lunedí, 15 ottobre 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

invernali    soldini    regate    circoli velici    vela olimpica    barcolana    melges 20    melges20    nautica    marevivo    j24   

MELGES 40

A Palma de Mallorca continua la sfida nel Melges 40 Grand Prix e STIG si porta al comando

palma de mallorca continua la sfida nel melges 40 grand prix stig si porta al comando
redazione

La seconda giornata di regate del Melges 40 Grand Prix in corso di svolgimento sul campo di regata del Real Club Nautico de Palma si chiude con la disputa di due prove e con un nuovo leader provvisorio: al comando si porta STIG di Alessandro Rombelli (già vincitore dei due eventi Melges 40 fin qui disputati) che sfila il momentaneo primato dalle mani del giapponese SIKON di Yukihiro Ishida.
Il vento leggero e in continua oscillazione complica non poco il lavoro dei tattici quest’oggi, situazione che porta a continui cambi di posizione al vertice. Dalla battaglia emergono così il nome di INGA dello svedese Richard Goransson affianacato da Cameron Appleton (vincitore della quarta prova) e soprattutto quello di STIG (alla tattica Francesco Bruni) che fa sua la quinta prova e contemporaneamente si porta al comando della classifica generale.
Alessandro Rombelli al rientro in banchina ha commentato così la prestazione del proprio equipaggio  - “Abbiamo regatato bene, migliorando quelle piccole imperfezioni che non ci hanno permesso ieri di ottenere il massimo. Per ora siamo soddisfatti, perché abbiamo avuto la conferma di essere veloci e competitivi sia in condizioni di vento leggero come quest’oggi sia in condizioni di vento più sostenuto come avvenuto ieri. Il gioco all’interno di questa flotta è veramente molto interessante sia per le bellezza e le prestazioni del Melges 40, sia perché il livello è decisamente molto alto e ogni regata è una sfida apertissima. Vediamo che i nostri avversari stanno crescendo molto e nulla è assolutamente scontato e fino alla fine dobbiamo restare assolutamente concentrati se vogliamo provare a difendere la testa della classifica sia nella tappa che nel circuito". 
Domani il programma del Melges 40 Grand Prix prevede la disputa di altre tre prove (previsioni permettendo che parlano di aria ancora leggera ed instabile) nonché la sfida della Garmin Race, con ospiti a bordo di ciascuno dei Melges 40, su un inedito percorso tra le boe studiato per esaltare i duelli testa a testa tra i team.
Il Melges 40 Grand Prix conta sul supporti di Helly Hansen, Garmin Marine, North Sails.
Classifica generale finale Melges 40 Grand Prix Event 3 dopo 5 prove con uno scarto.
 
ITA 4 STIG – Rombelli / Bruni (1,3,3,2,1): pt. 10
JPN 40 SIKON - Ishida / Weiller (3,2,1,3,2): pt. 11
SWE 42 INGA – Goransson / Appleton (4,1,4,1,3): pt. 13
MON 13 DYNAMIQ – Zavadnikov / Baird (2,4,2,4,4): pt. 16


16/11/2017 21:01:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Barcolana: nella lotta tra ex la spunta Morning Glory (Spirit of Portopiccolo)

Vince Spirit of Portopiccolo, ovvero l'ex Morning Glory costruita nel 2006, davanti a CQS Tempus Fugit, ex Nicorette un 29,76 metri del 2004 e all'ex Maxi Iena Way of Live

FLASH - Oro per Giorgia Speciale alle Olimpiadi Giovanili di Buenos Aires

Giorgia Speciale ha dominato nella classe dei Techno 293 Plus femminile ed ha conquistato l'Oro alle Olimpiadi Giovanili di Buenos Aires

Barcolana, se non sono 2000 non ci si diverte

Superata la soglia dei 2000 iscritti. Spirit of Portopiccolo riconsegna la Coppa, ma è pronto a riprendersela.

Barcolana 50: prima regata per il Team MSC

Con MSC Team parte da Trieste l’esperienza velica della compagnia di navigazione con la barca classe Psaros33. In partnership con Marevivo, l’organizzazione dedicata alla conservazione marina, MSC promuoverà la passione e il rispetto per il mare

Olimpiadi Giovanili: la Speciale sempre in testa, Nicolò Renna sale al 2° posto

Nel Techno 293 Plus Giorgia Speciale scarta il terzo posto quale peggior risultato. Nicolò Renna vince una prova e sale al 2° posto in classifica

Olimpiadi Giovanili: Giorgia Speciale parte col botto

L'anconetana Giorgia Speciale si prende la testa della classifica al termine di una giornata praticamente perfetta che la vede piazzare due primi posti

Olimpiadi Giovanili: Speciale e Renna oggi in acqua per una medaglia

Appuntamento in acqua con primo segnale di avviso alle ore 12:00 locali (17:00 italiane) con le finali delle tavole a vela previste alle 12:05 (17:05 italiane) quella maschile e alle 12:45 (17:45 italiane) quella femminile

Il Sandokan di Salgari non è quello della Tv

Vittorio Sarti ha presentato il «Dizionario salgariano» e per gli appassionati c'è anche la pagina FB "Navigando con Salgari"

Olimpiadi Giovanili: buone notizie dalla vela azzurra

Sofia Tomasoni sale al 2° posto nei Kiteboard femminili, Nicolò Renna sempre 2° nei T293 maschili e Giorgia Speciale consolida il 1° posto nei T293 femminili

New Sardiniasail alla Barcolana

Ci sarà anche la Sardegna alla Barcolana, la regata più grande del mondo con Lima Fotodinamico dell'associazione New Sardiniasail che attraverso la vela punta al reintegro sociale di minori e giovani adulti con problematiche penali

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci