sabato, 16 febbraio 2019

FORMAZIONE

Nuovo corso di Hobie Cat 16 al Centro Velico Caprera

nuovo corso di hobie cat 16 al centro velico caprera
redazione

La stagione 2018 del Centro Velico Caprera presenta per la prima volta un corso di navigazione su Hobie Cat 16, il performante e adrenalinico catamarano che ha ridefinito il paradigma di navigazione sportiva, imponendosi rapidamente come la barca a due scafi più utilizzata anche per uso didattico. L'Hobie Cat 16 infatti può toccare i 30 nodi di velocità, garantendo allo stesso tempo una grande stabilità nelle manovre: un gioiello così non poteva mancare nella flotta della Scuola di Vela più prestigiosa del Mediterraneo.
Armato con trapezio e gennaker, è pronto a offrire le emozioni di una planata a due scafi nel nuovo corso articolato su tre differenti livelli. Il primo, denominato HC3, è per chi ha già un buon background velico; al termine del corso si è in grado di armare l’Hobie Cat 16 e di navigare in sicurezza, effettuando le manovre fondamentali sia da prodiere che da timoniere e iniziando a prendere dimestichezza con l’uso del trapezio. Il successivo, più avanzato, è l’HC4 ed è consigliato a chi ha già una certa confidenza con la navigazione a due scafi, permettendo di approfondirne tutte le potenzialità, dalla messa a punto dell’attrezzatura alla conduzione dell’imbarcazione con timoniere e prodiere al trapezio, in modo da sviluppare la massima velocità in tutte le andature. Il terzo è l’HC5, corso altamente tecnico, indirizzato a coloro che possono presentare un curriculum velico con alcune esperienze di regata certificate e intendono cimentarsi con il catamarano armato nella sua massima espressione di potenza e velocità: doppio trapezio, vele da regata e gennaker per forti emozioni, accompagnate dalla didattica di istruttori specializzati che svolgono abitualmente l'attività agonistica. 
L’appuntamento con Hobie Cat 16 prende il via dall’ultima settimana di maggio fino a ottobre 2018, a seconda della tipologia del corso.

 


07/05/2018 20:08:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Picciolini/Sardi: ancora 800 miglia per Guadalupa

Ieri il catamarano ha intercettato l'Aliseo registrando ottime velocità per tutta la giornata che gli hanno consentito di recuperare il tempo perso con la scuffia. L'impresa monitorata a terra H24 dal safety team e dalla Guardia costiera

Dakar/Gaudalupa: un oggetto sommerso danneggia la deriva di Ocean Cat

Incidente durante il quarto giorno navigazione: Ocean Cat urta un oggetto cbe provoca la rottura di una deriva, nessun danno strutturale.

Caribbean 600: si rovescia Argo, il rivale di Soldini. Equipaggio in salvo

Il MOD 70 americano Argo si è capovolto a Sud di Antigua, l’equipaggio è in salvo.

Ocean Cat: si scuffia ma non si molla

Secondo le stime del routier anche dopo la scuffia ci sono ancora possibilità per raggiungere Guadeloupe entro gli 11 giorni 1 ora 9 minuti e 30 secondi.

Mascalzone Latino vince la 35° Edizione della Primo Cup con la Smeralda 888

Alto il livello degli equipaggi: ne è prova una classifica cortissima che si è risolta a favore di Mascalzone Latino solo nell’ultimissima regata

Otranto: Just a perfect day per EL NIÑO, che vince in reale e in compensato

Gran bella giornata quella di ieri nelle acque di Otranto, con un sole estivo a baciare la flotta delle 15 barche di ‘Più Vela Per Tutti’

Nauticsud 2019: le 9 giornata della nautica napoletana

Apre il Nauticsud 2019, tutte le istituzoni a celebrare il primo giorno del salone Nautico

Il CICO 2019 sarà sul Garda

La Federazione Italia Vela ha assegnati il Campionato Italiano Classi Olimpiche al Circolo Vela Gargnano, Società Canottieri Garda Salò, Univela Sailing e Circolo Velico Toscolano Maderno

Nauticsud:+20% le presenze nel weekend di apertura

Il salone nautico di Napoli supera ogni previsione di afflusso con i padiglioni affollati dal pubblico, tornano i buyers esteri che identificano il Nauticsud come mercato di riferimento

Domenica settima prova per l'Invernale di Riva di Traiano

Nel mezzo di quella che oramai viene chiamata “L’estate di San Valentino”, si torna in acqua domenica 17 febbraio per la settima giornata del Campionato Invernale di Riva di Traiano – Trofeo Paolo Venanzangeli

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci