venerdí, 21 luglio 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

windsurf    melges 32    benetti    formazione    nautica    fincantieri    mini 6.50    optimist    trofeo del mare    vela    press    cambusa    derive    america's cup    cala de medici    disabili    420   

TURISMO

Norwegian Cruise Line amplia la collaborazione con Margaritaville

Norwegian Cruise Line ha annunciato oggi l'ampliamento della propria esclusiva collaborazione con Margaritaville®. Nell'ambito di The Norwegian EdgeTM, un programma di investimenti da 400 milioni di dollari dedicato all'offerta di eccezionali esperienze di viaggio, quest'autunno Norwegian presenterà i nuovi ristoranti Margaritaville® at Sea a bordo della Norwegian Getaway e della Norwegian Breakaway.

Partendo dal successo registrato a bordo della sua nave più recente, la Norwegian Escape, i ristoranti Margaritaville® at Sea a bordo della Norwegian Getaway e della Norwegian Breakaway faranno rivivere la nostalgia per i paradisi tropicali con un menu che offre piatti esclusivi come il Cheeseburger in Paradise e il Who's to Blame Margarita, disponibili à la carte, in un locale all'aperto che garantirà panorami indimenticabili.

“Norwegian Cruise Line porta i propri ospiti in paradiso da quasi 50 anni”, ha dichiarato Andy Stuart, Presidente e Chief Operating Officer di Norwegian Cruise Line. “Con l'espansione della nostra collaborazione con Margaritaville sulle navi di classe Breakaway, gli ospiti potranno godersi lo stile di vita tropicale ancor prima che la nave salpi dal porto”.

Margaritaville® at Sea aprirà il 18 settembre a bordo della Norwegian Getaway, nell'area dell'ex Flamingo Grill, e il 9 ottobre a bordo della Norwegian Breakaway, nell'ex Uptown Grill.

“Siamo lieti di espandere la nostra collaborazione con Norwegian Cruise Line, che permette a un numero maggiore di viaggiatori di godere dell’atmosfera Margaritaville”, ha dichiarato John Cohlan, Chief Executive Officer di Margaritaville®. “Norwegian condivide la nostra filosofia, che combina il divertimento con servizi di qualità eccezionale, e non vediamo l'ora di continuare a portare questa collaborazione sempre più al largo”.

La Norwegian Getaway ha debuttato nel 2014 e offre 26 proposte ristorative, due spettacoli di Broadway, un emozionante Acqua Park con cinque scivoli da brivido, la Splash Academy per i bambini e ulteriori proposte. Fino ad aprile 2017, la Norwegian Getaway partirà con itinerari da sette notti nei Caraibi occidentali, con scali alternativi tra cui Costa Maya, in Messico, Roatán, in Honduras e la nuova esclusiva destinazione in stile resort di Norwegian nei Caraibi, Harvest Caye in Belize, di prossima apertura a novembre, nonchè altre tappe. Nell'estate del 2017, la Norwegian Getaway tornerà in Europa per la prima volta dalla sua consegna, nel 2014, e seguirà la rotta delle Capitali Baltiche da Copenhagen e Warnemünde, offrendo agli ospiti l'opportunità di vivere vacanze con la massima libertà e flessibilità principalmente con crociere da nove notti. Questo spettacolare itinerario permetterà agli ospiti di esplorare patrimoni dell'umanità UNESCO, farsi rapire dalla pittoresca campagna lungo il Mar Baltico e vivere l'esclusiva storia, cultura e architettura di queste famose città. L'itinerario comprende visite a Tallinn, in Estonia, Helsinki, in Finlandia, Stoccolma, in Svezia, e una notte a San Pietroburgo, in Russia.

Al suo debutto, nel 2013, la Norwegian Breakaway ha rivoluzionato l'industria delle crociere portando in mare il meglio che New York ha da offrire: innovazioni assolute come il Waterfront, una passeggiata sul ponte costeggiata da ristoranti, bar e saloni che intensifica il contatto degli ospiti con l'oceano; l'eccitante intrattenimento di Broadway con gli spettacoli Rock of Ages e Burn The Floor, un'ampia offerta di sistemazioni e altre proposte. La Norwegian Breakaway parte da New York tutto l'anno: durante i mesi invernali offre crociere da sette notti verso le Bahamas e la Florida e crociere verso i Caraibi fino a 14 notti, visitando alcune delle destinazioni invernali più ricercate, nonchè crociere da sette notti verso Bermuda con una sosta di tre giorni in porto.


04/08/2016 18:36:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Podio d'argento per Elisa Navoni

La Fraglia Vela al Laser Radial Youth European Championships 2017

Su Rai 2 un documentario sul velista Gaetano Mura

Nel programma Human Files, condotto dal regista e giornalista Luca Rosini,sono in programma 23 reportages, prodotti da Rai Cultura, RAI 2. Copeam e in coproduzione con 35 televisioni pubbliche di tutto il mondo

Ferrari-Calabrò in Medal Race

Il Comitato ha issato intelligenza a terra fino alle 15, gli equipaggi sono scesi in acqua per partire intorno alle 16 con vento sui 12/14 nodi che hanno concesso di disputare tre belle prove

Slam sulle ali della Foiling Week

Presenti anche le Ambassador di Slam Alice Linussi e Francesca Russo Cirillo, atlete triestine della Società Velica di Barcola e Grignano, campionesse mondiali di 420, presto alla conquista del mondo dei 470

Russian Bogatyrs ipoteca il titolo di Campione Europeo Melges 20

La terza e penultima giornata di regate ha visto la disputa di due prove, che portano a sei i risultati utili per la classifica generale e permettono il subentro dello scarto

Ferretti Group cresce in Benelux: accordo con Yacht Consult B.V.

La nuova dealership prevede la commercializzazione e la distribuzione in esclusiva delle flotte Ferretti Yachts, Riva e Pershing in Belgio, Olanda e Lussemburgo

I Farr 40 battono il Maestrale: iniziato il Rolex Farr 40 World Championship

Le condizioni impegnative, con vento teso fino a trenta nodi e mare "corto", hanno messo alla prova la tenuta delle imbarcazioni e degli equipaggi, scesi in acqua solo nel tardo pomeriggio in attesa di un leggero calo del Maestrale

A Trieste 16 regate e bora protagonista

Spettacolo a PortoPiccolo con una giornata di vento perfetto. È il Circolo della Vela Bari a chiudere in testa il Day 1 di regate.

Day 2 Europei Soling: l’ungherese Litkey allunga

Vento forte sui 20-22 nodi e ulteriori 2 regate (5 finora). Domenica la conclusione, mentre sabato con la sesta prova si inserirà uno scarto

Blair Tuke sale a bordo di MAPFRE, alla caccia del grande triplete della vela

Il neozelandese Blair Tuke farà parte dell’equipaggio di MAPFRE nell’edizione 2017/18 della Volvo Ocean Race e potrebbe diventare il primo velista della storia a ottenere il grande triplete: oro olimpico, Coppa America e Volvo Ocean Race

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci