domenica, 25 febbraio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

regate    reale yacht club canottieri savoia    ucina    perini    press    volvo ocean race    soldini    saetec    altura    nautica    crn    radar    mascalzone latino    giovanni soldini    pesca    marevivo   

NAUTICA

North Sails presenta il 3Di Race

north sails presenta il 3di race
redazione

La tecnologia 3Di brevetta North Sails nel corso degli ultimi dieci anni ha trasformato il mondo dei one design, della vela d'altura e dei Superyacht. Con il lancio del nuovo prodotto 3Di Race, North Sails ha sviluppato un prodotto che rappresenterà un valore aggiunto per gli atleti al centro dell'agonismo velico in tutto il mondo. Il 3Di Race garantisce infatti a professionisti, semi-pro e semplici appassionati, impegnati su barche di 20-40 piedi, la possibilità di migliorare i risultati e la durata dei profili grazie a un sistema brevettato e appositamente sviluppato teso alla realizzazione di vele stampate in composito.
Ken Read, presidente di North Sails, spiega: "Il 3Di Race è stato sviluppato per le imbarcazioni che vanno da 20 a 40 piedi, attingendo dalla tecnologia che, ormai da anni, ha guidato i team migliori verso la vittoria ai massimi livelli di questo sport. Race utilizza l'ormai celebre tecnologia 3Di traducendola in un prodotto da regata per tutti i giorni. Prestazioni garantite, durabilità e ottimo rapporto qualità prezzo racchiusi in una sola vela".
Nato durante l'America's Cup del 2007, il 3Di è stato sviluppato e reso pronto per il mercato nel 2010. Oggi è adottato ai più alti livelli, in classi competitive come IMOCA, multiscafi off-shore e maxi yacht. Il 3Di Race guarda invece agli agonisti abituati a regatare con vele laminate dalla durata limitata o con profili realizzati in pannellato. La delaminazione, infatti, è cosa sconosciuta con il 3Di Race.
Sam Richmond, responsabile del settore Club Race, spiega: "Sono finiti i giorni di vele di plastica usa e getta che si rompono troppo rapidamente. Il 3Di Race sopravviverà sostanzialmente a qualsiasi altra vela laminata e darà ai velisti molte più ore con prestazioni ottimizzate. Il tipo di laminato ottenuto con il 3Di Race rende le vele leggere, più resistenti all'usura e all'allungamento oltre che più facili da regolare. In qualità di leader del segmento Club Race, sono fiducioso che introducendo il 3Di Race, North Sails compia un grande passo verso la sua clientela, facendole percepire che la tecnologia 3Di non è un prodotto destinato unicamente al mercato di nicchia". 
Il 3Di Race, a parità di dimensioni, abbraccia un range di vento più ampio rispetto alle vele convenzionali, offrendo un risparmio significativo e rendendo necessario un inventario vele più limitato. La composizione ed il peso del materiale composito sono un'esclusività di North Sails, in grado di fornire elevata stabilità, unita a leggerezza e facilità di regolazione.

Il 3Di Race è disponibile in colore nero o oro.


11/09/2016 11:54:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Giovanni Soldini e Maserati Multi 70: arrivati nella Manica

L’arrivo a Londra è previsto domani verso le 11 UTC

La lunga stagione velica dei "Protagonist" sul Lago di Garda

Un calendario agonistico ricco e variegato dunque, con molte conferme e importanti novità. Alle tradizionali regate suddivise tra i circuiti Sailing Series, Long Distance e Campionato Nazionale, si aggiunge il Trofeo Protagonist nella sua prima edizione

Volvo Ocean Race: donne al comando

La skipper britannica Dee Caffari e il suo giovane team (tra cui c'è Francesca Clapcich) si stanno preparando a guidare la flotta nella zona della seconda barriera corallina più grande del pianeta

VOR: Turn the Tide on Plastic prende il comando

Il giovane equipaggio di Turn the Tide on Plastic, con la triestina Francesca Clapcich, ha preso il comando della Leg 6 della Volvo Ocean Race, quando mancano meno di 1.500 miglia ad Auckland

Invernale West Liguria: vittoria per MC SEAWONDER

Seguito al 2° posto da ANGE TRASPARENT II di Valter Pizzoli (Yacht Club Monaco) e Terzo Classificato CRISTIANA TI. di Emilio Milanino (Yacht Club Aregai)

Soldini e Maserati a 1.000 miglia dall'arrivo

Ultime 1000 miglia per Giovanni Soldini e il team di Maserati Multi 70. L’arrivo a Londra è previsto nella mattinata di venerdì 23 febbraio

Record per il Nauticsud: in crescita del 13% i visitatori

Trend positivo di vendite per la 45.ma edizione. Award 2018 a Nautica Salpa, Coastal boat e Rivellini design ed ai giornalisti Antonino Pane (Il Mattin) e Sandro Donato Grosso (Sky)

Invernale Riva di Traiano: un week end che vale doppio

Si regaterà sabato e domenica per il recupero delle prove perse questo inverno. Iniziano a crescere le iscrizioni alla Roma per 1/2/Tutti

Volvo Ocean Race: alla ricerca del vento

La flotta della Volvo Ocean Race sta affrontando altre ore di navigazione difficile, essendo entrata in pieno in una ampissima zona di aria leggera

Giovanni Soldini e il team di Maserati Multi 70 nel Golfo di Biscaglia

L’arrivo a Londra è previsto nella mattinata di venerdì 23 febbraio

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci