domenica, 26 febbraio 2017

REGATE

Partita la 151 Miglia-Trofeo Celadrin

partita la 151 miglia trofeo celadrin
redazione

Vela, 151 Miglia - È partita questo pomeriggio da Livorno la terza edizione della 151 Miglia-Trofeo Celadrin, la regata d'altura organizzata dallo Yacht Club Punta Ala e dallo Yacht Club Repubblica Marinara di Pisa, con la collaborazione dello Yacht Club Livorno, che ha visto ben 108 imbarcazioni d’altura schierate sulla linea del via, in condizioni di vento medio-leggero (6-8 nodi) e con mare calmo.

Dopo una partenza regolare, le barche hanno puntato la prua verso la boa posta all’altezza di Marina di Pisa, che è stata girata da un gruppo di testa formato dal Tp 52 Aniene 1° Classe, dallo Scuderia 50 Altair 3, dal maxi Sagamore e dal Farr 53 QQ7, che hanno subito preso un po’ di margine sul resto della flotta. Una volta lasciato alle spalle il primo passaggio, i partecipanti doppieranno lo scoglio della Giraglia e le Formiche di Grosseto, prima di affrontare il traguardo posto a Punta Ala dove le prime barche, vento permettendo, sono attese per domani verso ora di pranzo.

Numerosi i volti noti della vela visti in banchina prima del via di questa regata che fa parte del Campionato Italiano Offshore della FIV: dai navigatori oceanici Pietro D’Alì, Andrea Caracci e Ciccio Manzoli, agli specialisti delle boe Paolo Semeraro, Andrea Fornaro, Francesco Rigon e Iacopo Lacerra. Con loro, centinaia di appassionati del mare, che hanno “invaso” le acque tra Livorno e Marina di Pisa e che questa notte navigheranno lungo una rotta meravigliosa, tra le isole dell’Arcipelago toscano illuminate dalla luna.

Una regata che potrà essere seguita anche sullo schermo di un computer o di uno smartphone (www.151miglia.it/2012/tracker.asp l’indirizzo), grazie al sofisticato sistema di monitoraggio satellitare realizzato da Yellowbrick, leader mondiale nel campo del tracking, e ad un commento live via Twitter, che raccoglierà notizie e impressioni direttamente dalle barche impegnate lungo le 151 miglia del percorso.

Tra gli ospiti presenti oggi in banchina a Livorno, il Presidente della Federazione Italiana Vela Carlo Croce, che ha portato il saluto ai numerosi partecipanti, dichiarandosi soddisfatto e piacevolmente sorpreso dal successo ottenuto dalla 151 Miglia-Trofeo Celadrin, una regata che in soli tre anni di vita è riuscita a coinvolgere più di 100 barche.


31/05/2012 20:16:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Invernale Traiano: in acqua per un combattutissimo finale di stagione

Stefano Chiarotti (CNRT) guida la classifica in doppio ed è tra i finalisti del "Velista/Armatore dell'Anno" della Acciari Consulting/FIV. I Corsi gestio sonno del dr. Stampi

Monfalcone: presentato l'Assoluto d'Altura

Campionato Italiano Assoluto Vela d’Altura 2017 “Trofeo Stroili” dello Yacht Club Hannibal. A Monfalcone le massime cariche della vela per la presentazione ufficiale

Nauticsud 2017, domani convegno Anrc su i "Porti del Mediterraneo".

Meeting Comune di Napoli ed Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Centrale

Sole e vento di maestrale nella seconda Giornata del XVIII Campionato di Vela d’Altura città di Bari

5 le imbarcazioni che si sono sfidate in una giornata ideale per regatare tra le boe, e con esse grandi nomi della vela internazionale, come Paolo Montefusco tattico della Obelix dell’armatore Giuseppe Ciaravolo

La Marina di Monastir è il primo porto turistico in Africa ad ottenere la certificazione ISO 14001 V 2015

Questa certificazione conferma il forte impegno della CTA nei confronti dell’ambiente, evidente anche nel riconoscimento dal 2009 ad oggi del titolo di Bandiera Blu a livello internazionale

CRN al Dubai International Boat Show 2017

Dopo il varo di ‘Cloud 9’ 74 m, CRN porta la sua arte navale sartoriale nel Middle East

Cresce l’impegno di Fincantieri in Australia

Delegazione aziendale a Sydney a sostegno della gara per il programma SEA 5000

Al via domani la RORC Caribbean 600 Race

Previsti venti molto deboli, non ideali per Maserati Multi 70

A Mauro Pelaschier la IV edizione del premio 'Voce dell'Adriatico"

Negli anni precedenti premiati Cino Ricci per il giornalismo, e per la ricerca Andrea Bergamasco e Corrado Piccinetti

Seatec 2017: excellence only!

Le eccellenze della fornitura e subfornitura nautica in mostra al 15° Seatec a supporto della cantieristica da diporto italiana, la migliore e più produttiva del mondo

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci