domenica, 18 febbraio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

vela    volvo ocean race    x-yachts    nauticsud    marevivo    cambusa    social media    campionati invernali    ambiente    formazione    porti    libri    nautica    assarmatori    ferreti group    press    premi   

TURISMO

Norwegian Cruise Line amplia la collaborazione con Margaritaville

Norwegian Cruise Line ha annunciato oggi l'ampliamento della propria esclusiva collaborazione con Margaritaville®. Nell'ambito di The Norwegian EdgeTM, un programma di investimenti da 400 milioni di dollari dedicato all'offerta di eccezionali esperienze di viaggio, quest'autunno Norwegian presenterà i nuovi ristoranti Margaritaville® at Sea a bordo della Norwegian Getaway e della Norwegian Breakaway.

Partendo dal successo registrato a bordo della sua nave più recente, la Norwegian Escape, i ristoranti Margaritaville® at Sea a bordo della Norwegian Getaway e della Norwegian Breakaway faranno rivivere la nostalgia per i paradisi tropicali con un menu che offre piatti esclusivi come il Cheeseburger in Paradise e il Who's to Blame Margarita, disponibili à la carte, in un locale all'aperto che garantirà panorami indimenticabili.

“Norwegian Cruise Line porta i propri ospiti in paradiso da quasi 50 anni”, ha dichiarato Andy Stuart, Presidente e Chief Operating Officer di Norwegian Cruise Line. “Con l'espansione della nostra collaborazione con Margaritaville sulle navi di classe Breakaway, gli ospiti potranno godersi lo stile di vita tropicale ancor prima che la nave salpi dal porto”.

Margaritaville® at Sea aprirà il 18 settembre a bordo della Norwegian Getaway, nell'area dell'ex Flamingo Grill, e il 9 ottobre a bordo della Norwegian Breakaway, nell'ex Uptown Grill.

“Siamo lieti di espandere la nostra collaborazione con Norwegian Cruise Line, che permette a un numero maggiore di viaggiatori di godere dell’atmosfera Margaritaville”, ha dichiarato John Cohlan, Chief Executive Officer di Margaritaville®. “Norwegian condivide la nostra filosofia, che combina il divertimento con servizi di qualità eccezionale, e non vediamo l'ora di continuare a portare questa collaborazione sempre più al largo”.

La Norwegian Getaway ha debuttato nel 2014 e offre 26 proposte ristorative, due spettacoli di Broadway, un emozionante Acqua Park con cinque scivoli da brivido, la Splash Academy per i bambini e ulteriori proposte. Fino ad aprile 2017, la Norwegian Getaway partirà con itinerari da sette notti nei Caraibi occidentali, con scali alternativi tra cui Costa Maya, in Messico, Roatán, in Honduras e la nuova esclusiva destinazione in stile resort di Norwegian nei Caraibi, Harvest Caye in Belize, di prossima apertura a novembre, nonchè altre tappe. Nell'estate del 2017, la Norwegian Getaway tornerà in Europa per la prima volta dalla sua consegna, nel 2014, e seguirà la rotta delle Capitali Baltiche da Copenhagen e Warnemünde, offrendo agli ospiti l'opportunità di vivere vacanze con la massima libertà e flessibilità principalmente con crociere da nove notti. Questo spettacolare itinerario permetterà agli ospiti di esplorare patrimoni dell'umanità UNESCO, farsi rapire dalla pittoresca campagna lungo il Mar Baltico e vivere l'esclusiva storia, cultura e architettura di queste famose città. L'itinerario comprende visite a Tallinn, in Estonia, Helsinki, in Finlandia, Stoccolma, in Svezia, e una notte a San Pietroburgo, in Russia.

Al suo debutto, nel 2013, la Norwegian Breakaway ha rivoluzionato l'industria delle crociere portando in mare il meglio che New York ha da offrire: innovazioni assolute come il Waterfront, una passeggiata sul ponte costeggiata da ristoranti, bar e saloni che intensifica il contatto degli ospiti con l'oceano; l'eccitante intrattenimento di Broadway con gli spettacoli Rock of Ages e Burn The Floor, un'ampia offerta di sistemazioni e altre proposte. La Norwegian Breakaway parte da New York tutto l'anno: durante i mesi invernali offre crociere da sette notti verso le Bahamas e la Florida e crociere verso i Caraibi fino a 14 notti, visitando alcune delle destinazioni invernali più ricercate, nonchè crociere da sette notti verso Bermuda con una sosta di tre giorni in porto.


04/08/2016 18:36:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Bruno Bozzetto, la Rete ti ama!

Dal 1 Settembre 2017 al 13 Febbraio 2018 sono stati pubblicati circa 600 articoli online che citano il papà del Signor Rossi, e hanno raccolto oltre 150.000 azioni di engagement (Fonte dati: BauciWeb)

Giovanni Soldini e Maserati: ancora 2700 miglia per Londra

Dopo aver lottato due giorni per superare una depressione tropicale, questa notte poco prima dell’alba, il trimarano italiano è entrato nella fascia degli alisei da Nord Est, sinonimi di venti costanti

Bper Banca Crotone International Carnival Race 2018

Le ultime regate hanno rimesso ordine nella classifica: Gradoni con due vittorie ha consolidato il primato; Schulteis (secondo) ha confermato di essere il suo vero rivale; Nuccorini ha scalzato dal podio Yuill;

Stati Uniti e Russia si impongono nel fine settimana di regate Melges 20

Il campione del Mondo Pacific Yankee conquista la prima tappa Melges 20 World League a Miami

Invernale Riva di Traiano: una giornata che vale doppio

Disputate due prove che rimettono in linea il numero di regate disputate. Nei "per 2" testata l'innovativa formula "Finish&Go"

Undicesima Regata all'Invernale del Circeo

In IRC 1 primo Cavallo Pazzo l'X35 di Enrico Danielli, secondo Twins dei fratelli Gemini, terzo Tityre di Borsò. In IRC2 primo primo VIS IOVIS di Magliozzi, secondo Gunboat Rangiriri di Masucci, terzo Loucura di Gagliardi

Nautica: Ice si prepara a lanciare il nuovissimo Icecat 61

Il carattere sportivo dell'ICECAT 61 è facilmente percepibile dall'ampio uso del carbonio, che viene infuso con resina epossidica della miglior qualità col sistema del sottovuoto per scafo, coperta e paratie

Velista dell'Anno FIV, ecco tutti i finalisti

I nomi e le schede dei finalisti del Velista dell'Anno FIV. La premiazione a Roma, Villa Miani, il 12 marzo p.v., preceduta da una tavola rotonda dedicata all'America's Cup

FIV: siglato l'accordo con la Guldmann per l'attività paralimpica

Guldmann è un'azienda con sede in Danimarca che dedica il suo operato allo sviluppo , alla produzione e alla vendita di tecnologie applicate al benessere delle persone

Volvo Ocean Race: Turn the Tide on Plastic incontra barca alla deriva

Turn The Tide on Plastic ha avvistato Sea Nymph mercoledì 14 febbraio a circa 360 miglia ad est di Guam (VIDEO)

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci