lunedí, 13 luglio 2020


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

circoli velici    libri    vendée arctique    giancarlo pedote    garda    cnsm    la duecento    pesca    vendee arctique    melges 32    maxi-tri    fiv    porti    turismo    scuola vela   

OPTIMIST

Optimist: con vento e pioggia una giornata da vero Halloween a Torbole

optimist con vento pioggia una giornata da vero halloween torbole
Redazione

A Torbole, prosegue l’Halloween Cup Optimist,  nonostante il tempo che è decisamente autunnale e a volte “pauroso”, decisamente in tema con il nome della regata organizzata dal Circolo Vela Torbole: i quasi 500 bambini impegnati nell’ultima regata Internazionale della stagione sul Garda Trentino, in queste occasioni dimostrano di avere carattere e nonostante il freddo abbastanza pungente, il vento forte da nord e la pioggia che ad un certo punto è stata battente, nella loro barchetta affrontano senza timore le regate, che oggi sull'Alto Garda sono state caratterizzate da nuvole minacciose, cime imbiancate e un’acqua del lago dal colore davvero particolare dopo il riversamento di migliaia di metri cubi dall’Adige. L’organizzazione del Circolo Vela Torbole e il Comitato di regata FIV sono stati naturalmente attenti a gestire in sicurezza il tutto e le scelte sono state decisamente azzeccate con gli juniores fatti uscire in tarda mattinata con vento bello teso e i cadetti nel primissimo pomeriggio, nell’unica finestra di vento meno violento, che ha dato la possibilità di regatare dopo la pioggia battente. Le ulteriori due prove per gli juniores hanno portato a 4 il numero totale per questa categoria, con la possibilità di applicare lo scarto della prova peggiore, mentre i cadetti hanno disputato la seconda regata, dopo quella di ieri, venerdì. Tra gli juniores il leader della classifica provvisoria non cambia con il lettone Martin Atilla, che ha realizzato due ulteriori vittorie facendo così un bel poker; giornata positiva per i tedeschi con Caspar Ilgenstein passato secondo con un 1-2 di giornata e la connazionale Ernst Jule, che ha ripetuto le stesse posizioni nella sua batteria, passando così in testa tra le femmine e risalendo in terza posizione assoluta. Bene anche la portacolori della Fraglia Vela Riva Emma Mattivi, prima italiana e protagonista di un terzo e un primo di giornata; per lei quarto posto assoluto e seconda femmina. Non cambia la testa della classifica nemmeno nei cadetti con il rivano Mosè Bellomi (Fraglia Vela Riva) primo con due vittorie parziali, così come il compagno di circolo Manuel De Asmundis, in parità. Risale in terza posizione con un secondo di giornata il portacolori del Circolo Vela Torbole Federico Bonalana, seguito da Lorenzo Ghirotti (FVMalcesine). Nei cadetti gli italiani stanno dominando, con solo qualche polacco inserito nella top 20. La manifestazione si concluderà sabato con il tempo ancora incerto, se non perturbato; condizioni che comunque non preoccupano i partecipanti: per loro basta avere il vento; per la pioggia e il freddo si attrezzano!

 


03/11/2018 11:11:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

L'estate di Lignano tra buon vino, cibo e navigazione

Navigazione verso Marano e Aquileia con degustazioni dei prodotti della Strada del Vino e dei Sapori FVG

Caorle: venerdì 10 luglio parte "La Duecento"

La prima regata offshore italiana in periodo Covid sarà La Duecento, organizzata dal Circolo Nautico Santa Margherita lungo la rotta Caorle-Grado-Sansego e ritorno dal 10 al 12 luglio 2020

Il Governo "affonda" i porti turistici

Assomarinas: è inaccettabile, ancora una volta nel Decreto Rilancio il Governo ignora i problemi dei porti turistici

Caorle: tutti i vincitori de "La Duecento"

Con l’arrivo di Sheherazade di Nevio Zagaria alle 21:20 di sabato 11 luglio, vincitore del Trofeo Soligo Never Give Up, si è conclusa ufficialmente la ventiseiesima edizione de La Duecento, la prima regata offshore italiana in tempi Covid

Vendée Arctique: nella piatta lotta tra Beyou e Dalin

Qualche problema per Giancarlo Pedote che si difende e festeggio in solitario i suoi 9 anni di matrimonio con Stefania

Melges 32 World League: la prima giornata del 2020 è un gioco di equilibri

Secondo weekend italiano di regate e stavolta i protagonisti sono gli equipaggi della Classe Melges 32 che, da ieri fino a sabato, sono impegnati nella prima frazione delle Melges World League 2020 a Malcesine.

Liguria: operatori in fuga dai porti

Merlo, Federlogistica-Conftrasporto: “Fino a fine emergenza pedaggi autostradali alle AdSP per mantenere competitività"

L'ottusità della burocrazia blocca la vela sul lago di Bracciano

Iniziativa della Federvela del Lazio per sbloccare la situazione delle regate a Bracciano: il presidente FIV IV Zona Giuseppe D'Amico scrive a Zingaretti. Il caso di una norma del 2014 interpretata male che blocca le regate

Conerissimo: vince Interceptor di Luca Mosca

Grande successo ad Ancona per la “Conerissimo”, la costiera lungo le bellezze del Conero che ha inaugurato la stagione post lockdown

Optimist: concluso il VI Trofeo Ezio Astorri

La vittoria per il sesto anno consecutivo al CVTLP -Scuola Vela Mankin. Sei le regate disputate nelle acque del lago di Massaciuccoli da sessanta giovani timonieri.

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci