sabato, 23 giugno 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

mini 6.50    press    regate    melges 20    altura    tp52    circoli velici    volvo ocean race    ucina    gc32    cnrt    vela    j24   

J24

NotiFyme-Pilgrim al comando alle Regate di Livorno

notifyme pilgrim al comando alle regate di livorno
redazione

Con le prime tre regate disputate nelle acque labroniche davanti al Porto Mediceo, si è conclusa la prima giornata della Regata Nazionale J24 ben organizzata dalla locale sezione della Lega Navale Italiana nell’ambito della seconda edizione della Settimana Velica Internazionale Accademia Navale e Città di Livorno (www.settimanavelicainternazionale.it), la manifestazione che si sta confermando un importante appuntamento nel panorama delle regate di rango nazionale e internazionale grazie alla sinergia tra i Circoli velici del litorale livornese. Le competizioni di quest’anno sono organizzate da nove circoli velici e stanno coinvolgendo 15 classi di imbarcazioni (ORC/IRC, J24, Tridente 16, Optimist, Laser Bug, L’Equipe, Windsurfer, Star, Contender, Marblehead, IOM, 2.4 mR, Martin 16, J70), circa 1000 regatanti e 600 tra derive, Monotipi e Altura , oltre alla Naval Academies Regatta che ha visto nuovamente sfidarsi di fronte alla celebre terrazza Mascagni gli equipaggi di una ventina di Accademie provenienti da tutto il mondo.
Dopo il perfezionamento delle iscrizioni, i controlli, le stazze, il peso degli equipaggi, le ultime operazioni di varo e lo Skipper Meeting, i dodici equipaggi in rappresentanza di tutte le Flotte J24 sono scesi in acqua per le prime tre prove: in quella d’apertura Ita 304 Five for Fighting (con i giovani Eugenia De Giacomo e Nicola Pitanti) ha distanziato Ita 498 NotiFyme-Pilgrim e Ita 416 La Superba. Nella seconda, invece, Ita 498 NotiFyme-Pilgrim si è rifatto e ha ottenuto la prima posizione con Ita 212 Jamaica e Ita 432 Kaster Giuliano Cattarozzi ad inseguire. Nell’ultima regata, infine, è stata Ita 416 La Superba a primeggiare seguita da Ita 212 Jamaica e Ita 489 Valhalla Hotel Verona di Fabio De Rossi.
La classifica provvisoria stilata al termine della prima giornata vede dunque al comando Ita 498 NotiFyme-Pilgrim armato dal Capoflotta J24 del Lario Mauro Benfatto e timonato da Fabio Mazzoni (in equipaggio con Lorenzo Airoldi, Alberto Benedetti e Cesare Trioschi, 7 punti; 2,1,4 i parziali), seguito da Ita 416 La Superba, il J24 del Centro Vela Altura della Marina Militare timonato da Ignazio Bonanno (in equipaggio con Simone Scontrino, Vincenzo Vano, Francesco Picaro e Alfredo Branciforte, 3,4,1) a pari punteggio (8 punti) con Ita 212 Jamaica armato e timonato dal Presidente della Classe Italiana J24 Pietro Diamanti (in equipaggio con Fabrizio Ginesi, Giuseppe Pino Garofalo, Paolo Governato e Tommaso Baroni, 4,2,2)
La Regata Nazionale J24, valida anche come seconda manche del Circuito Nazionale 2018 che assegnerà -dopo le otto tappe da aprile ai primi di dicembre- il Trofeo J24 al miglior Timoniere-Armatore e il Trofeo Challenge Perpetuo Francesco Ciccolo, proseguirà con altre prove nella giornata odierna e si concluderà domani, martedì 1° maggio. Saranno disputate fino a nove regate (con un massimo di quattro al giorno e dopo la quinta si potrà applicare lo scarto). La cerimonia delle premiazione si svolgerà (graditissima novità di quest’anno) martedì 1° maggio alle ore 17 all’interno dell’Accademia Navale in occasione della cerimonia di chiusura dell’intero evento. 
Saranno premiate le prime tre imbarcazioni classificate e la prima condotta da un equipaggio formato da componenti delle FF.AA.
Questa sera, invece, presso i locali del ristorante “Andana degli Anelli” si svolgerà la tradizionale cena per gli equipaggi.


30/04/2018 14:10:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Tutti i vincitori della Giraglia 2018

La regata si è dunque chiusa questa mattina con il tempo limite delle 11 del mattino e la premiazione nel villaggio allestito per i regatanti nei piazzali della sede dello Yacht Club Italiano

Joshua e Suhaili, ecco la Storia della Vela

Eccole, affiancate dopo 50 anni a Les Sables d'Olone, JOSHUA, la barca di Bernard Moitessier, e SUHAILI di Sir Robin Knox-Johnston

Panerai Classic Yacht Challenge: vincono Bertelli su Linnet e Ferruzzi con Il Moro di Venezia I

Vittoria per Patrizio Bertelli su ‘Linnet' nella categoria Vintage e di Massimiliano Ferruzzi con 'Il Moro di Venezia I' nei Classic

Mini 6.50, Boggi Beccaria vince il MAP

Ambrogio Beccaria vince il Trofeo Marie-AgnèsPéron” (MAP) nella categoria Serie a bordo di “Sponsor wanted”.

Italiano Altura: due prove con vento leggero nella seconda giornata ischitana

Nelle acque dell’isola verde si sono svolte due prove di giornata nonostante un vento debole e instabile che ha costretto il Comitato di Regata di rinviare la prima partenza di quasi due ore

Prosecco Doc - Cooking Cup: vince Keep Cool

Francesco Dal Bon e Davide Cori vincono per il terzo anno consecutivo con a bordo il cuoco professionista Alessando Ramel

Kiel: Cesare Barabino oro nel Laser 4.7

Cesare Barabino dello Yacht Club di Olbia si aggiudica la medaglia d’oro nella classe Laser 4.7 distaccando il secondo classificato, l’olandese Paul Hameeteman di ben 41 punti ...

Un'estate di grandi eventi per il Circolo Vela Gargnano

Tante regate prima di Gorla & Centomiglia, anticipate dal Circuito Internazionale del Catamarano M 32. Il 22 settembre la Childrenwindcup. Si parte a fine giugno con il trofeo Danesi, a metà luglio il Trofeo Alpe del Garda alla base di Campione Univela

Volvo Ocean Race: Vestas vince la Gothenburg In-Port Race, MAPFRE le Series

Spettacolare regata costiera nelle acque di Göteborg, piena di azione e di cambi al vertice. La vittoria va a Vestas 11th Racing ma con il terzo posto di oggi gli spagnoli di MAPFRE si sono matematicamente aggiudicati le In-Port Series

Forio d'Ischia: parte il Campionato Italiano Altura

Le acque dell’isola di Ischia faranno da palcoscenico alle sessantatré imbarcazioni, per un totale di oltre ottocento atleti che si daranno battaglia per quattro giorni sui due campi di regata al largo di Forio d’Ischia

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci