lunedí, 2 marzo 2015

D-ONE

D-One: Riccardo Pontremoli si conferma campione italiano

one riccardo pontremoli si conferma campione italiano
redazione

Vela, D-One - Riccardo Pontremoli si conferma campione italiano D-One al termine del Campionato Nazionale organizzato dallo Yacht Club Santo Stefano. La flotta dei 19 D-Oners provenienti da 4 nazioni ha per tre giorni frequentato la base nautica presso lo stabilimento La Goletta nel Tombolo della Giannella, divertendosi non poco con i venti sempre presenti tra i 10 e i 14 nodi. Dopo lo Scirocco dei primi due giorni oggi si è regatato con un vento da ovest tra i 10 e i 13 nodi, che ancora una volta ha esaltato le prestazioni velocistiche dei D-One.

Oggi è stata disputata una sola prova perché un temporale su Talamone ha originato un repentino salto di vento a destra di 60° con venti oltre i 20 nodi. Il presidente del Comitato di Regata Giovanni Capitani ha preferito, per motivi di sicurezza, rimandare la flotta a terra dopo la quinta prova. Non è stata quindi disputata la sesta prova, a punteggio doppio e non scartabile. La regata è stata molto combattuta, con Riccardo Pontremoli che è riuscito a rimontare dopo una partenza non felice. La prima bolina era stata girata in testa da Uberto Crivelli Visconti. Poi è stato Andrea Magni a prendere la testa dopo aver preso vento fresco sulla parte destra del campo di regata. Nella seconda bolina Crivelli Visconti ha controllato Pontremoli con Magni ancora primo. Nella poppa finale, però, il genovese Riccardo Pontremoli ha mostrato grinta e velocità superiori andando a vincere la prova davanti a Magni e a Crivelli Visconti. Quarto Agustin Zabalua e quinto Francesco Rebaudi.

Riccardo Pontremoli (YC Italiano) ha quindi vinto il suo secondo titolo nazionale D-One con lo score 1-5-3-1-1. La mancanza dello scarto ha portato al secondo posto Giuseppe Pontremoli (3-3-2-4-7). Terzo Uberto Crivelli Visconti (12-2-4-2-3). Quarto Francesco Rebaudi e quinto l'argentino Agustin Zabalua. Il titolo Master è stato vinto da Andrea Magni, ottavo overall.

Il prossimo appuntamento con la Volvo Cup D-One coincide con la D-One Gold Cup, in programma ad Alassio dal 18 al 21 ottobre prossimi. A tale evento saranno attese circa 45 barche da una quindicina di nazioni.


22/07/2012 20.05.00 © riproduzione riservata





I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Matteo Miceli: "Torno e faccio la Roma per 2"

E' una promessa che ho fatto a Paolo De Girolamo e intendo mantenerla. E poi cosa sono altri tre giorni di mare?

Discovery Route: domani partenza per Sergio Frattaruolo

Domattina è prevista una finestra meteo favorevole, e, alle ore 8:00, “Extreme Sail Academy” dovrebbe schierarsi alla partenza, dove un giudice incaricato dal WSSRC certificherà l’esatto orario del passaggio della start line

Discovery Route: verso le Canarie tra planate e "dolci clandestini"

Oggi a bordo festeggiato Pierpaolo Ballerini. La barca naviga molto bene, con grandi planate e una top speed di 24.70 nodi. Le condizioni molto variabili: in alcuni tratti 10 nodi da ovest, in altri 25/30 da nord

Caribbean 600 race: sfida tra le isole

Racconta Giovanni Soldini, raggiunto questa mattina al telefono: "E’ una bellissima regata, molto competitiva"

Discovery Route: parte stasera alle 20:30 in mare e sui Social l'avventura di Sergio Frattaruolo

Contemporanamente alla partenza verrà lanciato sui Social un concorso per indovinare la data e l'orario di arrivo di Sergio Frattaruolo e del suo equipaggio al traguardo di San Salvador

Este 24: l'Invernale va a RidECoSì del CCAniene

Si chiude con una sola regata maschia il Campionato Invernale Este 24 RiDeCoSì CCAniene di Alberto e Claudia Rossi vince su La Poderosa e Prima della Classe

Meeting del Garda Optimist: svelate le novità tecniche

La regata dei record si rinnova con nuove scelte tecniche per aumentarne la competitività e adeguarsi così alla specializzazione sempre più elevata dei giovani partecipanti

Muore a 29 anni il Campione italiano di Windsurd Alberto Menegatti

E' deceduto la notte scorsa, nella sua casa di Tenerife, in Spagna, dove si stava allenando in vista della prossima stagione, Alberto Menegatti, vice campione del mondo slalom nel 2013 e più volte campione italiano di windsurf

Volvo Ocean Race: la notte peggiore

Quando mancano poco più di mille miglia al traguardo di Auckland è iniziata una vera e propria gara di velocità in linea fra il terzetto in fuga, composto da Dongfeng Race Team, Abu Dhabi Ocean Racing e MAPFRE

Giovanni Soldini e Maserati partiti per la RORC Caribbean 600 Race

L'equipaggio di Maserati è partito di bolina, in gruppo, con 18 nodi di vento da est e due metri e mezzo d'onda