sabato, 18 agosto 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

nacra 15    circoli velici    centomiglia    420    pesca    rs feva    fiv    attualità    les sables-les açores-les sables    mini 650    turismo    luna rossa    farr 40    vela olimpica   

SOLIDARIETÀ

Palermo-Montecarlo: LNI e LILT insieme accanto alle donne con tumore avanzato

palermo montecarlo lni lilt insieme accanto alle donne con tumore avanzato
redazione

E’ stato presentato il 24 Luglio, alla Cala, l’equipaggio della Lega Navale italiana (LNI)  Sezione Palermo Centro, che parteciperà alla XIV edizione della regata d’altura Palermo-Montecarlo, portando con sé un messaggio di sensibilizzazione al motto “LILT for Metavivors”.  

La barca scelta è la stessa dello scorso anno, il Beneteau Oceanis 55, Donna Rosa 2.0 che è stata l’unica imbarcazione siciliana a tagliare il traguardo di Montecarlo nel 2017 e che, quindi, sta dando continuità al progetto oncologico ideato dalla LNI in collaborazione con la Lega Italiana per la Lotta ai Tumori (LILT).

“Metavivors” è un termine americano, molto in uso internazionalmente per indicare i pazienti oncologici metastatici e lungoviventi - spiega Rossella Tramontano, testimonial del progetto – ed in particolare si riferisce alle donne ammalate di tumore al seno allo stadio IV. Presso queste donne emerge un forte senso di solitudine e di abbandono da parte delle istituzioni, degli operatori sanitari e dei media, che rivolgono la loro attenzione soprattutto verso chi si è lasciato il cancro alle spalle e verso la prevenzione. È invece importante per queste donne - che dal carcinoma mammario non sono guarite, ma che cercano con grande fatica di vivere a pieno la loro quotidianità - che si accendano i riflettori sulle loro necessità, sulla ricerca, sui farmaci innovativi e che reclamano con forza la creazione di canali atti a semplificare la loro già complicata vita, che sentono la necessità di essere orientate verso sinergie fatte di alimentazione, sport, benessere e fisioterapie come complementi imprescindibili delle terapie tradizionali ma soprattutto reclamano con forza il diritto inalienabile di poter avere in ogni regione centri di eccellenza dove essere curate e breast unit degne di questo nome.   

Erano presenti, tra gli altri, il Presidente della LNI Sezione Palermo Centro, Vincenzo Autolitano che ha presentato il progetto, il Presidente del Circolo della Vela, organizzatore della Regata, Agostino Randazzo, il quale ha ricordato come il guidone LNI conti il maggior numero di partecipazioni in assoluto a questa regata, il vicesindaco Sergio Marino che ha ricordato la bellissima la metafora della vita con il mondo della vela,  il Presidente della Lilt di Palermo, Dr. Pino Palazzotto che si è detto orgoglioso di sostenere questo progetto che sintetizza i risvolti al positivo e i valori più alti che possono nascere da una esperienza oncologica e il vicepresidente LNI e Consigliere FIV, Beppe Tisci che ha ricordato l’importante ruolo che lo sport ed in particolare la vela può avere nell’ambito dei progetti sociali di integrazione ed inclusione sociale.

 


26/07/2018 16:58:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Mini 650, SAS: Ambrogio Beccaria domina tra i Serie

Ecco la sua prima intervista una volta a terra. Il milanese, ha vinto entrambe le tappe e ha conquistato il titolo di Campione di Francia di Course au Large

Nacra 17: oro per l'Italia ai Mondiali di Aarhus

La coppia formata da Ruggero Tita e Caterina Banti ha vinto il titolo della classe Nacra 17 al termine della 'medal race' di oggi

Prime multe per il divieto di pesca al tonno rosso

Lo scorso 9 agosto il ministero per le politiche agricole ha firmato un decreto che vieta la pesca del tonno rosso e la Capitaneria di Porto di Policoro ha subito applicato la nuova norma

Mondiali Aarhus: sei le classi qualificate per Tokio 2020

Triplete per Tita-Banti che aggiungono il titolo mondiale all'europeo e all'italiano già conquistati nel 2018

Techno 293: 3 volte Campioni del mondo con Speciale, Graciotti e Renna

Mondiale da incorniciare per gli azzurri quello appena conclusosi a Liepāja in Lettonia.

Alla scoperta della Messina misteriosa

Nelle date del 16 agosto 2018 e del 1 settembre 2018 due suggestivi Tour notturni per le vie cittadine, alla scoperta di itinerari insoliti, simboli misterici, leggende e miti

Iniziati a Newport i mondiali classe 420

In rappresentanza dell’Italia nella classifica Open con 73 iscritti provenienti da 15 nazioni abbiamo 7 equipaggi:

Benetti vara lo "Spectre", nuovo omaggio a James Bond

Lo scafo, concepito dallo studio olandese Mulder Design, punta a ottenere prestazioni straordinarie per yacht di queste dimensioni e dispone della nuova tecnologia Ride Control di Naiad Dynamics

Gargnano festeggia l'argento di Waink e Gambarin

Ferragosto di festa al Circolo Vela Gargnano-lago di Garda grazie a Michelle Waink e Claudia Gambarin, vice campionesse d'Europa 29Er alle regate disputate sul mare finlandese di Helsinki

L'Oro delle Marche brilla in Lettonia

Protagonisti assoluti due giovani atleti della SEF Stamura: il 13enne Alessandro Graciotti, e la18enne Giorgia Speciale, che hanno conquistato due medaglie d'oro rispettivamente nel Techno293 juniores e nel TechnoPlus

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci