sabato, 16 febbraio 2019

GC32

Oman Air terzo al Campionato del Mondo GC32 sul Lago di Garda

oman air terzo al campionato del mondo gc32 sul lago di garda
redazione

Si conclude con una medaglia di bronzo il Campionato del Mondo GC32 per il team Oman Air a Riva del Garda. Dopo 15 prove disputate in 4 giorni, il team del Sultanato dell’Oman chiude la trasferta nel Garda Trentino con due vittorie ed un totale di 73 punti, che non gli bastano per riconfermare il titolo vinto lo scorso anno a Muscat in Oman. Il Campione del Mondo GC32 è l’equipaggio svizzero Team Tilt con al timone Sébastien Schneiter e alla tattica il detentore dell’America’s Cup, l’australiano Glenn Ashby; la medaglia d’argento va ai danesi di SAP Extreme Sailing Team con il neozelandese Adam Minoprio al timone.
Oggi, un’ultima giornata atipica per il Garda Trentino, in cui i 13 equipaggi dei super veloci catamarani volanti GC32 hanno disputato quattro prove, tre nel pomeriggio con una termica poco potente, ed una questa mattina con il vento da nord che però, contrariamente alle previsioni, è presto calato.
Questa prima edizione ufficiale del Campionato del Mondo GC32 riuniva le flotte del GC32 Racing Tour e delle Extreme Sailing Series, che se utilizzano la stessa imbarcazione, hanno però delle regate molto diverse nei propri circuiti. Le Extreme Sailing Series, circuito a cui Oman Air prende parte dalla prima edizione, prediligono lo ‘stadium racing’ vicino a riva e al pubblico, con molte regate di breve durata.  
“Siamo comunque molto contenti del risultato - dichiara il timoniere di Oman Air Phil Robertson - ci siamo infilati in alcune brutte giornate durante il Campionato, quindi non possiamo che essere contenti di essere sul podio alla fine, certo eravamo venuti qui per confermare il titolo e ci dispiace non esserci riusciti, ma il team è felice della medaglia di bronzo. Era una flotta molto agguerrita, abbiamo vinto due prove e siamo finiti quasi ultimi in altre due, quindi tutto può succedere con questo livello, ed è stato molto bello. Tra due settimane saremo a Barcellona per iniziare la stagione delle Extreme Sailing Series e non vediamo l’ora!”
“E’ un bel risultato - ci racconta il randista e tattico inglese Pete Greenhalgh - abbiamo avuto degli ottimi momenti, ma anche alcuni pessimi in cui abbiamo commesso molti errori tattici, e questa è una flotta che non perdona. In questi quattro giorni di regata abbiamo imparato moltissimo, con questo campo aperto e le condizione dell’Alto Garda. Abbiamo imparato molto su come condurre  la barca con vento forte, e adesso mi sento sicuro di poter stare tra i migliori anche in questa situazione, contrariamente a prima. Dubito che a Barcellona, dove andremo tra due settimane per le Extreme Sailing Series, ci sarà vento forte ogni giorno, ma potrebbe capitare e col vento sul mare arriva l’onda e quindi la possibilità di imparare ulteriormente.” 


27/05/2018 20:10:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Picciolini/Sardi: ancora 800 miglia per Guadalupa

Ieri il catamarano ha intercettato l'Aliseo registrando ottime velocità per tutta la giornata che gli hanno consentito di recuperare il tempo perso con la scuffia. L'impresa monitorata a terra H24 dal safety team e dalla Guardia costiera

Dakar/Gaudalupa: un oggetto sommerso danneggia la deriva di Ocean Cat

Incidente durante il quarto giorno navigazione: Ocean Cat urta un oggetto cbe provoca la rottura di una deriva, nessun danno strutturale.

Ocean Cat: si scuffia ma non si molla

Secondo le stime del routier anche dopo la scuffia ci sono ancora possibilità per raggiungere Guadeloupe entro gli 11 giorni 1 ora 9 minuti e 30 secondi.

Caribbean 600: si rovescia Argo, il rivale di Soldini. Equipaggio in salvo

Il MOD 70 americano Argo si è capovolto a Sud di Antigua, l’equipaggio è in salvo.

Mascalzone Latino vince la 35° Edizione della Primo Cup con la Smeralda 888

Alto il livello degli equipaggi: ne è prova una classifica cortissima che si è risolta a favore di Mascalzone Latino solo nell’ultimissima regata

Otranto: Just a perfect day per EL NIÑO, che vince in reale e in compensato

Gran bella giornata quella di ieri nelle acque di Otranto, con un sole estivo a baciare la flotta delle 15 barche di ‘Più Vela Per Tutti’

Nauticsud 2019: le 9 giornata della nautica napoletana

Apre il Nauticsud 2019, tutte le istituzoni a celebrare il primo giorno del salone Nautico

Il CICO 2019 sarà sul Garda

La Federazione Italia Vela ha assegnati il Campionato Italiano Classi Olimpiche al Circolo Vela Gargnano, Società Canottieri Garda Salò, Univela Sailing e Circolo Velico Toscolano Maderno

Nauticsud:+20% le presenze nel weekend di apertura

Il salone nautico di Napoli supera ogni previsione di afflusso con i padiglioni affollati dal pubblico, tornano i buyers esteri che identificano il Nauticsud come mercato di riferimento

Domenica settima prova per l'Invernale di Riva di Traiano

Nel mezzo di quella che oramai viene chiamata “L’estate di San Valentino”, si torna in acqua domenica 17 febbraio per la settima giornata del Campionato Invernale di Riva di Traiano – Trofeo Paolo Venanzangeli

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci