martedí, 23 ottobre 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

middle sea race    garda    invernali    extreme sailing series    j24    vele d'epoca    veleziana    match race    dolphin    optimist    melges32    regate   

J70

One Ocean Forum J/70 Italian Class sigla la Charta Smeralda

one ocean forum 70 italian class sigla la charta smeralda
redazione

In occasione del suo 50° anniversario nel 2017, lo Yacht Club Costa Smeralda aveva organizzato il primo One Ocean Forum, allo scopo di diffondere maggiore consapevolezza sulle problematiche della tutela e della conservazione del mare e degli ambienti marini. L’oceano è infatti vita e garantisce vita, ma è sottoposto a forti minacce: i cambiamenti climatici, la perdita di biodiversità e l’inquinamento delle acque sono solo alcuni degli esempi dei pericoli che i nostri mari corrono.
A distanza di un anno dalla nascita del One Ocean Forum, J/70 Italian Class è stata invitata, assieme ad un ristretto ma significativo numero di Circoli e Classi veliche, a firmare la Charta Smeralda, codice etico promulgato per condividere principi e azioni a tutela dei mari.
Tra le attività promosse dalla Charta Smeralda, ci sono la prevenzione dell’inquinamento marino dovuto a carburanti, scarichi e prodotti chimici, la minimizzazione dell’utilizzo delle risorse naturali unita alla promozione del riuso e del riciclo, il supporto alla comunità scientifica e l’educazione delle nuove generazioni.
Giovedì 1° marzo, quindi, in occasione della presentazione della stagione sportiva 2018 dello Yacht Club Costa Smeralda e della One Ocean Foundation, la Principessa Zahra Aga Khan ed il Commodoro dello Yacht Club Costa Smeralda Riccardo Bonadeo hanno firmato la Charta Smeralda.
Ha partecipato alla cerimonia anche Vittorio Di Mauro, Presidente di J/70 Italian Class, che ha commentato: “Per la nostra Classe è un onore essere chiamati a siglare un accordo così importante sulla protezione degli oceani. La vela è, forse più di ogni altro, lo sport che ha la possibilità di trasmettere alle nuove generazioni i migliori principi per la tutela e la salvaguardia dei nostri mari. Cercheremo di infondere i valori ed i principi contenuti nella Charta Smeralda agli oltre cinquecento velisti che ogni anno vengono a regatare nella nostra J/70 Cup”.


09/03/2018 18:06:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Elements Race: Cagliari ospiterà la 3a edizione

Dopo le prime edizioni organizzate nell'Arcipelago della Maddalena, la manifestazione che unisce Vela e Off Road si sposta nel Sud della Sardegna, a Cagliari, con nuove rotte e a bordo dei GIRO 34

Muore Ian Kiernan, l'uomo della "Mission Impossible" di pulire il Mondo

E’ morto a 78 anni portato via da un cancro un grande uomo, Ian Kiernan, velista ed ecologista, che si era dato il compito di “pulire il mondo”

Parte domenica l'Autunnale Peloritano

Prende il via domenica 21 il Campionato Autunnale Peloritano al Marina di Capo d'Orlando che riapre le sue braccia, ovvero le su banchine, ai velisti dopo il successo del Vela Cup del mese scorso

Caorle: la stagione della vela chiude con La Cinquanta

Il 27 e 28 ottobre ultimo appuntamento con l’altura a Caorle

Garda: grande festa per i Dolphin

Grande festa per la classe velica dei Dolphin che ha premiato i suoi Campioni 2018. La Piccola Vela di Desenzano ha ospitato skipper, armatori, prodieri e Vip per il tradizionale incontro di fine stagione,

Lecco: quasi 100 partecipanti alla VI Interlaghina Optimist

Ben 98 giovanissimi timonieri della classe Optimist hanno dato vita alla prima giornata di regate della VI edizione dell’Interlaghina – Meeting Internazionale di vela organizzato dalla società Canottieri Lecco

Viareggio, arriva in porto la flotta delle vele d’epoca

Oltre 60 barche a vela d’epoca e circa 500 membri di equipaggio stanno convergendo a Viareggio dove dal 18 al 21 ottobre si svolgerà la XIV edizione del Raduno Vele Storiche Viareggio

Middle Sea Race: Soldini va subito in testa

Dopo aver preso il largo, Maserati Multi 70, partito con randa piena e solent, ha sorpassato PowerPlay e naviga ora in vantaggio a una velocità di 15 nodi

Middle Sea Race: problemi tecnici su Maserati

Subito dopo il via è stato riscontrato un problema tecnico con il pistone idraulico della scotta della randa, che ha perso olio nella camera ad aria. Nel pomeriggio di ieri, si è rotta la scassa del timone di destra

Melges 32 a Cagliari per giocarsi il Mondiale

Diciotto i team al via in rappresentanza di 8 Nazioni (Russia, Germania, Giappone, Norvegia, Principato di Monaco, Svizzera, Polonia, Italia) per un Campionato del Mondo assolutamemte aperto

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci