lunedí, 23 settembre 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

salone nautico di genova    giancarlo pedote    tp52    the ocean race    rs:x    circoli velici    dolphin    melges 24    regate    optimist    yacht club costa smeralda   

OPTIMIST

Optimist: con vento e pioggia una giornata da vero Halloween a Torbole

optimist con vento pioggia una giornata da vero halloween torbole
Redazione

A Torbole, prosegue l’Halloween Cup Optimist,  nonostante il tempo che è decisamente autunnale e a volte “pauroso”, decisamente in tema con il nome della regata organizzata dal Circolo Vela Torbole: i quasi 500 bambini impegnati nell’ultima regata Internazionale della stagione sul Garda Trentino, in queste occasioni dimostrano di avere carattere e nonostante il freddo abbastanza pungente, il vento forte da nord e la pioggia che ad un certo punto è stata battente, nella loro barchetta affrontano senza timore le regate, che oggi sull'Alto Garda sono state caratterizzate da nuvole minacciose, cime imbiancate e un’acqua del lago dal colore davvero particolare dopo il riversamento di migliaia di metri cubi dall’Adige. L’organizzazione del Circolo Vela Torbole e il Comitato di regata FIV sono stati naturalmente attenti a gestire in sicurezza il tutto e le scelte sono state decisamente azzeccate con gli juniores fatti uscire in tarda mattinata con vento bello teso e i cadetti nel primissimo pomeriggio, nell’unica finestra di vento meno violento, che ha dato la possibilità di regatare dopo la pioggia battente. Le ulteriori due prove per gli juniores hanno portato a 4 il numero totale per questa categoria, con la possibilità di applicare lo scarto della prova peggiore, mentre i cadetti hanno disputato la seconda regata, dopo quella di ieri, venerdì. Tra gli juniores il leader della classifica provvisoria non cambia con il lettone Martin Atilla, che ha realizzato due ulteriori vittorie facendo così un bel poker; giornata positiva per i tedeschi con Caspar Ilgenstein passato secondo con un 1-2 di giornata e la connazionale Ernst Jule, che ha ripetuto le stesse posizioni nella sua batteria, passando così in testa tra le femmine e risalendo in terza posizione assoluta. Bene anche la portacolori della Fraglia Vela Riva Emma Mattivi, prima italiana e protagonista di un terzo e un primo di giornata; per lei quarto posto assoluto e seconda femmina. Non cambia la testa della classifica nemmeno nei cadetti con il rivano Mosè Bellomi (Fraglia Vela Riva) primo con due vittorie parziali, così come il compagno di circolo Manuel De Asmundis, in parità. Risale in terza posizione con un secondo di giornata il portacolori del Circolo Vela Torbole Federico Bonalana, seguito da Lorenzo Ghirotti (FVMalcesine). Nei cadetti gli italiani stanno dominando, con solo qualche polacco inserito nella top 20. La manifestazione si concluderà sabato con il tempo ancora incerto, se non perturbato; condizioni che comunque non preoccupano i partecipanti: per loro basta avere il vento; per la pioggia e il freddo si attrezzano!

 


03/11/2018 11:11:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Campionato Italiano Este24: vince Ricca D’Este 27 di Federica Archibugi

Con grande consistenza tattica, Ricca d’Este 27 di Federica archibugi si laurea Campione Italiano della Classe Este24, davanti a Ricca D’Este 37 di Marco Flemma, medaglia d’argento e a La Poderosa 2.0 di Roberto Ugolini, medaglia di bronzo.

Vele d’epoca: Pia, Nembo II, Flora e Shahrazad vincono l’lnternational Hannibal Classic 2019

Pia del 1936 nella categoria ‘Epoca’, Nembo II del 1964 tra le ‘Classiche’, Flora nei Classici FIV e Shahrazad nella categoria ‘Sciarrelli’

Offshore: finisce in tragedia il record sulla Montecarlo/Venezia

L'imbarcazione si è schiantata su una diga prima dell'arrivo ed era condotta dal pluricampione Fabio Buzzi, deceduto insieme a due piloti inglesi che lo accompagnavano nel tentativo di record

Figaro: il Tour de Bretagne va a Alexis Loison e Frédéric Duthil

Per Giancarlo Pedote e Anthony Marchand un buon nono posto che consente alla coppia di affiatarsi in vista dei successivi impegni sull'Imoca 60

Parte il Dèfi Azimut, con in acqua Prysmian di Pedote

Giancarlo Pedote ritorno sul suo imoca con ANtony MArchand dopo l'esperienza sui Figaro 3

Il Cantiere Postiglione riporta in mare lo storico yacht in legno “Grazia II”

È stato varato venerdì scorso, 6 settembre 2019, Grazia II, yacht a motore interamente in legno costruito nello storico cantiere Chris Craft negli anni Sessanta

CAMBUSA - BIWA: Sassicaia Tenuta San Guido miglior vino italiano 2019

Al secondo posto il Barolo Monvigliero DOCG di Burlotto seguito da Terminum Gewurztraminen vendemmia tardva. L’ELENCO DEI MIGLIORI 50 VINI ITALIANI SELEZIONATI DA UNA GIURIA INTERNAZIONALE (by First&Food)

Pedote e Marchand verso la Transat Jacques Vabre

I due sembrano essere una coppia che non scoppia e si sono concentrati soprattutto ad affinare la fiducia reciproca e la visione comune in regata

Salone Genova: visite a bordo della fregata "Alpino"

In occasione della cerimonia inaugurale e per tutta la durata del Salone, la fregata "Alpino" della Marina militare, sarà ormeggiata nel porto di Genova presso il Molo Doria di Levante

Christopher Frank vince il Campionato Italiano Formula Windsurfing 2019

A Formia l'atleta lombardo Christopher Frank del circolo La Darsena wakeboard, numero velico ITA-211, conquista il titolo nazionale di Formula davanti a Dario Mocchi ITA-8080 della LNI di Varese e Andrea Volpini ITA-251 del East Bay YC Anzio

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci