martedí, 11 dicembre 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

seatec    recordate    star    sydney hobart    regate    protezione civile    circoli velici    golden globe race    america's cup    formazione    turismo    crociere    j24    press    campionati invernali    attualità    match race   

OPTIMIST

Optimist: tutti in acqua ad Arco per la Ora Cup Ora

optimist tutti in acqua ad arco per la ora cup ora
redazione

Prosegue a ritmi serrati l’attività del Circolo vela Arco, che dopo gli eventi internazionali delle ultime settimane prosegue senza sosta, proponendo in questo periodo ormai di ferragosto una regata rivolte ai giovanissimi dell’Optimist. Iniziata come festa, più che una vera e propria regata, la Ora Cup Ora iniziata sabato al Circolo Vela Arco e in programma fino a lunedì 13 agosto, è vero boom. Evidentemente le famiglie dei giovanissimi regatanti scelgono volentieri l’abbinata “vacanza-regata”, considerata l’offerta del territorio Garda Trentino, ideale per le famiglie “attive" con la possibilità sì di vela, ma anche di passeggiate a piedi e in bicicletta con piste apposite, e tante altre attività outdoor.  Ed è così che in un periodo in cui non ci sono moltissime regate nazionali o internazionali della classe Optimist e le famiglie sono in vacanza, molti Paesi Europei scelgono il lago di Garda per portare a regatare i giovanissimi dell’Optimist (dai 9 ai 15 anni), alcuni dall’alto livello tecnico, altri meno. Se le regate sono sì importanti, la lotteria finale che da sempre caratterizza la manifestazione, è forse la più attesa! 

 

Nella prima giornata il vento si è presentato inizialmente anche forte nel campo di regata dei Cadetti (9-11 anni), tanto che ad un certo punto è stata sospesa la procedura di partenza per attendere che calasse. Meno vento più a sud, dagli juniores (12-15 anni), che sono comunque riusciti a completare per le intere 4 batterie due regate, mentre una sola batteria  (gialla) ha concluso la terza. Due regate anche per i cadetti.

La classifica provvisoria degli juniores - anche se ha un ancora un numero diverso di prove a seconda della batteria, vede al comando il campione del mondo in carica che a fine mese andrà a difendere il titolo a Cipro Marco Gradoni (Tognazzi Marine Village), che ha come suo solito vinto tutte le prove. Al secondo posto l’austriaco Messeritsch (3-1), terzo il campione europeo Alex Demurtas (2-2, Fraglia Vela Riva). Prima femmina l’austriaca Schmidt.

 

Nei cadetti primo Mosè Bellomi (Fraglia Vela Riva), che con due primi è al comando con due punti di vantaggio sul croato Tafra (2-2), terzo Niccolò Pulito (Tognazzi Marine Village); prima femmine e sempre tra i primi in assoluto (sesta) Clara Lorenzi (4-3, CN Bardolino).

 


11/08/2018 22:09:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Golden Globe Race: tratta in salvo Susie Goodall

Susie Goodall è stata finalmente recuperata 2.000 miglia a ovest di Capo Horn dall'equipaggio della nave cargo registrata a Hong Kong MV Tian

Extra 1 e Swasa vincono l'Autunnale di Capo d'Orlando

Il 27 Gennaio si riprende con il Campionato Invernale. La centralità dell'accogliente Marina di Capo d'Orlando permetterà di impinguare ulteriormente la flottta con barche di tutta la Sicilia e della Calabria

Lazio e Campania: allerta meteo sulle zone costiere per domenica 9 dicembre

Previsti anche venti di burrasca nord-occidentali, con raffiche fino a tempesta, sulla Sardegna in estensione a Sicilia e Calabria

Circolo Vela Gargnano: il bilancio del 2018

Gorla e Centomiglia, il ritorno della classe Star, i successi delle squadre giovanili, l'alternanza scuola lavoro, le Università di Brescia e Padova. Il prossimo anno si annuncia un Settembre a tutta vela con le classi Olimpiche e gli equipaggi azzurri

Invernale di Anzio: Calipso Enway e La Superba continuano a dominare

Domenica 2 dicembre il golfo di Anzio e Nettuno ha regalato un’altra splendida giornata per la 44° edizione del Campionato Invernale, consentendo di disputare la quarta prova per le classi Altura e ben tre prove per i J24

America's Cup: c'è anche Malta con una sfida molto italiana

Il Team Principal dell'Altus Challenge di Malta è Pasquale Cataldi, un uomo d'affari italiano nato a Malta, fondatore e CEO della multinazionale del settore immobiliare e dello sviluppo, Altus

Fincantieri: varata a Marghera Carnival Panorama

È stata varata oggi nello stabilimento Fincantieri di Marghera, “Carnival Panorama”, nuova nave destinata a Carnival Cruise Line, brand del gruppo statunitense Carnival Corporation & plc, primo operatore al mondo del settore crocieristico

J24: a Four K la prima manche dell’lnvernale di Cervia

Stefano Leporati con il suo J24 Ita 500 Four K vince la prima manche dell’lnvernale Monotipi di Cervia

Sydney/Hobart: sarà ancora lotta tra Comanche e Wild Oats XI

Il record è di LDV Comanche, che lo scorso anno ha impiegato 1 giorno, 9 ore, 15 minuti e 24 secondi per coprire le 628 miglia del percorso

Trieste: Szymon Szymik vince l’International Christmas Match Race

Dopo tre giorni di regate inziate con bora e terminate con venti leggeri, il polacco Szymon Szymik si aggiudica la vittoria finale ai danni dell’Italiano Rocco Attili ottimo secondo e lo Sloveno Dejan Presen, terzo

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci