domenica, 21 gennaio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

azimut yachts    ferreti group    crn    volvo ocean race    porti    vela    regate    fincantieri    yacht d'epoca    giovanni soldini    j24    porti turistici    ambiente   

MELGES 20

Pacific Yankee inserisce subito il turbo al Melges 20 World Championship 2017

pacific yankee inserisce subito il turbo al melges 20 world championship 2017
redazione

Il Campionato del Mondo Melges 20 è scattato ieri sul campo di regata di Newport con la disputa di tre prove.
La giornata si chiude all’insegna dei colori della bandiera a stelle e strisce con cinque equipaggi USA ad occupare i primi cinque posti della classifica generale dopo 3 prove.
Il vicecampione del mondo in carica Pacific Yankee di Drew Freides (con Morgan Reeser alla tattica) inserisce subito il turbo conducendo la prima giornata, quella che serve a svelare i nomi dei reali pretendenti al titolo, in maniera sontuosa, con un bottino che parla di soli 5 punti su tre prove disputate (1,2,2).
Alle sue spalle resiste staccato di sole cinque lunghezze il connazionale Oleander di James Wilson con Jeremy Wimot alla tattica, che precede a sua volta Kuai di David Thielman (già staccato di 12 punti dalla vetta).
Appena fuori dalla top five, al sesto posto, il dominatore della stagione europea  e numero uno del ranking World League Russian Bogatyrs di Igor Rytov che, nonostante due ottimi parziali (2,3), incappa in un diciannovesimo posto nella seconda prova di giornata il che significa per l’equipaggio di Rytov essersi già giocato il “bonus” dello scarto (che subentrerà allo svolgimento della sesta prova). Medesima situazione in cui è incorso il veterano della Classe Cinghiale dello statunitense Robert Wilber che, con un primo e terzo (ipotizzando lo scarto del ventottesimo posto ottenuto nella seconda prova), può ancora pensare in grande.
Esordio non dei migliori per i colori azzurri con Stig di Alessandro Rombelli (Francesco Bruni alla tattica) che deve rincorrere ripartendo oggi dalla ottava posizione in classifica e con 25 punti da limare immediatamente rispetto al leader. 
Giornata da cancellare immediatamente per gli altri due team azzurri, Mascalzone Latino Jr. di Achille Onorato e Fremito d’Arja di Dario Levi chiamati ad un immediato riscatto per tornare protagonisti ai piani alti della classifica dove abitualmente si collocano.
Classifica generale Melges 20 World Championship dopo 3 prove:
 
USA 300 PACIFIC YANKEE – Drew Freides (1,2,2): pt. 5
USA 250 OLEANDER – James Wilson (4,1,5): pt. 10
USA 7676 KUAI – Daniel Thielman (9,4,4): pt. 17
USA 13131 SAMBA PA TI – John Kilroy (11,3,6): pt. 20
USA 217 SLINGSHOT – Wes Whitmyer jr. (6,7,8): pt. 21
RUS 898 RUSSIAN BOGATYRS – Igor Rytov (2,19,3): pt. 24
USA 311 WILDMAN – Liam Kilroy (7,5,12): pt. 24
ITA 65 STIG – Alessandro Rombelli (10,9,11): pt. 30
USA 414 CINGHIALE – Rob Wilber (3,28,1): pt. 32
MON 301 RAYA – Matteo Marenghi Vaselli (8,11,5): pt. 34


05/10/2017 12:00:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Jules Verne: la sfida di Spindrift parte a mezzogiorno

Dovrebbe partire oggi il tentativo di Spindrift di conquistare il record sul giro del mondo in equipaggio detenuto da Francis Joyon con 40 giorni 23 ore e 30 minuti

Al via la seconda manche all'Invernale del Circeo

In IRC 1 primo CAVALLO PAZZO l'X35 di Enrico Danielli, che recupera su tutta la flotta dopo una partenza non brillantissima

Maggetti e Ciabatti a Miami per la Coppa del Mondo di Vela

"Finalmente nuovamente in gara" dichiara la Maggetti "L'ultima regata è stata in Giappone, lo scorso Settembre in occasione del Campionato del Mondo Assoluto, regata in cui sono riuscita aconquistare un importante 16mo posto"

Jules Verne: Spindrift disalbera ancor prima di partire

Il maxi-tri di Yann Guichard disalbera mentre era in trasferimento verso la linea di partenza per il tentativo di battere il record sul giro del mondo a vela senza scalo, Trofeo Jules Verne

Rete FVG Marinas Network: salgono a 20 i Marina aderenti

La Rete parteciperà alle principali Fiere nautiche europee “Esportiamo la passione per la nautica”

La terza tappa dell'Inverno in regata

Protagonisti indiscussi Il Pingone di mare III, Sarchiapone Fuoriserie e Ange Trasparent II

VOR: man overboard on leg leader Sun Hung Kai/Scallywag

Following a dramatic man overboard recovery on Sunday, Sun Hung Kai/Scallywag retain their lead in the race to Hong Kong.

La Four Oarsmen stabilisce il nuovo record mondiale nella Talisker Whisky Atlantic Challenge

La squadra ha completato questa epica sfida in 29 giorni, 14 ore e 34 minuti, battendo l’attuale record mondiale di 2 giorni e il record delle edizioni precedenti della gara di ben 5 giorni

1° Trofeo Nazionale Giangiacomo Ciaccio Montalto

Regata velica commemorativa in occasione del XXXV anniversario dall’omicidio del magistrato Giangiacomo Ciaccio Montalto

VOR: uomo a mare sul leader Scallywag

Momenti di tensione a bordo di Sun Hung Kai/Scallywag, Alex Gough cade in mare ma viene recuperato dai compagni e il team rimane in testa. Alle spalle della barca di Hong Kong si lotta per le posizioni di rincalzo in buone condizioni meteo

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci