giovedí, 22 febbraio 2018

VOLVO OCEAN RACE

Nuova sfida del team spagnolo Mapfre alla Volvo Ocean Race

nuova sfida del team spagnolo mapfre alla volvo ocean race
redazione

Il team spagnolo MAPFRE ha annunciato che tornerà sulla linea di partenza per una nuova sfida alla prossima edizione della Volvo Ocean Race
MAPFRE, l'equipaggio sponsorizzato dalla società assicurativa globale con sede a Madrid, è il terzo iscritto confermato al giro del mondo a vela in equipaggio che partirà dal porto spagnolo di Alicante il prossimo 22 ottobre e che porterà la flotta intorno al globo su una rotta lunga 45.000 miglia, e va ad aggiungersi a Dongfeng Race Team e Team AkzoNobel. 
Nella passata edizione, nel 2014/15, MAPFRE si è aggiudicato la tappa di Auckland in Nuova Zelanda e altri tre posti sul podio. Il loro ritorno all'evento testimonia il successo del progetto sia da un punto di vista sportivo che commerciale.
Il presidente di MAPFRE Antonio Huertas ha dichiarato: “E' un onore per MAPFRE essere nuovamente sulla linea di partenza di una delle competizioni più dure del mondo. E' una sfida che rappresenta gli stessi valori che identificano la nostra società. L'esperienza nella scorsa edizione, con un grande gruppo di professionisti, appassionati e determinati a far bene, è stata molto positiva. Inoltre la Volvo Ocean Race farà tappa in alcuni dei mercati più importanti per noi come la Spagna, il Brasile e gli Stati Uniti, aumentando la notorietà del marchio MAPFRE a livello internazionale.”
Sarà lo spagnolo Pedro Campos a coordinare ancora una volta il progetto mentre i nomi dello skipper e degli altri componenti dell'equipaggio verranno resi noti a breve. Campos, che vanta un passato agonistico di successo, ha una lunga storia nel giro del mondo, che è iniziata nel 2005/06 con la campagna di movistar.
Sono state otto le barche con bandiera spagnola a prendere parte alle dodici edizioni finora disputate della Volvo Ocean Race – nata come Whitbread Round the World Race – ma la Spagna deve ancora cogliere un successo overall.
“E' un'ottima notizia, poter confermare la presenza di un team spagnolo per la prossima edizione, ed è naturalmente molto positivo vedere uno sponsor che torna a partecipare dopo una campagna di successo” ha dichiarato il CEO della Volvo Ocean Race Mark Turner. “Dopo la conferma di Alicante come porto di partenza per le prossime tre edizioni, e con la Spagna che ha avuto un ruolo centrale nella storia della regata, sarà fantastico vedere i fan spagnoli affollare le banchine per fare il tifo per il team MAPFRE.”
Pedro Campos, CEO di Team MAPFRE e degli ultimi cinque equipaggi nella Volvo Ocean Race, ha affermato: “Siamo molto grati e orgogliosi di avere il sostegno totale di MAPFRE per quella grande avventura che è la Volvo Ocean Race, probabilmente l'evento più lungo, impegnativo ed estremo nel mondo dello sport. Essere sulla linea di Alicante con una chance di vittoria, è il nostro obiettivo primario nei prossimi mesi.”
Dopo la partenza da Alicante, in programma per il 22 ottobre, gli equipaggi navigheranno sulla rotta che li porterà a Lisbona, Città del Capo, Melbourne, Hong Kong, Canton, Auckland, Itajaí, Newport (Rhode Island), Cardiff e Goteborg prima di raggiungere il traguardo dell'Aja.
Una regola da poco introdotta prevede importanti incentivi per i team che includano veliste donne nel gruppo, oltre a una serie di altre iniziative rese note lo scorso anno e volte a rendere la competizione sempre più aperta.


31/01/2017 19:34:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

La X-Yachts Med Cup 2018

L'evento che coniugherà un week end di regate a momenti di socializzazione tra armatori, si svolgerà nel golfo del Tigullio, a Chiavari nei giorni 18-20 Maggio

Wine: Prosecco e Chianti star sul web

Kristina Isso a Londra con la sua Prosecco House e Sting in Toscana hanno catalizzato l'attenzione sul web in questa settimana. Cordoglio per la morte di Bruno Giacosa, storico produttore di Barolo e Barbaresco. Due vini foggiani premiati in Giappone

Volvo Ocean Race: Turn the Tide on Plastic incontra barca alla deriva

Turn The Tide on Plastic ha avvistato Sea Nymph mercoledì 14 febbraio a circa 360 miglia ad est di Guam (VIDEO)

Nasce Seatec Academy, un centro di formazione per ingegneri e architetti nautici

In programma dal 5 al 7 aprile, IMM CarraraFiere lancia Seatec Academy un’offerta formativa rivolta ai professionisti della nautica da diporto che necessitino di CFP, Crediti Formativi Professionali

Ferretti Group conquista anche l’America

Al “Miami Yacht Show” il Gruppo espone 17 modelli, fra cui tre première per il mercato statunitense: Custom Line Navetta 33, Riva 56’ Rivale e Ferretti Yachts 920

Fumo in spiaggia, la sfida verde di Bibione

Permane il divieto sulla battigia, mentre sotto l’ombrellone si punta a un patto con i turisti

Gommoni a gas e con tecnologia Foil il progetto di Coastal Boat e Newtak

Le due importanti innovazioni emerse, che potrebbero rivoluzionare il settore della nautica, sono HEB (Hybrid Ecological Boat) e FRB (Foil Rubber Boat).

De Magistris: “Nauticsud, bilancio positivo per l’economia del mare”

63mila presenze e trend positivo di vendite, il resoconto del 45° salone nautico di Napoli. Nauticsud Award 2018 per le aziende: Nautica Salpa, Coastal boat e Rivellini design

Invernale West Liguria: vittoria per MC SEAWONDER

Seguito al 2° posto da ANGE TRASPARENT II di Valter Pizzoli (Yacht Club Monaco) e Terzo Classificato CRISTIANA TI. di Emilio Milanino (Yacht Club Aregai)

Rinviata causa allerta meteo la ripresa del Memorial Pirini

È al comando il vincitore delle ultime due edizioni, Kismet, armato da Francesca Focardi e timonato da Dario Luciani, battente bandiera del circolo ospitante

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci