lunedí, 24 aprile 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

moth    optimist    29er    fraglia vela riva    vela olimpica    laser    nautica    star    fraglia vela    duecento    barcolana    ferreti group    brindisi-corfù    press    altura   

REGATE

NonSoloLui&Lei, 26 barche in gara nella regata a coppie

nonsololui amp lei 26 barche in gara nella regata coppie
redazione

Grande successo per una delle “classiche” organizzate dalla Compagnia  della Vela, la NonSoloLui&Lei. Una regata particolare, già dal nome, alla quale si può partecipare solo con equipaggi composti da due persone. Coppie che non dovevano essere, per forza, composte da un uomo e da una donna, ma anche da due donne o due uomini. 26 le imbarcazioni iscritte nelle tre categorie (Classe 1, 2 ed Elan) che hanno preso il via davanti al tratto di mare fuori della bocca di porto della diga di San Nicolò al Lido di Venezia, in tutto 52 partecipanti.
Una prova che ha visto scendere in mare giovani e meno giovani, coppie affermate e principianti e che ha regalato un bel pomeriggio di vela ai partecipanti. Ospiti della regata anche due equipaggi dello Yacht Club Santo Stefano, gemellato con la Cdv oltre che i genitori dell’olimpionica e socia Silvia Zennaro che ha presenziato alle premiazioni assieme al vicepresidente della Compagnia della Vela Emilio Vianello e al consigliere Stefano Zanchi.

Per la classe 1 Sergio Saedelli in coppia con Loretta Compagno (Yacht Club Lignano) a bordo do Tonyca hnnoa conquistato il primo posto davanti a BluX la barca condotta da Franco Zennaro e Nica Becciu genitori di Silvia Zennaro (Circolo Nautico Chioggia) e davanti a Solaria con Massimo Foffano e Stefan Scardellato (Lega Navale Venezia).

Nella classe 2 Hector X con Massimo Filippi e Chiara Bortolini (Cdv) hanno vinto davanti alla coppia formata da Marco Pezzolo e Sofia Pezzolo (Portodimare) a bordo di Taz. Terzo posto per Sogno 2 con Giorgio e Pietro Cardaci (Cdv).

Nella calle Elan 210 sfide in famiglia con il primo posto per i fratelli Saccomani Hiovanni e Antonella (Cdv) davanti a Paolo e Alberto Trevisanato (Cdv) e terzo per Jacopo Marcello e Silvia Clarkson (Cdv).

Nell’Over All primo posto per Tonyca di Saedelli/Compagno (Yacht Club Lignano) davanti a Blu X della famiglia Zennaro (Ciroclo Nautico Chioggia) e Hector X della Cdv con Massimo Foffano e Chiara Bortolini.


12/09/2016 13:21:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

FLASH - Naufragio Rimini: ci sarebbe 1 morto accertato

L'imbarcazione si è schiantata contro la scogliera a causa delle forti raffiche di vento

Il CNRT contro i "Furbetti del Trackerino"

Dalla prossima regata verranno certificati i tracking delle barche e la loro traccia costituirà una prova in sede di proteste

Naufragio Rimini: recuperati i corpi dei tre dispersi

Tutti veronesi i componenti dell'equipaggio. La barca stava entrando importo per le pessime condizioni del mare

Roma per Tutti: vittoria di classe e 2° posto assoluto per Shirlaf

Grande prova del Red Devil Sailing Team, che ha condotto al massimo delle prestazioni lo Swan 65 Shirlaf di Giuseppe Puttini, conquistando in condizioni meteo sfavorevoli il successo nella propria classe e il secondo posto in graduatoria generale

Conclusa la 30ª edizione di Pasquavela a Porto Santo Stefano

Low Noise II in classe ORC, Pierservice Luduan in classe IRC A e Faster 2 in classe IRC B sono i vincitori finali

Torna la Duecento: la XXIII edizione dal 5 al 7 maggio

A meno 2 settimane dal via, oltre 50 iscritti

Prosecco moldavo? No grazie!

La questione riguarda la vicenda – ben nota al Consorzio Prosecco Doc - del "Prosecco Pronto", prodotto in Moldavia dalla Bulgari Winery

Torna Corri sull’acqua – Windsurf 4 Amputees

Oltre 20 ragazzi con diverse amputazioni agli arti inferiori grazie ai quali è stato possibile, modificando l'aspetto tecnico e la didattica, studiare e approfondire le problematiche specifiche per l'apprendimento del windsurf

FIV: un concorso per il Poster della Coppa Primavela

Il disegno di Letizia Turturiello vincitore nel 2016

Il 7 maggio diecimila vele di solidarieta’ per i terremotati di Amatrice

I fondi saranno utilizzati senza alcuna detrazione per l'acquisto e la consegna, direttamente nelle mani dei beneficiari, di materiali e attrezzature necessarie per le scuole delle zone colpite dal sisma

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci