domenica, 25 giugno 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

52 super series    optimist    vela olimpica    alcatel j/70    azzurra    altura    j/70    gc32    finn    scarlino    nautica    vele d'epoca    tp52    press   

MAXI YACHT ROLEX CUP

Parte il conto alla rovescia per l'edizione da record della Maxi Yacht Rolex Cup

parte il conto alla rovescia per edizione da record della maxi yacht rolex cup
redazione

Mancano ancora poche ore di attesa all'inizio della ventisettesima edizione della Maxi Yacht Rolex Cup, evento che ogni anno vede sfilare maestose flotte di velieri, il top della nautica e del design, e che quest'anno stupisce ancora una volta nei numeri. Infatti, allineati nelle banchine di Porto Cervo Marina e pronti ad issare le vele domani, 5 settembre, i Re del mare toccano quota 52 facendo registrare un numero record di presenze. Considerati i presupposti, la manifestazione, organizzata dallo Yacht Club Costa Smeralda in collaborazione con l'IMA (International Maxi Association) e con il supporto dello storico sponsor Rolex, promette sfide emozionanti che appassioneranno come sempre armatori, equipaggi e spettatori.
La numerosa flotta, che conta ben più di 10 yacht alla loro prima Maxi Yacht Rolex Cup, è stata suddivisa in 7 categorie in base alle dimensioni e caratteristiche tecniche. Troviamo quindi i Supermaxi, i Maxi Racing, i Maxi Racing Cruising, i Mini Maxi Racing, i Mini Maxi Racing Cruising, i Wally e i Maxi 72. Inoltre, verrà fatta una classifica a parte per i Southern Wind che si sono ritrovati a Porto Cervo per quest'occasione. La regata ospiterà anche due J Class - scafi risalenti agli anni Trenta studiati per competere alla Coppa America di quegli anni - Lionheart che ritorna dopo un anno di riposo da quest'evento e il più antico yacht in gara Velsheda, datato 1933. 
Tra i protagonisti dell'evento ci saranno certamente i Maxi 72 che concorreranno per la conquista del Campionato Mondiale della Classe. Il lanciatissimo Proteus proverà a rubare lo scettro al campione in carica Bella Mente di Hap Fauth, dopo essersi piazzatosi appena un gradino sotto di lui, al secondo posto, alla Copa del Rey lo scorso mese. Ancora, Caol Ila e Jethou con a bordo rispettivamente i tattici John Cutler e Brad Butterworth, insieme a due habituè dell'evento Robertissima e Momo, cercheranno il trionfo sfruttando al meglio abilità tattica ed esperienza.
La Classe più numerosa è quella dei Wally con ben 13 iscritti alla regata. Gli occhi saranno puntati su Open Season che, oltre il primo posto overall in questa categoria registrato lo scorso anno, vanta la vittoria alla Loro Piana Superyacht Regatta 2016, sempre nelle acque di Porto Cervo. Tenteranno di ostacolare la sua corsa al podio l'ultimissimo Wallycento Galateia e i veterani del circuito Wally come J One e Y3k che vantano diverse vittorie alle spalle nelle passate edizioni.
Nella divisione Supermaxi saranno da tenere d'occhio le quattro new entry, il 50 metri Ohana, il 35 metri Nikata, il 33 metri Win Win e il 32 metri Sea Wave mentre ritorna dopo qualche anno di assenza il Farr 115 Sojana. Cercherà di difendere il titolo e di essere straordinario come il suo nome promette lo sloop Inoui, esperto conoscitore del campo di regata della Costa Smeralda.
Tra i Maxi Racing ci saranno Leopard 3 che detiene 5 Record Mondiali di Velocità e l'americano Rambler 88, reduce di vittoria in tempo reale alla Palermo - Montecarlo di agosto. L'australiana Ammonite, alla sua prima regata Maxi, si affida all'esperienza di Peter Holmberg alla tattica, aggiungendosi alla lista dei pretendenti al podio da cui dovrà cercare di difendersi il campione dello scorso anno tra i Maxi Racing Cruising, il Southern Wind Windfall. 

H2O e Supernikka, campioni in carica nelle due divisioni Mini Maxi, cercheranno di non farsi cogliere impreparati dai nuovi partecipanti: Maya tra i Mini Maxi Racing Cruising e Lucky e Prospector tra i Mini Maxi Racing. Mentre per l'italiano Shirlaf e l'inglese Spectre la conquista del primo posto nelle due rispettive categorie sarà una prerogativa considerato che nella scorsa edizione entrambi hanno chiuso al secondo posto.
Riccardo Bonadeo, Commodoro dello Yacht Club Costa Smeralda, commenta così l'edizione da record: "È certamente la flotta più grande mai ospitata prima per questa manifestazione, ma è anche quella più impressionante a livello qualitativo. La tecnologia e il design esposto qui in banchina esprime tutto il meglio della cantieristica navale e la flotta sfoggia i migliori maxi yacht da competizione in circolazione. Le previsioni meteo parlano di condizioni variabili nel corso della settimana, il che renderà le competizioni in acqua ancora più interessanti."
Se i fuoriclasse della vela che popolano questo evento assicurano già da ora match race da brividi, il programma sociale sarà altrettanto promettente. Partendo dal Welcome Coktail di questa sera si proseguirà mercoledì con l'IMA Dinner, giovedì con l'Audi Crew Party e venerdì con il Rolex Gala Dinner per armatori presso l'Hotel Cala di Volpe, per concludere domenica con la Cerimonia di Premiazione finale in Piazza Azzurra.


04/09/2016 21:02:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Campionato Italiano Assoluto d’Altura: due prove per tutta la flotta

Ottimo avvio nelle acque di Monfalcone per il massimo appuntamento tricolore d’altura

I ragazzi di Simone Camba riportano a Cagliari Azuree

I ragazzi di NewSardiniaSail porteranno a Cagliari dalla Grecia Azuree, la barca a vela dell'associazione. Un'esperienza preziosa per i giovani in affido dal Dipartimento di Giustizia

Tutto pronto per la 21.A Edizione della Cooking Cup con il nuovo Title Sponsor Prosecco Doc

Compagnia della Vela di Venezia e Barcolana assieme per lo sport marketing nelle regate in Alto Adriatico

Sled si porta al comando nella prima giornata dell'Audi Sailing Week

L'americano Sled timonato dall'armatore Takashi Okura ha condotto i giochi fin dal primo gate di poppa, con un distacco di circa 150 metri sul secondo classificato, l'inglese Alegre con alla tattica il velista di America's Cup, Andy Horton

Tutto pronto per il XXII Trofeo Challenge Ammiraglio Giuseppe Francese

Al via la manifestazione dedicata ad un uomo che ha dato tanto alla Versilia e alla città di Viareggio

Dopo il trionfo europeo Petite Terrible-Adria Ferries rientra in Italia per il terzo evento di stagione

Alcatel J/70 Cup, che prenderà il via venerdì 23 giugno grazie all'organizzazione di J/70 Italian Class, con il supporto della Fraglia Vela Riva

VIDEO - America's Cup: è ancora New Zealand

Peter Burling sta massacrando James Spithill, alla faccia di chi non credeva che fosse abbastanza aggressivo o forte in partenza

La Centomiglia del Garda al Bol d'Or in Svizzera

Il prossimo appuntamento per il circuito "Interlake 2017" è programmato al lago Balaton in Ungheria con il giro del lago magiaro

VIDEO - America's Cup, Day 1: due vittorie per New Zealand

Il video della 1a giornata delll'America's Cup con le due vittorie di New Zealand su Oracle

Conclusa l’Argentario Sailing Week - Panerai Classic Yachts Challenge 2017

Una menzione particolare va a Linnet (1905) di Patrizio Bertelli con Pietro D’Alì al timone, che ha girato la prima boa di bolina del percorso odierno al primo posto in tempo reale davanti a imbarcazioni di maggiori dimensioni e dello stesso progettista

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci