lunedí, 27 marzo 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

classi olimpiche    fraglia vela riva    altura    regate    press    derive    seatec    turismo    formazione    barcolana    suzuki    cala de medici    vela oceanica   

AMERICA'S CUP

Oracle Team Usa e Airbus: riscaldamento prima della gara finale

oracle team usa airbus riscaldamento prima della gara finale
redazione

ORACLE TEAM USA ha svelato ieri il nuovo catamarano, sviluppato in collaborazione con Airbus, che disputerà l’America’s Cup a giugno 2017. Il catamarano americano, di classe AC, comprende numerose innovazioni frutto della partnership di due anni fra i due leader della progettazione ingegneristica, e vede Airbus in qualità di Official Innovation Partner di ORACLE TEAM USA.

“Il nuovo catamarano di classe AC dimostra concretamente quello che un campione della vela di primo piano e un grande costruttore di aeromobili possono raggiungere insieme. Abbiamo entrambi in comune la scienza dell’aerodinamica e siamo entrambi estremamente fieri delle due squadre che, grazie allo spirito innovativo e all’eccellenza del loro impegno, hanno contribuito a fare della classe AC una realtà”, ha dichiarato Charles Champion, Executive Vice President Engineering di Airbus. “Con ORACLE TEAMP USA ci siamo posti l’obiettivo di sostenere il team nella progettazione di un’imbarcazione in grado di aggiudicarsi l’America’s Cup per la terza volta consecutiva. Attendiamo con impazienza di vedere questa imbarcazione volare sull’acqua, nel mese di giugno!”

Aviazione e vela hanno numerosi punti in comune quali aerodinamica, materiali compositi e strutture, idraulica e sistemi di comando, oltre alla misurazione e all’analisi dei dati. Il risultato di questa collaborazione è stato il nuovo catamarano di classe AC, dotato di componenti più leggeri e più solidi.

Quando si utilizzano i foil, per controllare la stabilità del catamarano è necessario disporre di un sistema di comando di “alto livello”, dotato di una nuova interfaccia, ed è dall’inizio del 2017 che Airbus ha contribuito con le proprie competenze alla progettazione di questo “sistema di comando”. Inoltre, sono stati necessari dei miglioramenti per ottimizzare a capacità del team di volare sui foil nel corso di tutta la regata: un elemento ritenuto fondamentale per dominare la prossima America’s Cup.

“La tecnologia innovativa del ‘sistema di comando’ a bordo di questa imbarcazione è stata presa a prestito dall’industria aerospaziale. Questo sistema di comando idraulico ci consente di controllare attivamente i foil e la stabilità globale dell’imbarcazione, oltre a generare un significativo miglioramento della performance”, ha dichiarato Grant Simmer, direttore generale di ORACLE TEAM USA. “Il rapporto con Airbus va oltre le nostre aspettative, poiché il costruttore ha dato prova di flessibilità ne sapersi adattare e proporre nuove soluzioni che rispondessero ai nostri bisogni. Siamo davvero cresciuti e ci siamo evoluti insieme!”.



15/02/2017 19:15:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Il Centro Velico Caprera compie cinquant’anni

E per l’occasione ha presentato oggi a Milano il suo progetto di responsabilita’ ambientale, etica e sociale in partnership con realta' di eccellenza

Roma per 1: la vela "No Frills" di Riva di Traiano fa tendenza

Sette solitari e diciannove equipaggi in doppio. Al momento più della metà della flotta in partenza per la Roma per1/2/Tutti non è in equipaggio

Edd China lascia Affari a 4 Ruote

a nuova produzione americana (Velocity Channel) gli aveva chiesto di non effettuare tutte le riparazioni per risparmiare tempo e soldi. "Questa nuova direzione non mi trova d'accordo, perché penso che venga compromessa la qualità del mio lavoro".

Mini 6.50: Andrea Fornaro vince l’Arcipelago 650 in classe Proto

Di nuovo in coppia col canario Oliver Bravo de Laguna Fornaro sembra soddisfatto di questa prima regata italiana della stagione, nonostante le difficoltà dovute ad una messa a punto avvenuta praticamente in acqua

Marina Cala de’ Medici diventa ora anche palestra di preparazione

Palestra di preparazione per gli armatori che hanno di recente acquistato i loro Mylius e si accingono alle prime prove in mare di regata, in attesa dei prossimi appuntamenti a livello italiano, europeo e mondiale

Tavola rotonda al Porto Marina Cala de’ Medici con l’Assessore regionale Stefano Ciuoffo

Temi cardini integrazione Porto-territorio e del prossimo salone di Viareggio

Morgan IV vince il Campionato Invernale di Vela d'Altura di Bari

Vincitori per la minialtura “Cocò” di Natuzzi Vitantonio con Marco Magrone al timone (CN Bari). A loro si aggiungono i vincitori delle diverse categorie e quelli della classe libera

Fincantieri: a Marghera al via i lavori in bacino per “Nieuw Statendam”

Il blocco dell’unità, lungo 11,3 metri, largo 34,8 e dal peso di 260 tonnellate, fa parte della sezione di centro nave di “Nieuw Statendam”, la cui consegna è prevista alla fine del 2018

Regata Nazionale 420: prima giornata a secco di vento

Il ricordo per il giudice e arbitro di regata Flavio Marendon

Comandanti e designer al Seatec 2017

Alla 15° edizione due delegazioni di comandanti di grandi yacht e di designer, s’incontrano con le aziende espositrici su tematiche comuni e dedicate

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci