venerdí, 22 marzo 2019

GC32

Oman Air è quinto dopo la prima giornata di GC32 World Championship a Riva del Garda

oman air 232 quinto dopo la prima giornata di gc32 world championship riva del garda
redazione

Nella prima giornata di regate a Riva del Garda per il GC32 World Championship il vento non si è comportato come al solito sul Garda Trentino. Le barche sono uscite come da programma intorno alle 12 per la partenza prevista alle 13, pensando di trovare la classica termica da sud, l’Ora, ed invece la prima prova si è svolta con il vento da nord della mattina, il Peler.
La prima prova è stata difficile per Oman Air, con il neozelandese Phil Robertson al timone, che ha terminato in decima posizione, con Alinghi di Ernesto Bertarelli primo. Quando poi è entrato il vento da sud, se pur disturbato da una situazione meteorologicamente instabile a causa del passaggio di numerose nuvole, è partita un’altra prova e questa volta Oman Air ha controllato egregiamente la situazione ed ha chiuso in seconda posizione, dietro INEOS Rebels UK - la "squadra vivaio" del team di Coppa America di Sir Ben Ainslie, con al timone Leigh McMillan. 
Una terza prova è stata fatta partire, ma il Comitato è stato costretto ad annullarla per mancanza di vento.
“Una giornata molto complicata, inizialmente il vento era buono, se pur da nord, e ha consentito di disputare una prima prova - dichiara a fine giornata il randista Pete Greenhalgh (GBR) - per noi non è andata benissimo, eravamo in una bella posizione quando abbiamo deciso di virare a destra ed il vento era molto meglio a sinistra, ci siamo ritrovati ultimi, ma siamo comunque riusciti a recuperare tre barche prima dell’arrivo. La seconda regata è andata bene, abbiamo chiuso secondi e nella terza eravamo in una bella posizione quando il Comitato è stato costretto ad annullare la prova perché il vento lentamente è calato.”
Pomeriggio di riposo forzato quindi per gli equipaggi che torneranno in acqua domani alle 12,30 per una serie di prove con la termica che rende famoso il Garda Trentino in tutto il mondo della vela, e che domani, le previsioni, garantiscono sarà meravigliosa.


24/05/2018 20:36:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Torre del Greco pronta per il Campionato Nazionale Meteor

Si lavora con lena perché tutto sia pronto per la 46esima edizione del Campionato Nazionale Meteor, quest’anno ospitato del Circolo Nautico di Torre del Greco, in collaborazione con il Club Nautico della Vela e con la Lega Navale Italiana sez. di Napoli

Invernale Traiano: Tevere Remo Mon Ile concede il bis

E' Tevere Remo Mon Ile di Gianrocco Catalano il vincitore assoluto del Campionato Invernale di Riva di Traiano 2018/2019. In regata 2 vincono Vulcano 2 e Canopo, nei Crociera Soul Seeker

Invernale Otranto: in testa c'è "Il Gabbiere"

La nona regata del campionato invernale ‘Più Vela Per Tutti’ che si è svolta domenica nelle acque di Otranto è stata la più impegnativa del campionato

Roma per 1: il "veterano" Oscar Campagnola teme la bonaccia più del vento

Oscar Campagnola è alla sua quinta partecipazione in solitario. Sabato e domenica prossima i corsi di sopravvivenza ad Anzio. La Garmin premierà con apparati inReach i vincitori di tutte e cinque le regate

Marina di Loano: numeri da record nel 2018

Citata tra le dieci marine più belle a livello internazionale da “Yachting Pages”, nel 2018, Marina di Loano ha ottenuto dal RINA la certificazione MaRINA Excellence 24 Plus, i ‘5 Timoni’ e “50 Gold”

Spettacolo Swan a Scarlino

Un weekend con vento da quadranti meridionali ha fatto da scenario a tre giorni di vela One Design che hanno visto convergere alla Marina di Scarlino le imbarcazioni della classe ClubSwan 50 e della classe Swan 45.

Torna a Pozzallo il premio internazionale "Trofeo del Mare"

Al Mediterraneo e al suo essere elemento di unione, legame indissolubile e centro propulsivo da cui si irradiano flussi e riflussi inarrestabili, è dedicato il “Trofeo del Mare

Genova: Slow Fish al Porto Antico dal 9 al 12 maggio

Petrini: «Giovani di tutto il mondo, venite a Slow Fish e fatelo vostro»

RS Feva Italia: nell’anno del mondiale di Follonica ecco come parte la stagione nazionale

In questo avvio di stagione anche il doppio giovanile FIV RS Feva inizia ad organizzare le prime attività 2019

Sul Garda di Gargnano il 41° Trofeo Bianchi

Domenica il Circolo Vela Gargnano aprirà la sua stagione 2019 con il "41° Trofeo Roberto Bianchi" per le classi monotipo (Asso, Protagonist 7.5, Dolphin Mr) e stazza Orc (Offshore Vari)

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci