giovedí, 27 aprile 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

alinghi    gc32    regate    coppa del mondo    j70    andrea mura    protagonist    barcolana    solitari    vela    turismo    vele d'epoca    cio    nautica    half ton    rotte golose    5.5    j24   

NAUTICA

North Sails presenta il 3Di Race

north sails presenta il 3di race
redazione

La tecnologia 3Di brevetta North Sails nel corso degli ultimi dieci anni ha trasformato il mondo dei one design, della vela d'altura e dei Superyacht. Con il lancio del nuovo prodotto 3Di Race, North Sails ha sviluppato un prodotto che rappresenterà un valore aggiunto per gli atleti al centro dell'agonismo velico in tutto il mondo. Il 3Di Race garantisce infatti a professionisti, semi-pro e semplici appassionati, impegnati su barche di 20-40 piedi, la possibilità di migliorare i risultati e la durata dei profili grazie a un sistema brevettato e appositamente sviluppato teso alla realizzazione di vele stampate in composito.
Ken Read, presidente di North Sails, spiega: "Il 3Di Race è stato sviluppato per le imbarcazioni che vanno da 20 a 40 piedi, attingendo dalla tecnologia che, ormai da anni, ha guidato i team migliori verso la vittoria ai massimi livelli di questo sport. Race utilizza l'ormai celebre tecnologia 3Di traducendola in un prodotto da regata per tutti i giorni. Prestazioni garantite, durabilità e ottimo rapporto qualità prezzo racchiusi in una sola vela".
Nato durante l'America's Cup del 2007, il 3Di è stato sviluppato e reso pronto per il mercato nel 2010. Oggi è adottato ai più alti livelli, in classi competitive come IMOCA, multiscafi off-shore e maxi yacht. Il 3Di Race guarda invece agli agonisti abituati a regatare con vele laminate dalla durata limitata o con profili realizzati in pannellato. La delaminazione, infatti, è cosa sconosciuta con il 3Di Race.
Sam Richmond, responsabile del settore Club Race, spiega: "Sono finiti i giorni di vele di plastica usa e getta che si rompono troppo rapidamente. Il 3Di Race sopravviverà sostanzialmente a qualsiasi altra vela laminata e darà ai velisti molte più ore con prestazioni ottimizzate. Il tipo di laminato ottenuto con il 3Di Race rende le vele leggere, più resistenti all'usura e all'allungamento oltre che più facili da regolare. In qualità di leader del segmento Club Race, sono fiducioso che introducendo il 3Di Race, North Sails compia un grande passo verso la sua clientela, facendole percepire che la tecnologia 3Di non è un prodotto destinato unicamente al mercato di nicchia". 
Il 3Di Race, a parità di dimensioni, abbraccia un range di vento più ampio rispetto alle vele convenzionali, offrendo un risparmio significativo e rendendo necessario un inventario vele più limitato. La composizione ed il peso del materiale composito sono un'esclusività di North Sails, in grado di fornire elevata stabilità, unita a leggerezza e facilità di regolazione.

Il 3Di Race è disponibile in colore nero o oro.


11/09/2016 11:54:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Il CNRT contro i "Furbetti del Trackerino"

Dalla prossima regata verranno certificati i tracking delle barche e la loro traccia costituirà una prova in sede di proteste

Torna la Duecento: la XXIII edizione dal 5 al 7 maggio

A meno 2 settimane dal via, oltre 50 iscritti

Prosecco moldavo? No grazie!

La questione riguarda la vicenda – ben nota al Consorzio Prosecco Doc - del "Prosecco Pronto", prodotto in Moldavia dalla Bulgari Winery

Torna Corri sull’acqua – Windsurf 4 Amputees

Oltre 20 ragazzi con diverse amputazioni agli arti inferiori grazie ai quali è stato possibile, modificando l'aspetto tecnico e la didattica, studiare e approfondire le problematiche specifiche per l'apprendimento del windsurf

FIV: un concorso per il Poster della Coppa Primavela

Il disegno di Letizia Turturiello vincitore nel 2016

Dopa la RomaX2 che fai? TATtacchi alla Lunga Bolina!

Tanti reduci dalla Roma per si troveranno alla partenza della Lunga Bolina, calendarizzata strategicamente una settimana dopo con cui parte il TAT

222 Minisolo, al via la II edizione

Modalità solitario per il terzo appuntamento del Campionato Italiano Mini 6.50

Iniziata la 1^ Selezione Nazionale Optimist di Bari

Vento sui 10 nodi in calare ha visto primi di batteria i romani Nuccorini e Gradoni

Winexpress, il bicchiere di vino monodose entra in cambusa

E' una novità tutta italiana, pensata, realizzata e distribuita dalla Vinicola Consoli di Olevano Romano

Sport Images di Stefano Fusco vince la 6ª edizione della Coastal Race

È stata una bella regata e siamo felicissimi di aver vinto - sono le parole di Stefano Fusco, armatore e timoniere di Sport Images - ha premiato il lavoro di gruppo"

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci