lunedí, 26 febbraio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

altura    regate    marevivo    volvo ocean race    reale yacht club canottieri savoia    ucina    perini    press    soldini    saetec    nautica    crn    radar    mascalzone latino    giovanni soldini    pesca   

REGATE

Paolo Viacava e Mailin conquistano Trofeo SIAD-Bombola d’Oro

paolo viacava mailin conquistano trofeo siad bombola 8217 oro
redazione

Condizioni di vento leggero per la seconda giornata di regate del Trofeo SIAD-Bombola d’Oro, il comitato di regata è però riuscito a dare lo start per le ultime due regate e consentire così una riapertura dei giochi per la zona alta della classifica. Zona dove i primi tre erano separati da pochissimi punti, ma con la possibilità dello scarto della prova peggiore. Con una stringa di risultati eccellenti delle due giornate precedenti (2-1-2-3), Paolino Viacava, l’ultimo dinghy a uscire da Portofino, ha affrontato le regate di oggi con la consapevolezza di avere un margine molto sottile sui diretti concorrenti, pessimi clienti come Enrico Negri e Paco Rebaudi.
Poco dopo il via della prima prova, però, il vento in calo ha costretto il comitato di regata ad accorciare il percorso alla fine del primo lato di poppa. Prova ‘corta’ che ha visto quindi vincere Gaetano Allodi, seguito da Enrico Negri e terza piazza per il costante Paco Rebaudi.
Per allungare la suspence, il comitato ha dato il via alla seconda prova che ha visto le prime tre posizioni occupate da Leporati, Pasquini e Rebaudi. Paolino Viacava chiudeva la pratica con un ottimo quarto posto e grazie allo scarto della prova di oggi, oltre a confermarsi un autentico fuoriclasse, si aggiudica il mitico Bombola d’Oro per la quattordicesima volta. Secondo Enrico Negri dell’AVAV e terzo Paco Rebaudi per i colori del Circolo Velico di Santa Margherita Ligure. Per la sezione Master 65, brillante risultato di Filippo Jannello a bordo del velocissimo Cicci che si aggiudica anche uno splendido mezzo scafo di Luca Ferron. Trofeo SIAD-Bombola d’Argento a Dani Colapietro De Maria che con Abbidubbi si è confermato in cima alla classifica dei Classici. Il Trofeo Giovanni Falck, per la migliore squadra al ‘team’ Cajega (Viacava-Jannello-d’Albertas) e prima fra le donne, Francesca Lodigiani a bordo di Cavallo Indomito per i colori del CVSML.
Il Trofeo SIAD-Bombola d’Oro si conferma un appuntamento da non perdere per tutti i dinghisti. In primo luogo per la spettacolarità del campo di regata e del territorio, quindi per l’ospitalità di SIAD che ieri sera ha invitato oltre 400 ospiti per la tradizionale cena di gala in banchina, preceduta da un aperitivo sulla terrazza della sede dello Yacht Club Italiano.
Premiazione a bordo di Nave Italia, che come una grande chioccia ha seguito le regate dei piccoli monotipi. Particolarmente impressionante, vedere i dinghy con i loro 3 metri di lunghezza ‘fuori tutto’, bordeggiare accanto alla nave da crociera Crown Princess, in rada questa mattina a Santa Margherita; un leviatano da 3000 passeggeri, lunga quasi 100 dinghy messi in fila.
Il Trofeo SIAD-Bombola d’Oro è organizzato dallo Yacht Club Italiano con la partnership del Gruppo SIAD, attivo nei settori gas tecnici, engineering, healthcare, GPL e gas naturale e con la collaborazione del Circolo Velico di Santa Margherita Ligure e del Circolo Nautico di Rapallo. La regata si svolge con il patrocinio dei Comuni di Portofino, Santa Margherita Ligure e Rapallo.


21/05/2017 20:03:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Giovanni Soldini e Maserati Multi 70: arrivati nella Manica

L’arrivo a Londra è previsto domani verso le 11 UTC

VOR: Turn the Tide on Plastic prende il comando

Il giovane equipaggio di Turn the Tide on Plastic, con la triestina Francesca Clapcich, ha preso il comando della Leg 6 della Volvo Ocean Race, quando mancano meno di 1.500 miglia ad Auckland

Volvo Ocean Race: donne al comando

La skipper britannica Dee Caffari e il suo giovane team (tra cui c'è Francesca Clapcich) si stanno preparando a guidare la flotta nella zona della seconda barriera corallina più grande del pianeta

La lunga stagione velica dei "Protagonist" sul Lago di Garda

Un calendario agonistico ricco e variegato dunque, con molte conferme e importanti novità. Alle tradizionali regate suddivise tra i circuiti Sailing Series, Long Distance e Campionato Nazionale, si aggiunge il Trofeo Protagonist nella sua prima edizione

Invernale Riva di Traiano: un week end che vale doppio

Si regaterà sabato e domenica per il recupero delle prove perse questo inverno. Iniziano a crescere le iscrizioni alla Roma per 1/2/Tutti

Consegnato il “Premio Perini Navi” nei Premi di Laurea del Comitato Leonardo

Ad aggiudicarsi il premio è stato il progetto denominato “Soluzioni tecnologiche innovative per un diporto ecosostenibile integrate nel design di un sailing luxury yacht” a cura di Giuseppe Sorrenti

Invernale West Liguria: vittoria per MC SEAWONDER

Seguito al 2° posto da ANGE TRASPARENT II di Valter Pizzoli (Yacht Club Monaco) e Terzo Classificato CRISTIANA TI. di Emilio Milanino (Yacht Club Aregai)

Soldini e Maserati a 1.000 miglia dall'arrivo

Ultime 1000 miglia per Giovanni Soldini e il team di Maserati Multi 70. L’arrivo a Londra è previsto nella mattinata di venerdì 23 febbraio

Volvo Ocean Race: alla ricerca del vento

La flotta della Volvo Ocean Race sta affrontando altre ore di navigazione difficile, essendo entrata in pieno in una ampissima zona di aria leggera

Aperte le iscrizioni e pubblicato il Bando di Regata della Rolex Giraglia 2018

Meno di 90 giorni all’edizione numero 66 della classica del Mediterraneo; dal 10 al 15 giugno con molte novità, a cominciare dal nome

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci