venerdí, 28 agosto 2015


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

rio 2016    gc32    regate    altura    centomiglia    vela olimpica    49er    salone di genova    andrea mura    vela paralimpica    mini transat    palermo-montecarlo    michele zambelli    yacht   

REGATE

Partita la 151 Miglia-Trofeo Celadrin

partita la 151 miglia trofeo celadrin
redazione

Vela, 151 Miglia - È partita questo pomeriggio da Livorno la terza edizione della 151 Miglia-Trofeo Celadrin, la regata d'altura organizzata dallo Yacht Club Punta Ala e dallo Yacht Club Repubblica Marinara di Pisa, con la collaborazione dello Yacht Club Livorno, che ha visto ben 108 imbarcazioni d’altura schierate sulla linea del via, in condizioni di vento medio-leggero (6-8 nodi) e con mare calmo.

Dopo una partenza regolare, le barche hanno puntato la prua verso la boa posta all’altezza di Marina di Pisa, che è stata girata da un gruppo di testa formato dal Tp 52 Aniene 1° Classe, dallo Scuderia 50 Altair 3, dal maxi Sagamore e dal Farr 53 QQ7, che hanno subito preso un po’ di margine sul resto della flotta. Una volta lasciato alle spalle il primo passaggio, i partecipanti doppieranno lo scoglio della Giraglia e le Formiche di Grosseto, prima di affrontare il traguardo posto a Punta Ala dove le prime barche, vento permettendo, sono attese per domani verso ora di pranzo.

Numerosi i volti noti della vela visti in banchina prima del via di questa regata che fa parte del Campionato Italiano Offshore della FIV: dai navigatori oceanici Pietro D’Alì, Andrea Caracci e Ciccio Manzoli, agli specialisti delle boe Paolo Semeraro, Andrea Fornaro, Francesco Rigon e Iacopo Lacerra. Con loro, centinaia di appassionati del mare, che hanno “invaso” le acque tra Livorno e Marina di Pisa e che questa notte navigheranno lungo una rotta meravigliosa, tra le isole dell’Arcipelago toscano illuminate dalla luna.

Una regata che potrà essere seguita anche sullo schermo di un computer o di uno smartphone (www.151miglia.it/2012/tracker.asp l’indirizzo), grazie al sofisticato sistema di monitoraggio satellitare realizzato da Yellowbrick, leader mondiale nel campo del tracking, e ad un commento live via Twitter, che raccoglierà notizie e impressioni direttamente dalle barche impegnate lungo le 151 miglia del percorso.

Tra gli ospiti presenti oggi in banchina a Livorno, il Presidente della Federazione Italiana Vela Carlo Croce, che ha portato il saluto ai numerosi partecipanti, dichiarandosi soddisfatto e piacevolmente sorpreso dal successo ottenuto dalla 151 Miglia-Trofeo Celadrin, una regata che in soli tre anni di vita è riuscita a coinvolgere più di 100 barche.


31/05/2012 20:16:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Eco-mostro o eco-Miceli? Il nodo gordiano della Palermo-Montecarlo

Vittoria scontata per Esimit Europa 2 che batte il suo stesso record del 2010. Nella per2 sono davanti Mario Girelli e Matteo Miceli

Il poeta e lo skipper: incontro tra Davide Rondoni e Michele Zambelli

Il poeta, forlivese come Zambelli, ha letto dei versi di un grande della poesia mondiale, Charles Baudelaire, definito un poeta maledetto: “Uomo libero / sempre affronterai il mare / perché è il tuo specchio / il tuo spirito è là…”

Tutti i vincitori della Palermo Montecarlo

Extra 1 vince in IRC e ORC. nella x2 secon do posto per Matteo Miceli e Mario Girelli - ph. A. Carloni

Civitanova Marche: al via il Campionato Italiano Assoluto di Vela d'Altura

Si tratta, oltre ad essere la massima competizione nazionale per scafi d’altura con certificato di stazza ORC International, del più importante evento sportivo organizzato quest'anno nel territorio marchigiano

Oristano: il cagliaritano Guidi vince la 25ma traversata a nuoto San Giovanni di Sinis/Torregrande

C'è stato un numero record di partecipanti per la classica traversata a nuoto da San Giovanni di Sinis a Torregrande giunta alla sua venticinquesima edizione

Salone Nautico di Genova a vele spiegate verso la 55° edizione

Grazie allo straordinario supporto del Ministero dello Sviluppo Economico Italiano e dell'Agenzia ICE, il Salone viaggia coi motori al massimo, per un’edizione davvero sorprendente che confermi Genova capitale del mare

Palermo-Montecarlo: proseguono gli arrivi

Nel corso della mattinata, alle 9:18, è arrivato anche Luna Uunet, il 18 metri (Imoca 60) del navigatore francese Philippe Monnet, con a bordo Thierry Leret e un equipaggio di giovanissimi velisti dello club di casa

Extreme 40: Red Bull subito in testa a San Pietroburgo

San Pietroburgo regala una brillante giornata di apertura per il sesto Act delle Extreme Sailing Series ™ supportato da SAP, con Red Bull Sailing Team che apre le danze portandosi in testa alla classifica provvisoria.

Parte la nuova Centomiglia del Garda

Nel week end le sale del Circolo Vela Gargnano e le strutture del grande porto di Marina di Bogliaco ospiteranno il progetto "Itaca", iniziativa promossa dalla Ail, l'Associazione Italiana Leucemie e Linfomi

Fastnet: lucky 13th for Géry Trentesaux

Géry Trentesaux's French JPK 10.80, Courrier Du Leon © Rolex/Kurt Arrigo Crew for the 46th Rolex Fastnet Race: Aubry Arnaud, Antoine Carpentier, Géry Trentesaux, Jean Louis Couedel, Francois Lamiot, Pierre Ghewy, Jean Pierre Nico

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci