mercoledí, 17 luglio 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

vela olimpica    fincantieri    circoli velici    tp52    optimist    kite    soldini    nave italia    moth    regate    solidarietà    smeralda 888    melges 20    windsurf    manifestazioni    ambiente   

LEGGI E REGOLAMENTI

Online i regolamenti e il VPP ORC 2014

online regolamenti il vpp orc 2014
redazione

 L'Offshore Racing Congress informa che i Regolamenti 2014 sono disponibili online all'indirizzo www.orc.org/rules, dove si può consultare una sintesi delle modifiche dal 2013. Gli aggiornamenti  con alcune importanti revisioni riguardano l' ORC Rating Rules, l'ORC Championship Rules (Green Book)e l'International Measurement System (IMS).

 

"Il nostro team tecnico ha lavorato duramente, dopo l' assemblea generale di novembre, per completare questo  lavoro, insolitamente lungo quest'anno per la complessità nelle nuove definizioni e la necessità di verificare la coerenza all'interno del VPP" ha detto Bruno Finzi, presidente dell'ORC. "Riteniamo però che il ritardo verrà accettato  in favore di un VPP migliorato e di regole che potranno consentire a velisti, progettisti e direttori di gara di operare al meglio". 

 

L'innovazione più importante del VPP 2014 e del sistema di rating ORC è quella che ridefinisce  vele di prua suddividendole  in spinnaker o vela di prua (headsail) a seconda del rapporto tra la catena mediana e la base. Tutte le vele di prua con rapporto <75% saranno considerate headsail, e spinnaker quelle con  rapporto >75% (come allo stato attuale). Tutte si misureranno come si  i fiocchi attualmente (quindi con LPG, JL e catene alle varie altezze). Questo nuovo approccio permetterà di stazzare qualsiasi tipo di headsail con e senza allunamento, con e senza stecche,  infierite in uno strallo  o non infierite (set flying) con lo  stesso trattamento del VPP 2013 usato per i Code 0.

 

Altre piccoli aggiornamenti del VPP riguardano miglioramenti rispetto al al modello idrodinamico CFD- basato sulla Resistenza Residua , un nuovo trattamento aerodinamico delle vele sottovento, una leggera ri definizione dell'Offshore Single Number (OSN) e un piccolo abbuono per chi utilizza le vele in Dacron anche nei certificati ORCi.

 

"Le verifiche su una flotta campione con il nuovo VPP hanno rivelato cambiamenti del GPH per meno dell'1% nella maggior parte delle barche esaminate" ha notato Alessandro Nazareth presidente dell'International Technical Commettee " gli studi aerodinamici e idrodinamici utilizzati per queste valutazioni stanno producendo buoni risultati e abbiamo intenzione di implementare la ricerca nel prossimo anno".

 

Dopo un approfondito esame delle regole 2013, ci sono stati importanti passi avanti per attualizzare le ORC Rating Rules , ma anche per implementare le  nuove iniziative come l'Universal Measurement System (UMS) . I cambiamenti nelle Rating Rules e nell'IMS sono principalmentre per renderli più coerenti con le modifiche del VPP e più compatibili con altri sistemi di misurazione come quelli usati nell'High Performance Rule (HPR) in modo che possano formare una solida base per la costruzione dell'UMS.

 

Sotto la guida di Paolo Massarini,  neo presidente dell'Offshore Classes and Events, sono state introdotti nuovi elementi per migliorare la qualità dei prossimi  Campionati ORC. Tra questi  e registrazioni, l'elenco degli iscritti e i punteggi online, i formati più brevi per i campionati continentali mentre i  programmi dei campionati mondiali resteranno invariati per consentire l 'assegnazione dei trofei overall".

 

"Vogliamo utilizzare gli stessi standard elevati applicati lo scorso anno all'Adria Ferries World Championship di Ancona, in modo da continuare ad attrarre un forte interesse negli eventi ORC" ha detto Massarini. "Vogliamo fare in modo che il Green Book rimanga una guida di riferimento per regate con i più alti standard qualitativi sul campo di regata come nella gestione degli eventi sociali".

 

"Confidiamo che tutte queste nuove regole verranno perseguite dalla Comunità ORC nei prossimi anni" ha detto Finzi. " Queste sono il frutto di quanto è stato richiesto dai Comitati e approvato dal Congresso. Così continueremo a costruire il nostro successo che, nel 2013, ha prodotto un incremento di certificati pari al 15%, e oltre 8.000 in tutto il mondo".

 

Gli armatori che vogliono richiedere i certificato ORC e ORCi 2014 devono contattare l'Unione Vela d'Altura (UVAI). Chi desidera un certificato di prova (non valido per le regate) sarà presto disponibile con il VPP 2014 nell'ORC Sailors Service dell'ORC website, grazie all' esclusivo database e al sistema di test per certificati di stazza.

 


29/01/2014 09:17:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Transpac: stasera la partenza con Soldini e Maserati al via

Al via stasera alle 21:30 (ora italiana) la 50a edizione della Transpacific Yacht Race. Maserati Multi 70 e Giovanni Soldini sono pronti alla sfida con Argo e PowerPlay

Windsurf e kitesurf: sfide mondiali alle Canarie

Le Isole Canarie “regine del vento e delle onde” con due manifestazioni di richiamo internazionale: il Gran Canaria Wind & Waves Festival e la Windsurfing and Kitesurfing World Cup a Fuerteventura

Melges 20 World League: a Riva del Garda gli applausi sono tutti per Siderval

Russian Bogatyrs di Igor Rytov torna a riappropriarsi dello scettro di Campione del circuito europeo ma la tappa di Riva del Garda la domina il Team Corinthian Siderval

Per Irene Calici e Petra Gregori argento mondiale nella Casse 420

Irene Calici e Petra Gregori (Soc. Nautica Pietas Julia/Circolo Nautico Sirena) si laureano vicecampionesse del Mondo nella categoria Women dopo una settimana di risultati molto costanti

Robert Scheidt, un brasiliano d'acqua dolce

Ha iniziato a San Paolo, nel lago di Guarapiranga, ed ora si allena a Torbole. Nella foto: sul Laser Bahia Robert e la moglie Gintare mentre osservano l’arrivo del figlio Erik al Trofeo Optimist d’argento

Attrazione fatale: Giovanni Soldini pesca l'ennesimo oggetto galleggiante (VIDEO)

Nel video Giovanni Soldini spiega le dinamiche dell'impatto ed i danni subiti

A Torbole conclusa una bella e divertente settimana a tutto Techno e RS:X

Il” parco giochi" del vento, dell'acqua e del windsurf di Torbole in questa settimana è stato attivissimo con 250 windsurfisti ospiti al Circolo Surf Torbole, che in condizioni ideali hanno partecipato alla Torbole Techno/RS:X Italian Week

La Nautica degrada Napoli: no della Soprintendenza all'esposizione sul lungomare

Tutti favorevoli dal Sindaco, alla Regione Campania, all’Unione Industriali e a Confcommercio, ma la Soprintendenza alle Belle Arti ha detto no

Salpano domani bordo di Nave Italia i ragazzi di Talenti fra le Nuvole

Al via da Cagliari la navigazione didattica dei ragazzi di Talenti fra le Nuvole: a bordo di Nave ITALIA per riconquistare la libertà di apprendere

Foiling Week: Francesco Bruni vince in classe Moth

Continuano i successi di Francesco Bruni nella competitiva classe Moth. Alla Foiling Week 2019, conclusasi ieri a Malcesine, sul lago di Garda, Checco ha conquistato il primo posto in una flotta di oltre 80 Moth

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci