giovedí, 8 dicembre 2016


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

alinghi    vela oceanica    gaetano mura    guardia costiera    press    suzuki    regate    campionati invernali    windsurf    altura    yacht club sanremo    laser    nautica    j24    campionato invernale riva di traiano   

GIANCARLO SIMEOLI

"Odisseo": in Sardegna un bel progetto di solidarietà verso i minori

quot odisseo quot in sardegna un bel progetto di solidariet 224 verso minori
redazione

Si è svolto con successo il primo appuntamento per esporre al pubblico il progetto ODISSEO supportato dal navigatore Giancarlo Simeoli. La presentazione è avvenuta a Roma, nella sede della associazione Onlus Proximate. "Quando sono venuto a conoscenza che (dati ISTAT ) la località dove avrei dovuto svolgere questo progetto ovvero Domusnovas (Cagliari) ha dichiarato Simeoli - è considerata la città più povera d'Italia ho da subito sentito che sarebbe stato un ottimo inizio quello di iniziare da zero". La mia parte in questo progetto è del tutto volontaria e personale ma devo ringraziare l'armatore Raffaele Giannetti che si è messo da subito a disposizione per supportarmi in questa avventura. La nostra frase di battaglia è : eja chi ti ha detto che non sono nessuno  ! ( in riferimento a Ulisse e le sue avventure ) 

IL PROGETTO - 

L’attività a bordo di una barca per aiutare dei minori ad avere una possibilità esistenziale.

ALLA SCOPERTA DI SE STESSI CON LA BARCA A VELA

Nasce tra la collaborazione tra Roma e Cagliari il progetto “Odisseo”  organizzato dagli psicoterapeuti Isabella Fiume (Associazione di volontariato Proximate e Michele Vargiu (cooperativa Grigioazzurra) e lo skipper Giancarlo Simeoli. L’iniziativa coinvolgerà minori  tra i 15 ed i 17 anni inseriti nel circuito penale sardo, messi alla prova o allontanati dalla famiglia a causa di situazioni famigliari maltrattanti o abusanti. I ragazzi faranno per una settimana, dal 5 al 12 settembre, lezioni di formazione  a terra  (nel Centro Polifunzionale sinergie a Domunovas) ed in mare a Cagliari. Studieranno  l’odissea e le stelle attraverso i miti legati alle costellazioni . Durante la serata di presentazione Isabella Fiume spiega: “Odisseo nasce tra i punti in comune tra le due associazioni. Non si tratta di velaterapia, ma di gruppi educativi per insegnare ai ragazzi a confrontarsi con le emozioni ,con se stessi ed il proprio passato. La navigazione in barca a vela diventa simbolicamente cosi il ponte tra un’infanzia infelice e la possibilità di una nuova famiglia o un nuovo progetto di vita. Il viaggio in mare è anche un po’ la metafora dell’adolescenza: ci si sente a volte in balia delle onde, a volte si è euforici per la veleggiata, altre si è costretti a lasciare gli ormeggi ed un porto  per lasciarsi indietro il passato, per guardare l’orizzonte e il futuro”. 


08/08/2016 08:54:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Gaetano Mura: danni per Italia sdraiata da 65 nodi di vento

Gaetano Mura:"Ho lottato invano per 40 minuti che mi sono sembrati un' eternità, sotto quello sforzo, spendendo sino all'ultima goccia di energia e di forza dentro le mie braccia e tutto il mio corpo".

Invernale Riva di Traiano: di Lunatika il primo centro nella "Per2"

Vincono Lunatika (Per2), Ulika (Regata), Twins (Crociera) e Giuly del Mar (Gran Crociera) in una giornata caratterizzata da un grande equilibrio in tutte le classi

Vendée Globe: le spettacolari immagini di Banque Populaire e Hugo Boss alle Kerguelen

Per la prima volta grazie alla Marina Militare francese le fantastiche immagini del Vendée Globe alle Kerguelen uno dei passaggi più a sud e più difficili di questa corsa estrema

Campionato Meteor del Golfo di Napoli: Yanez vince il Trofeo Circolo Canottieri Napoli

Una flotta di 30 imbarcazioni che ospita anche alcuni team provenienti da Bracciano e dal Trasimeno

Matteo italo Ratti nuovo Presidente sezione cantieristica Confindustria Livorno Massa Carrara

Inoltre è stato eletto Graziano Giannetti, Amministratore dell’Azienda Metalquattro di Cecina

Fincantieri: a Sestri al via i lavori in bacino per “Seabourn Ovation”

La seconda di due navi da crociera extra-lusso che Fincantieri realizzerà per la società armatrice Seabourn Cruise Line, brand di Carnival Corporation

Invernale Riva di Traiano: "Tevere Remo Mon Ile" in cerca di conferme

L'equipaggio del Reale Circolo Canottieri Tevere Remo ha iniziato benissimo il Campionato Invernale e si presenta in acqua domenica 4 dicembre deciso a difendere la leadership in Irc

RORC Transatlantic Race: Maserati Multi70 a 660 miglia dal traguardo

Rush finale fino a Grenada, dove il trimarano italiano è atteso domenica mattina. Soddisfazione per la sperimentazione sul volo in oceano

L’austriaco Christian Binder vince la 12ª edizione dell’International Christmas J24 Match Race

Atleti da 8 nazioni del vecchio continente si sono dati battaglia in un week end di regate a match race a bordo dei J24, organizzato dalla Sezione di Trieste della Lega Navale

Gaetano Mura e Italia, con il vento forte arriva il record di percorrenza in 24 ore

Passato il meridiano di Greenwich, Capo di Buona Speranza è a un passo. In arrivo un fronte con vento a 40-45 nodi

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci