendo il massimo possibile per garantire sicurezza e trasparenza, e confrontarci con grandi navigatori su questi temi è una spinta a fare sempre meglio". 

Le barche per ora dovrebbero procedere al lasco, ma presto dovranno lavorare sull'interpretazione del meteo, perché il vento non è disteso uniformemente su tutto il percorso. La chiave di volta potrebbe essere l'Elba, dove una scelta sbagliata può compromettere la regata o viceversa.


07/09/2017 17:53:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Stazza J70, querelle infinita: lettera aperta di Carlo Alberini

"A pervadermi è ancora un sentimento di profondo rammarico, che è aumentato a dismisura questa mattina, quando ho visto la flotta lasciare gli ormeggi per andare incontro al primo giorno di regate"

SAAR Depositi Portuali compie 85 anni

Il più grande polo logistico di olii alimentari nel Mediterraneo festeggia la sua storia e guarda al futuro con nuovi progetti

L' 11° Childrenwidcup dell’Abe

La regata dei sorrisi con i piccoli dell'ospedale dei reparti di onco-ematologia pediatrica del Civili di Brescia

L’ Altura è la nuova sfida dell’Invernale di Riva di Traiano

Per gli equipaggi in doppio saranno possibili una o più regate d’altura verso Giglio/Giannutri che faranno parte integrante del Campionato Invernale 2017/2018

Ferretti Group Cantiere dell'Anno 2017 ai World Yachts Trophies

Insieme al riconoscimento come miglior Cantiere, ecco i trionfi per le premiere appena lanciate sul mercato: Ferretti Yachts 780, Riva 56’ Rivale, CRN 74 m Cloud 9 e Custom Line Navetta 33

È iniziato il Campionato Europeo Ufo 22

Domani alle ore 13:00 è previsto il segnale di avviso della prima prova. Le prove (ne sono previste un massimo di nove) proseguiranno quindi fino a domenica 24 settembre, e si svolgeranno in un numero massimo di tre al giorno

Domami al Laghetto dell'Eur la Re Boat Roma Race 2017

Giunta alla sua VIII edizione, i 24 i team in gara andranno a sfidarsi in una regata assolutamente innovativa

Ad Ancona la quinta ed ultima tappa del trofeo Optimist Italia Kinder + Sport

Attesi 250 timonieri da tutta Italia, compreso il campione del mondo Marco Gradoni

Frauscher 858 Fantom Air vince il Concorso di Eleganza a Cannes 2017

Frauscher 858 Fantom Air, motor yacht di 8,6 metri, combina le linee esclusive e le straordinarie caratteristiche tecniche del precedente modello cabinato

Con Eleva Yacht la vela italiana si arricchisce di un nuovo marchio

Il primo modello è The Fifty, un fast cruiser per la crociera velocedi quindici metri

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci