lunedí, 10 dicembre 2018

VOLVO OCEAN RACE

Nuove stelle per la quarta tappa della Volvo Ocean Race

nuove stelle per la quarta tappa della volvo ocean race
redazione

Sono dei top gun quelli che entreranno a far parte di alcuni team della Volvo Ocean Race per la quarta tappa, che partirà il prossimo martedì 2 gennaio 2018.

Dongfeng Race Team ha annunciato che imbarcherà niente di meno che Franck Cammas (FRA), lo skipper della barca che si è aggiudicata  l’edizione 2011-12 del giro del mondo a vela e che prenderà il posto del navigatore Pascal Bidegorry, che si è infortunato durante la scorsa frazione. 

“Franck entra a far parte del team a causa dell’incidente di Pascal, che non è una buona notizia perché Pascal è stato uno degli elementi chiave del nostro gruppo fin dall’inizio.” Ha spiegato lo skipper di Dongfeng Charles Caudrelier. “Franck era disponibile come riserva, gliene avevamo già parlato e aveva detto di partecipare volentieri, se il suo aiuto fosse stato necessario.”

Da parte sua Cammas ha dichiarato: “Sono molto motivato a fare una tappa della Volvo Ocean Race e naturalmente è con Dongfeng che mi sento più a mio agio, per cultura e per la composizione dell’equipaggio. Essere un componente del team e non lo skipper, per me non è la situazione più naturale del mondo ma la prestazione viene prima di tutto, e su questo io e Charles siamo perfettamente d’accordo.” Cammas ha aggiunto che: ”Charles è un buon amico, abbiamo una storia in comune, il che ci permette di comunicare bene fra di noi.”

Cambi di equipaggio sono stati comunicati anche da Team Brunel che ha annunciato che a bordo saliranno due campioni della Coppa America, Rome Kirby (USA) e Sam Newton (AUS) oltre alla espertissima campionessa di match race Sally Barkow (USA) che prenderà il posto della sfortunata Annie Lush, che si è fatta male alla schiena nella terza tappa e il velista danese Jens Dolmer, che ha navigato a lungo con lo skipper Bouwe Bekking. Questi quatto rimpiazzeranno Louis Balcaen, Annie Lush, l’italiano Alberto Bolzan e il kiwi Peter Burling. Dei cambiamenti previsti per gli uni e forzati per altri.

“Avevamo programmato che Peter Burling and Louis Balcaen tornassero a casa dopo questa tappa,” ha confermato Bekking. “Burling ha navigato sempre finora e aveva anche degli impegni di Coppa America. Abbiamo dovuto rimpiazzare Annie per ovvi motivi, e abbiamo pensato di dare un po’ di riposo ad Alberto dopo una tappa molto impegnativa nel Southern Ocean.  Bisogna capire che questa è una competizione al massimo livello e bisogna che gli atleti siano al 100% della fomra. Meglio riposare ora e tornare più avanti.” L’olandese, alla sua ottava partecipazione, ha anche descritto così la new entry: “Jens è uno dei velisti più competitivi che io conosca e abbiamo fatto molte regate insieme, siamo anche felici che Sally sostituisca Annie. Rome lo conosco, ma non abbiamo mai navigato insieme. Sulla carta rientra nel nostro progetto di far crescere dei giovani talenti. Lo stesso vale anche per Sam Newton. Ha un curriculum che dice tutto. Non ho alcun dubbio circa la loro forza.”

Nelle prossime ore si attendono altri cambi negli equipaggi, i team devono infatti presentare le crew list entro 48 ore dalla partenza della quarta tappa, in programma per martedì 2 gennaio. L’altra italiana, Francesca Clapcich, è comunque confermata a bordo di Turn the Tide on Plastic, della skipper britannica Dee Caffari, al posto di Bianca Cook.


29/12/2017 10:59:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Golden Globe Race: tratta in salvo Susie Goodall

Susie Goodall è stata finalmente recuperata 2.000 miglia a ovest di Capo Horn dall'equipaggio della nave cargo registrata a Hong Kong MV Tian

Route du Rhum: Andrea Fantini felice di essere arrivato a Pointe a Pitre

"È fantastico essere qui. Questa è stata la mia prima Rhum-Destination Guadeloupe. Il mio principale obiettivo era concludere la regata"

Quarta prova all'Invernale del Circeo

Si è svolta Domenica 2 Dicembre la quarta prova del Campionato Invernale del Circeo, organizzato dal Circeo Yacht Vela Club con la collaborazione della Cooperativa Circeo Primo e il supporto tecnico della M2O MARINE

Extra 1 e Swasa vincono l'Autunnale di Capo d'Orlando

Il 27 Gennaio si riprende con il Campionato Invernale. La centralità dell'accogliente Marina di Capo d'Orlando permetterà di impinguare ulteriormente la flottta con barche di tutta la Sicilia e della Calabria

Lazio e Campania: allerta meteo sulle zone costiere per domenica 9 dicembre

Previsti anche venti di burrasca nord-occidentali, con raffiche fino a tempesta, sulla Sardegna in estensione a Sicilia e Calabria

Invernale CNRT: il vento tradisce e in banchina si parla della prossima Roma per 2

Il Comitato di regata ci ha provato fino all'ultimo, ma le condizioni meteo non hanno consentito la disputa di una regata con caratteristiche minime di regolarità. E si incomincia a pensare alla Roma per1/2/tutti che nel 2019 arriverà molto presto

GC32: Alinghi Campione del Mondo 2018

Alinghi, il team di Ernesto Bertarelli, conquista a Los Cabos il titolo di campione 2018 delle Extrême Sailing Series

Invernale di Anzio: Calipso Enway e La Superba continuano a dominare

Domenica 2 dicembre il golfo di Anzio e Nettuno ha regalato un’altra splendida giornata per la 44° edizione del Campionato Invernale, consentendo di disputare la quarta prova per le classi Altura e ben tre prove per i J24

Fincantieri: varata a Marghera Carnival Panorama

È stata varata oggi nello stabilimento Fincantieri di Marghera, “Carnival Panorama”, nuova nave destinata a Carnival Cruise Line, brand del gruppo statunitense Carnival Corporation & plc, primo operatore al mondo del settore crocieristico

J24: a Four K la prima manche dell’lnvernale di Cervia

Stefano Leporati con il suo J24 Ita 500 Four K vince la prima manche dell’lnvernale Monotipi di Cervia

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci