domenica, 22 ottobre 2017

ORC

North Sails due volte iridata agli ORC Worlds di Trieste

north sails due volte iridata agli orc worlds di trieste
redazione

Il Mondiale ORC di Trieste, appuntamento di vela d'altura più atteso del 2017, ha portato nuove soddisfazioni in casa North Sails, che già a inizio stagione aveva guadagnato numerosi podi, sia tra i giovanissimi dell'Optimist, che nelle Classi Olimpiche e nella monotipia.
Agli ORC Worlds 2017, North Sails ha conquistato due titoli iridati - Classe B e Classe C - ed è salita sul podio in tutti i tre raggruppamenti presenti, confermandosi così veleria leader anche nel mondo dell'altura: nel Gruppo A, il TP52 Freccia Rossa, invelato 3Di, ha ottenuto la seconda piazza, staccato di un solo punto dai neo campioni mondiali di Mascalzone Latino. Nel gruppo B, North Sails si è imposta grazie a BeWild, Swan 42 di Renzo Grottesi, che ha regatato con randa 3Di e fiocchi 3DL, mentre nel gruppo C il successo è doppio, grazie ad Airis e Sease, classificatisi rispettivamente al primo e secondo posto. Airis, Melges 32 di Cesare Bressan, ha optato per randa e fiocchi in 3DL, mentre il Farr 30 di Giacomo e Franco Loro Piana ha regatato con vele in dacron radiali. 
Lo specialist North Sails Andrea Casale ha commentato: "Essere sul podio in tutte le categorie è già di per sé un buon risultato, essere stata la veleria prescelta da due delle imbarcazioni che si sono poi rivelate campioni iridati lo è ancora di più. Il primo posto è stato assaporato per un attimo anche nella Categoria A, dal momento che Altair, lo Scuderia 50 di Sandro Paniccia, invelata con i nuovi fiocchi 3Di è stato inizialmente dato per vincitore. 
Il prodotto North Sails non ha deluso e si è comportato bene, confermando la nota affidabilità e performance anche in condizioni di vento molto leggero, com'è stato a Trieste. Il team di design italiano ha lavorato a lungo sulla revisione e correzione dei profili delle vele, che avevano bisogno di essere ottimizzati in vista dell'assegnazione del rating: il lavoro ha portato i suoi frutti, basti vedere Airis che ha ampiamente beneficiato delle riduzioni studiate ad hoc a ridosso del Mondiale, ma anche BeWild, che ha fatto il lavoro opposto, scegliendo di sovrainvelarsi e risultare barca veloce in una flotta numerosa e molto omogenea. 
North Sails continua ad essere interessata agli eventi di vela d'altura, molto partecipativi e ad alto contenuto tecnico: proprio per questo motivo, il lavoro di design e ottimizzazione per sfruttare appieno le regole di rating è in continua evoluzione. North Sails ha dimostrato di avere gli strumenti giusti per soddisfare il cliente, ottenendo il risultato ed accontentando la formula". 


11/07/2017 19:13:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

“Piu’ Vela per Tutti” IX Edizione Campionato Invernale Otranto 2017 – 2018

Quello di domneica è stato un inizio impegnativo per le 15 barche in acqua, poiché il mare era formato e il vento non scendeva sotto i 18 nodi

Al via la 12ª edizione della Totano’s Cup

La manifestazione prevede una regata per imbarcazioni a vela e un trasferimento in flottiglia per quelle a motore da Marina Cala de’ Medici fino all’Isola di Capraia

Sabato 21 ottobre al via La Cinquanta del Circolo Nautico Santa Margherita

A Caorle anche Michele Zambelli che sarà alle ore 21.00 presso l’Aula Magna Parrocchiale per un incontro aperto a tutti dal titolo “Il mio Oceano”

Fincantieri: al via i lavori in bacino della sesta unità per Viking

La nave, la cui consegna è prevista nel 2019, si posizionerà nel segmento di mercato di unità di piccole dimensioni

Sul Garda la 65° Regata dell'Odio tra Salò e Gargnano

Star Fighter-Docktrime” e l’ufetto “Escopazzo” i primi sul Garda nel 65° Trofeo dell’Odio-3 Campanili

Match Race Internazionale l’Argentario è pronto a ben figurare

La squadra del CNVA, nelle acque dell’Argentario, affronta quotati campioni internazionali nell’ evento di match race di Grado 2

Germania sul podio con Ungheria e Italia

Gli azzurri di ITA 212 Puthod-Benedetti-Kostner del Circolo Vela Bellano, i quali nonostante avessero iniziato alla grande con due primi posti nelle prime due regate di venerdì, alla fine hanno ceduto agli avversari

Video - Volvo Ocean Race: In Port Race Alicante

Le belle immagini della In Port Race di Alicante

Spirit of Portopiccolo e Ca' Sagredo Hotel conquistano la Venice Hospitality Challenge 2017

Spirit of Portopiccolo continua infatti a conservare e incrementare la propria imbattibilità inanellando il terzo successo consecutivo dopo le vittorie al Trofeo Bernetti e alla Barcolana

La Coppa Italia d’Altura cambia pelle e sceglie Riva di Traiano per il 2018

Una nuova formula, con il Circolo vincente che sceglierà la sede per il 2019, e nuove date per le regate, che si svolgeranno a metà luglio 2018

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci