sabato, 17 novembre 2018

ALCATEL J/70

Parte il countdown per l’assegnazione del titolo tricolore J/70

parte il countdown per 8217 assegnazione del titolo tricolore
redazione

Sono trentatre gli equipaggi in rappresentanza di nove Paesi pronti a fendere le acque dell’alto Benaco per la quarta edizione dell’Eurocup, in programma da venerdì 9 a domenica 11 settembre. L’evento firmato Fraglia Vela Riva segna quest’anno l’atto finale della combinata gardesana Alpen Cup, così come quello dell’Alcatel Alcatel J/70 Cup, campionato nazionale italiano formula open che dopo le tappe di Montecarlo, Sanremo, Porto Cervo e Malcesine approda a Riva del Garda per l’assegnazione del titolo tricolore J/70.
Equipaggi provenienti da Spagna, Malta, Principato di Monaco, Germania, Svizzera, Polonia, Russia e addirittura dal Brasile - con il pluri-iridato Mauricio Santa Cruz su Bruschetta - confermano un circuito di respiro sempre più internazionale di cui gli italiani rappresentano l’epicentro.
Franco Solerio su L’elagain (tattico Danele Cassinari) punta a bissare la vittoria dell’anno scorso e a mantenere il titolo tricolore. Il sanremese è infatti saldo al comando della classifica con venti punti di vantaggio accumulati nelle 23 prove finora disputate nell’ambito dell’Alcatel J/70 Cup. Tuttavia per le regate fragliotte e in vista dei Worlds J/70 di San Francisco, Carlo Alberini cala l’asso e schiera a bordo di Calvi Network Paul Cayard nel ruolo di tattico. Mentre a difendere il terzo gradino del podio virtuale sono i Corinthian di Alessandro Zampori a bordo di Magie Das Sailing Team, marcati stretti da Pensavo Peggio di Filippo Pacinotti e Beppe Zavanone e dalla campionessa continentale Claudia Rossi a bordo di Petite Terrible.
La tre giorni di regate gardesane, oltre ad assegnare il titolo tricolore, premierà anche quest’anno i vincitori dell’Eurocup, la rassegna internazionale riservata ai J/70 istituita nel 2013 da Fraglia Vela Riva, tra i primi sodalizi in Italia a scommettere sul successo del monotipo americano. Insieme alle regate melsinee disputate a luglio, la kermesse completa la combinata Alpen Cup inaugurata quest’anno e destinata a diventare un must della stagione velica J/70, oltre che punto di incontro tra le flotte mediterranee e mitteleuropee in vista dei campionati internazionali che, il prossimo anno, culmineranno nei Worlds assegnati all’Italia.


05/09/2016 10:49:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Route du Rhum: vince Joyon all'ultimo respiro

Battuto per soli 7 minuti François Gabart, in testa fino alle Basse Terre e bruciato nell'ultima virata

Otranto: regata di San Martino con poco vento e tanto sole

Dopo circa un mese di fermo per via del meteo poco favorevole, domenica si è svolta la seconda regata del campionato invernale ‘Più Vela Per Tutti’ con la flotta arricchita di 3 new entry, una per ogni Categoria

Route du Rhum: Andrea Fantini di nuovo in mare

I maxitrimarani della classe Ultime stanno per tagliare il traguardo in Guadalupa con Macif di Francois Gabart in leggero vantaggio (40 miglia) su Francis Joyon con Idec Sport

Per Beneteau una base permanente a Barcellona

Beneteau inaugura una base permanente a Port Ginesta, vicino Barcellona con le prove in mare degli ultimi modelli a vela e a motore

Per il Marina Blu di Rimini una cartella esattoriale da 1,1 mln di euro

UCINA: la complessa vicenda normativa dei canoni demaniali dei porti turistici colpisce il Marina Blu di Rimini

FVG Marinas: il Governo intervenga sui canoni demaniali

La Rete FVG Marinas con i suoi 20 marina aderenti, circa 7000 posti barca, è la Rete di porti turistici più estesa in Italia e sarà a Rimini a testimoniare la propria solidarietà al Marina Blu

Melges 40: Stig di Alessandro Rombelli è Campione del mondo

Stig di Alessandro Rombelli (con Francesco Bruni alla tattica) firma il bis confermandosi Campione del circuito Melges 40 Grand Prix dopo il trionfo nella stagione scorsa

Ferretti: Custom Line 120’ premiata ai "Boat Builder Awards" 2018

Premiata l’innovativa porta vetrata di accesso al salone di Custom Line 120’, progettata dalla Direzione Engineering Ferretti Group in collaborazione con Francesco Paszkowski Design studio

Primo smartphone satellitare al mondo: Thuraya X5-Touch

In un unico dispositivo, la moltitudine di funzioni dello smartphone e la sicurezza del servizio satellitare

Con la vittoria di Stig si chiude la stagione dei Melges 40

Lo accompagnano sul podio il giapponese Sikon di Yukihiro Ishida e Inga dello svedese Richard Goransson

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci