domenica, 18 febbraio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

vela    volvo ocean race    x-yachts    nauticsud    marevivo    cambusa    social media    campionati invernali    ambiente    formazione    porti    libri    nautica    assarmatori    ferreti group    press    premi   

ORC

ORCi European Championship, Blue Sky porta il Circolo Velico Ravennate sul podio europeo

orci european championship blue sky porta il circolo velico ravennate sul podio europeo
redazione

Si è chiusa con la conquista della terza piazza nel raggruppamento A/B la partecipazione di Blue Sky all'ORCi European Championship di Porto Carras, in Grecia, dove per inseguire il massimo alloro continentale si è radunata una flotta composta da quasi ottanta equipaggi.

Pur non godendo dei favori del pronostico, il Grand Solei 43 BC di Claudio Terrieri, già vice campione italiano ORCi, ha resistito nelle posizioni di testa sin dalla prima delle nove prove disputate nel corso della settimana e durante la giornata conclusiva, l'unica caratterizzata da condizioni di vento in doppia cifra, ha tenuto testa al ritorno del veloce TP52 greco Bullett-Encode di Nikolaus Sinouri, finito quarto a quattro lunghezze dallo scafo portacolori del Circolo Velico Ravennate. Il titolo continentale è andato all'aria 415 Duvetica Greygoose di Giampiero Vagliano con il Grand Solei 42 R Meliti-Musto di George Andreadis in veste di runner up.

Raggiunto telefonicamente, Claudio Terrieri non ha celato tutta la sua soddisfazione: "E' stata una settimana molto impegnativa, nel corso della quale, pur contrapposti a una flotta decisamente agguerrita, abbiamo avuto il merito di tenere alta la concentrazione senza lasciare nulla al caso. Dopo le prime giornate abbiamo capito che continuando a regatare con regolarità avremmo potuto dire la nostra e così è stato".

Ripercorrendo il campionato, Terrieri non fatica a inquadrare il momento più delicato dell'intera trasferta: "L'ultimo giorno è stato senza dubbio il più stressante: pur riuscendo a far segnare un break a nostro favore già nella penultima prova, abbiamo temuto di poter essere superati dal TP52 greco, che sulla carta era favorito dalle geometrie del campo di regata. Riuscire nell'impresa è stato davvero appagante e per questo ringrazio tutto il mio equipaggio, il cui approccio è stato davvero encomiabile".

In Grecia, a bordo di Blue Sky hanno regatato Claudio Terrieri (owner/driver), Gabriele Bruni (tattico), Carlo Brenco (randista), Marco Bodini (trimmer), Rauld Vendemini (trimmer), Matteo Savelli (pitman), Edoardo Iperique (aiuto prodiere), Claudio Castiglioni (aiuto prodiere) e Nazareno Bait (prodiere).

Blue Sky e il suo equipaggio si concentrano ora sull'Italiano Assoluto di Altura in programma a Palermo verso la fine di luglio.


14/07/2016 13:35:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Bruno Bozzetto, la Rete ti ama!

Dal 1 Settembre 2017 al 13 Febbraio 2018 sono stati pubblicati circa 600 articoli online che citano il papà del Signor Rossi, e hanno raccolto oltre 150.000 azioni di engagement (Fonte dati: BauciWeb)

Giovanni Soldini e Maserati: ancora 2700 miglia per Londra

Dopo aver lottato due giorni per superare una depressione tropicale, questa notte poco prima dell’alba, il trimarano italiano è entrato nella fascia degli alisei da Nord Est, sinonimi di venti costanti

Bper Banca Crotone International Carnival Race 2018

Le ultime regate hanno rimesso ordine nella classifica: Gradoni con due vittorie ha consolidato il primato; Schulteis (secondo) ha confermato di essere il suo vero rivale; Nuccorini ha scalzato dal podio Yuill;

Stati Uniti e Russia si impongono nel fine settimana di regate Melges 20

Il campione del Mondo Pacific Yankee conquista la prima tappa Melges 20 World League a Miami

Invernale Riva di Traiano: una giornata che vale doppio

Disputate due prove che rimettono in linea il numero di regate disputate. Nei "per 2" testata l'innovativa formula "Finish&Go"

Undicesima Regata all'Invernale del Circeo

In IRC 1 primo Cavallo Pazzo l'X35 di Enrico Danielli, secondo Twins dei fratelli Gemini, terzo Tityre di Borsò. In IRC2 primo primo VIS IOVIS di Magliozzi, secondo Gunboat Rangiriri di Masucci, terzo Loucura di Gagliardi

Nautica: Ice si prepara a lanciare il nuovissimo Icecat 61

Il carattere sportivo dell'ICECAT 61 è facilmente percepibile dall'ampio uso del carbonio, che viene infuso con resina epossidica della miglior qualità col sistema del sottovuoto per scafo, coperta e paratie

Velista dell'Anno FIV, ecco tutti i finalisti

I nomi e le schede dei finalisti del Velista dell'Anno FIV. La premiazione a Roma, Villa Miani, il 12 marzo p.v., preceduta da una tavola rotonda dedicata all'America's Cup

FIV: siglato l'accordo con la Guldmann per l'attività paralimpica

Guldmann è un'azienda con sede in Danimarca che dedica il suo operato allo sviluppo , alla produzione e alla vendita di tecnologie applicate al benessere delle persone

Annullata la prima giornata del Campionato Vela d'Altura di Bari

Vento tra i 22 e i 29 nodi e onda fino a tre metri bloccano la prima giornata di prove. I 37 equipaggi torneranno in acqua il 25 febbraio

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci