mercoledí, 25 gennaio 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

vela olimpica    nautica    meteor    suzuki    press    guardia costiera    barcolana    roma per 1/2/tutti    alinghi    vendee globe    vela oceanica    protagonist    j70    azzurra    quantum key west 2017   

NAUTICA

North Sails presenta il 3Di Race

north sails presenta il 3di race
redazione

La tecnologia 3Di brevetta North Sails nel corso degli ultimi dieci anni ha trasformato il mondo dei one design, della vela d'altura e dei Superyacht. Con il lancio del nuovo prodotto 3Di Race, North Sails ha sviluppato un prodotto che rappresenterà un valore aggiunto per gli atleti al centro dell'agonismo velico in tutto il mondo. Il 3Di Race garantisce infatti a professionisti, semi-pro e semplici appassionati, impegnati su barche di 20-40 piedi, la possibilità di migliorare i risultati e la durata dei profili grazie a un sistema brevettato e appositamente sviluppato teso alla realizzazione di vele stampate in composito.
Ken Read, presidente di North Sails, spiega: "Il 3Di Race è stato sviluppato per le imbarcazioni che vanno da 20 a 40 piedi, attingendo dalla tecnologia che, ormai da anni, ha guidato i team migliori verso la vittoria ai massimi livelli di questo sport. Race utilizza l'ormai celebre tecnologia 3Di traducendola in un prodotto da regata per tutti i giorni. Prestazioni garantite, durabilità e ottimo rapporto qualità prezzo racchiusi in una sola vela".
Nato durante l'America's Cup del 2007, il 3Di è stato sviluppato e reso pronto per il mercato nel 2010. Oggi è adottato ai più alti livelli, in classi competitive come IMOCA, multiscafi off-shore e maxi yacht. Il 3Di Race guarda invece agli agonisti abituati a regatare con vele laminate dalla durata limitata o con profili realizzati in pannellato. La delaminazione, infatti, è cosa sconosciuta con il 3Di Race.
Sam Richmond, responsabile del settore Club Race, spiega: "Sono finiti i giorni di vele di plastica usa e getta che si rompono troppo rapidamente. Il 3Di Race sopravviverà sostanzialmente a qualsiasi altra vela laminata e darà ai velisti molte più ore con prestazioni ottimizzate. Il tipo di laminato ottenuto con il 3Di Race rende le vele leggere, più resistenti all'usura e all'allungamento oltre che più facili da regolare. In qualità di leader del segmento Club Race, sono fiducioso che introducendo il 3Di Race, North Sails compia un grande passo verso la sua clientela, facendole percepire che la tecnologia 3Di non è un prodotto destinato unicamente al mercato di nicchia". 
Il 3Di Race, a parità di dimensioni, abbraccia un range di vento più ampio rispetto alle vele convenzionali, offrendo un risparmio significativo e rendendo necessario un inventario vele più limitato. La composizione ed il peso del materiale composito sono un'esclusività di North Sails, in grado di fornire elevata stabilità, unita a leggerezza e facilità di regolazione.

Il 3Di Race è disponibile in colore nero o oro.


11/09/2016 11:54:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Vendée Globe: Maitre Coq, Matteo Miceli e il pollo sbagliato

In arrivo le ultime due barche con i foil (escluso Pieter Heerema), poi inizia il Vendée Globe dei poveri

Vendée Globe: previsto alle 18:00 l'arrivo di Le Cleac'h

Apoteosi finale per il francese che ha staccato di 85 miglia lo skipper britannico e si avvia a godersi il meritato trionfo a Les Sables d'Olonne

Vendée Globe: Armel Le Cleac'h, la sua vittoria miglio dopo miglio

Tutti i numeri della vittoria dello "Sciacallo", che ha tenuto testa a tutti i tentativi di Alex Thomson senza scomporsi quasi mai

Azimut Yachts accelera la crescita: +15% a valore nei primi 4 mesi dell’anno

La divisione del Gruppo Azimut Benetti, focalizzata sulle imbarcazioni a motore dai 12 ai 35 metri, ha raccolto ordini per oltre 221 milioni di euro

Roma per 2: i primi nomi per il 2017

In gara Matteo Miceli, Stefano Chiarotti, Ambrogio Becaria, Alberto Bona, Luca Sabiu e tutta la classe 950 che si prepara alla sua prima regata oceanica con arrivo a Riva di Traiano

Varato il nuovo superyacht di 74 metri di CRN

Spettacolare e imponente combinazione di competenza ingegneristica e design innovativo, CLOUD 9 è il frutto della stretta collaborazione tra il cantiere CRN

Seatec e Compotec 2017: sull’onda della ripresa

Complice il clima positivo che si è instaurato nel settore nautico Seatec e Compotec 2017 si stanno scaldando per un’edizione ricca di proposizioni

TP52: Quantum concreto, sorpresa Provezza in testa

Quantum Racing prende quota in classifica con un secondo e un primo posto di giornata, seconda piazza nella generale per gli americani

TP52: Azzurra si mantiene agganciata al vertice della classifica

Azzurra è a soli due punti dal leader provvisorio, Provezza, al pari di Quantum e Platoon. Con una sola prova da disputare domani i giochi sono quanto mai aperti

Vendée Globe: Armel Le Cleac'h, intervista in banchina

La prima intervista in banchina a Les Salbles d'Olonne e la commozione di Armel

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci